Ogier: "In Citroen non ci saranno piloti di punta nel WRC 2019. Almeno all'inizio..."

Il 6 volte iridato di Citroen Racing parla dello status che avrà all'interno del team a inizio anno, ma poi le cose potrebbero cambiare radicalmente nella seconda parte della stagione.

Ogier: "In Citroen non ci saranno piloti di punta nel WRC 2019. Almeno all'inizio..."

Nel 2018 Sébastien Ogier è riuscito a vincere il suo sesto titolo iridato WRC anche grazie al prezioso aiuto di Elfyn Evans e Teemu Suninen, compagni di squadra che in M-Sport hanno svolto un compito fondamentale per aiutarlo.

2019, anno nuovo, vita nuova. Ogier è passato in Citroen Racing e avrà come compagno di squadra Esapekka Lappi, anche lui nuovo a Satory perché proveniente da due stagioni da pilota ufficiale del team campione del mondo Costruttori Toyota Gazoo Racing.

A pochi giorni dall'inizio del Mondiale Rally 2019, Ogier ha voluto far sapere che in Citroen Racing non ci sarà un pilota numero 1, né un numero 2. Almeno al momento.

"Una cosa è certa: non voglio numeri o status nel team. Per me dovremmo avere le stesse chance qualora avessimo una possibilità per vincere. Se un pilota ha possibilità di farlo e l'altro no, poi è logico che ci sia un po' di supporto a chi invece può vincere. Ora però partiamo nel mondiale con le stesse possibilità di vincere".

"Sono felice di avere Esapekka in squadra, è un ragazzo simpatico e sicuramente un talento. Può portare anche cose interessanti riguardo il suo vecchio team. Al momento possiamo fare quello che dobbiamo fare, non ci sono ragioni di pensare che il team non possa fare bene".

Ogier ha ammesso comunque di non aver disdegnato l'aiuto offerto da Evans e Suninen (anche se imposto da Wilson in persona), perché l'aiuto ricevuto dai compagni di squadra è come se fosse stato un ringraziamento per quello che aveva fatto lui a inizio carriera con Loeb proprio in Citroen Racing.

"A volte nel 2018 sono stato aiutato dai miei compagni di squadra, e non è il modo che volevo e non è la strada che intendo percorrere all'inizio della stagione. Il mio obiettivo è chiaramente riuscire a fare tutto da solo, così come ho fatto per gran parte della mia carriera".

"Ci sono state situazioni in cui ho beneficiato del supporto dei miei colleghi e alla fine ho ricevuto quello che in passato avevo fatto io per altri miei compagni".

condivisioni
commenti
Sorpresa Hyundai: svelata la prima foto della livrea 2019 della i20 WRC di Loeb e Neuville

Articolo precedente

Sorpresa Hyundai: svelata la prima foto della livrea 2019 della i20 WRC di Loeb e Neuville

Prossimo Articolo

M-Sport svela la livrea retro delle Ford Fiesta WRC Plus 2019 di Suninen ed Evans!

M-Sport svela la livrea retro delle Ford Fiesta WRC Plus 2019 di Suninen ed Evans!
Carica commenti
WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera Prime

WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera

Evans è l'avversario a oggi più credibile di Ogier nella lotta al titolo Piloti 2022. Toyota lo vede come numero 1 ideale per il passaggio di consegne tra il fenomenale francese e chi dovrebbe raccogliere la sua eredità a lungo termine: Kalle Ronvanpera.

WRC
11 giu 2021
WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo Prime

WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo

Sébastien Ogier sta letteralmente dominando la prima parte del Mondiale Rally 2021. Il campione della Toyota ha costruito le sue imprese nelle giornate più difficili, al venerdì, dove è spesso stato costretto ad aprire le speciali in condizioni sfavorevoli.

WRC
9 giu 2021
Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male Prime

Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male

Il Rally Italia Sardegna ha regalato, ancora una volta in questo Mondiale 2021, momenti difficili per alcuni e grandi occasioni per altri. Andiamo a scoprire le pagelle dell'appuntamento sardo, stilate e commentate da Beatrice Frangione e dal responsabile WRC di Motorsport.com, Giacomo Rauli.

WRC
8 giu 2021
WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna Prime

WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna

Dal 3 al 6 giugno torna il Rally Italia Sardegna, quinto appuntamento del WRC 2021. Scopriamo assieme il nuovo percorso della gara che avrà base a Olbia dopo 7 anni e le insidie di uno sterrato tutt'altro che facile, ma anche chi sono i favoriti alla vigilia.

WRC
2 giu 2021
WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare Prime

WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare

Le i20 hanno ormai raggiunto le Yaris in quanto a prestazioni, ma ora Hyundai deve capitalizzare tutto il lavoro fatto in questi mesi. Gli errori fatti in Portogallo non potranno più ripetersi, altrimenti per vincere i titoli 2021 sarà dura.

WRC
26 mag 2021
Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle Prime

Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle

Per il quarto appuntamento stagionale, il WRC fa tappa sullo sterrato lusitano, per il Rally del Portogallo. Andiamo a scoprire i promossi e i bocciati con le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
25 mag 2021
WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo Prime

WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo

Dal 20 al 23 maggio torna il WRC 2021 con il Rally del Portogallo. Proviamo ad analizzare i 6 interrogativi principali che si pongono alla vigilia del primo rally su terra della stagione corrente.

WRC
19 mag 2021
WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai Prime

WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai

Il rinnovo di contratto di Neuville e Tanak è stata la prima mossa di mercato Piloti WRC verso il 2022. Andiamo ad analizzare l'effetto domino che questa mossa di Hyundai scaturirà nel corso dei prossimi mesi.

WRC
12 mag 2021