Ogier: "Non posso garantire la mia partecipazione al mondiale 2017"

Il quattro volte campione del mondo ha parlato del suo futuro nel corso della premiazione FIA svoltasi a Vienna. Il francese si trova ancora senza una vettura per la prossima stagione, ma spera di poter dare un annuncio la prossima settimana.

Ogier: "Non posso garantire la mia partecipazione al mondiale 2017"
Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport
Jan-Gerard de Jongh, Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport

L'improvviso addio di Volkswagen al WRC ha lasciato l'attuale campione del mondo, Sebatien Ogier, senza un sedile che gli possa consentire di difendere il titolo iridato il prossimo anno.

Il quattro volte campione francese ha provato la Toyota Yaris e la Ford Fiesta del team M-Sport  per capire il livello di competitività delle due vetture ma, al momento, non ha ancora preso alcuna decisione per il futuro.

Nel corso della cerimonia di premiazione FIA svoltasi ieri sera a Vienna, Ogier ha espresso le sue considerazioni su questa situazione di apparente stallo, dichiarando apertamente di non essere certo di poter far parte del WRC nel 2017.

"Al momento non so se riuscirò a correre nel mondiale della prossima stagione. Non posso dare alcuna garanzia, ma certamente il mio obiettivo è quello di poter partecipare. Sono diventato padre, ed è sempre più difficile lasciare casa, ma ho ancora delle energie da dedicare allo sport che amo".

Ogier ha poi espresso il desiderio di poter scegliere la vettura migliore che gli possa garantire la possibilità di difendere il titolo iridato.

"Certamente voglio prendere parte al prossimo campionato, ma voglio esserci solamente se ci sarà un progetto interessante. Il mio obiettivo è quello di correre con un team che sia competitivo e che mi possa garantire di raggiungere gli stessi traguardi ottenuti negli ultimi quattro anni".

"Preferirei fare un passo indietro piuttosto che gareggiare con una vettura non all'altezza o essere consapevole di non avere le motivazioni adeguate. Posso comunque affermare che ci sono delle buone possibilità di essere al via la prossimo Rally di Montecarlo".

Il francese ha poi ribadito di non aver ancora firmato per alcuna squadra, ma ha ben chiara la situazione attuale.

"Non ho ancora preso una decisione ufficiale, ma la visione del mio futuro si fa sempre più chiara giorno dopo giorno. Al momento, tuttavia, non ho alcun annuncio da fare".

"E' ovvio che si cerchi sempre di scegliere un team con il quale lavorare bene. La verità è che ho lavorato con una squadra fantastica e non è stato bello apprendere l'interruzione improvvisa delle attività. Certamente mi sarebbe piaciuto continuare a lavorare con Volkswagen".

"Purtroppo la tempistica della loro decisione mi sta creando qualche problema per la prossima stagione. Credo comunque che entro la prossima settimana potrò darvi notizie ufficiali in merito al mio futuro".

Informazioni aggiuntive di Jonathan Noble

 

condivisioni
commenti
Bertelli: "Ogier? O Ford o anno sabbatico. Tratto con M-Sport per una Plus!"

Articolo precedente

Bertelli: "Ogier? O Ford o anno sabbatico. Tratto con M-Sport per una Plus!"

Prossimo Articolo

Nasser Al-Attiyah punta a correre con la Polo 2017

Nasser Al-Attiyah punta a correre con la Polo 2017
Carica commenti
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021
WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1 Prime

WRC: come e perché M-Sport ha scelto la Puma come Rally1

Analizziamo la nuova arma del team M-Sport Ford per il WRC 2022, la Puma Rally1 ibrida. Differenze e peculiarità con la Fiesta WRC Plus, ma anche novità dettate dal regolamento e dalla necessità di ritrovare il carico aerodinamico perso.

WRC
11 lug 2021
Moya: "Dovevo essere medico, sono diventato Campione WRC" Prime

Moya: "Dovevo essere medico, sono diventato Campione WRC"

Luis Moya, una vita ricca di svolte, imprevisti e incredibili avventure. In questa intervista di Giacomo Rauli, responsabile di sezione per Motorsport.com, andiamo a scoprire la storia e i retroscena dell'ex copilota e bicampione del Mondo WRC.

WRC
6 lug 2021
McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari Prime

McRae: il ricordo dell'ultimo, grande, successo al Safari

Quest'anno il Safari è tornato nel calendario del WRC dopo una attesa lunga 19 e per celebrare questo ritorno ricordiamo l'ultima, straordinaria, vittoria in carriera firmata Colin McRae.

WRC
1 lug 2021
Pagelle WRC: Nov...ille, ma vince Ogier Prime

Pagelle WRC: Nov...ille, ma vince Ogier

Il Rally Safari ha regalato emozioni, in positivo, e in negativo. Dai problemi Hyundai, al vincitore Ogier, fino a chiudere in bellezza con un meraviglioso esempio di vita. Ecco le pagelle commentate e stilate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
29 giu 2021
Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport" Prime

Adamo: "Hyundai, ecco il presente e il futuro nel motorsport"

Abbiamo intervistato in esclusiva il Team Principal di Hyundai Motorsport, Andrea Adamo, in occasione della gara inaugurale a Vallelunga del campionato PURE ETCR dedicato alle vetture da turismo elettriche, in cui la casa coreana è impegnata con la Veloster N. In questa chiaccherata, emerge l'impegno di Hyundai nel futuro, dove vengono dissipate le nubi sulle voci che la vedono a Le Mans e nell'Endurance

WRC
23 giu 2021