Østberg: "In Svezia penso si possa lottare per il podio"

condivisioni
commenti
Østberg:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
10 feb 2016, 08:59

Il norvegese affronta nel fine settimana quello che può essere considerato il suo rally di casa e il feeling con la Fiesta RS cresce. Eric Camilli pronto a sfidare un rally innevato per la prima volta in carriera nel WRC.

Eric Camilli, Nicolas Klinger, M-Sport Ford Fiesta WRC
Eric Camilli, Nicolas Klinger, M-Sport Ford Fiesta WRC
Eric Camilli, Nicolas Klinger, M-Sport Ford Fiesta WRC
Eric Camilli, Nicolas Klinger, M-Sport Ford Fiesta WRC
Eric Camilli, Nicolas Klinger, M-Sport Ford Fiesta WRC
Eric Camilli, Nicolas Klinger, M-Sport Ford Fiesta WRC
Eric Camilli, Nicolas Klinger, M-Sport Ford Fiesta WRC
Eric Camilli, Nicolas Klinger, M-Sport Ford Fiesta WRC

Il team M-Sport è pronto ad affrontare il Rally di Svezia, secondo appuntamento del Mondiale Rally 2016, dopo aver sfiorato il podio nella ara inaugurale due settimane fa a Monte-Carlo. 

Per Mads Østberg questa sarà a tutti gli effetti la gara di casa, pur essendo norvegese, perché una parte del tracciato passa proprio per la sua terra natia. L'ex pilota della Citroen ha spesso fatto molto bene in Svezia. 4 i podi in 6 partecipazioni totali, con tre terzi posti consecutivi e il secondo posto del 2011 proprio al volante di una Ford Fiesta RS WRC del team M-Sport.

"Tutti sanno che il Rally di Svezia è uno dei miei appuntamenti preferiti della stagione WRC. Il tracciato passa per a Norvegia e per me è come una gara di casa. Abbiamo fatto un ottimo test la settimana scorsa, vincendo il Rally Finnskog. In questo modo abbiamo affinato anche l'intesa tra me e Ola Floene. Ora siamo molto più vicini al livello a cui vogliamo arrivare rispetto alle settimane precedenti".

"Dovremo vedere le condizioni del tracciato prima di renderci conto se potremmo trarre vantaggio o svantaggio partendo in quarta posizione. Ho ottimi ricordi qui con la Fiesta e spero di cogliere altri risultati importanti. Se tutto dovesse andare bene, non vedo perché non si possa puntare al podio", ha concluso il norvegese.

Per Eric Camilli il Rally d Svezia sarà la prima occasione della carriera di disputare una gara sulla neve. Il francese sa perfettamente che dovrà imparare molto in fretta, perché da quest'anno è pilota titolare di un team importante del Mondiale. Eric è inoltre reduce dal K.O. di Monte-Carlo, in cui ha però mostrato competitività sino a quando è rimasto in gara.

"Per me sarà il primo rally sulla neve, dunque sono conscio che dovrò imparare molte cose e dovrò farlo molto in fretta. Sono molto motivato. Ho potuto fare la mia prima giornata di test su questi tracciati ed è stata un'esperienza fantastica. Credo proprio che sarà molto piacevole correre in un rally del genere". 

Prossimo articolo WRC
Livrea 2016 cromata per la Ford Fiesta RS di Bertelli

Articolo precedente

Livrea 2016 cromata per la Ford Fiesta RS di Bertelli

Prossimo Articolo

M-Sport: pronto uno step evolutivo per il motore delle Fiesta WRC ed R5

M-Sport: pronto uno step evolutivo per il motore delle Fiesta WRC ed R5
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Svezia
Piloti Mads Østberg , Eric Camilli
Team M-Sport
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Preview