Ocon esalta i piloti WRC: "Hanno palle d'acciaio!"

Il pilota francese ha guidato la Alpine A110S sulle stradine del Rally di Monte Carlo ed ha reso omaggio ai piloti del WRC per il grande coraggio.

Ocon esalta i piloti WRC: "Hanno palle d'acciaio!"

Esteban Ocon ha fatto la propria apparizione al volante della Alpine A110S in occasione delle prime due stage del Rally di Monte Carlo schierando sulle fiancate della vettura transalpina il suo numero 31.

Per il pilota francese ha ammesso di essersi dovuto prendere del tempo per capire come condurre la sportiva sulle strade scivolose mentre seguiva le indicazioni del copilota.

L’unica sua esperienza al volante della Alpine risale allo scorso anno quando ha girato al Nurburgring subito dopo il GP dell’Eifel.

“È stato divertente, fantastico, mi sono davvero divertito su quelle strade”, ha detto. “E’ stata la mia prima esperienza in un rally, di sicuro come esordio non è stato il più semplice, ma mi sono divertito molto. Mi sentivo sempre più a mio agio ad ogni passaggio”.

“Ci sono molti passaggi complessi, resi ancora più insidiosi dai cambi di aderenza. Di sicuro è una realtà totalmente differente da quella cui sono abituato”.

“Inoltre devi anche ascoltare il copilota, e non è una cosa semplice. Devi prendere il giusto ritmo e quando sei concentrato ad ingresso curva inizi a sentire le note per quella successiva”.

“Alla fine sono riuscito a progredire e gestire tutto al meglio. E’ stata una esperienza divertente e la vettura si è comportata davvero bene”.

Questa sua apparizione ha anche aumentato la stima nei confronti dei piloti del WRC.

“Sono degli eroi! Cos’altro potrei dire? In passato guardavo gli onboard ed ammiravo la guida di Ogier. Sembrava sempre veloce ma controllato anche quando tagliava le traiettorie”.

“Quando guidi nella realtà, però, la strada sembra molto più stretto e tutto diventa più difficile. Tanto di cappello a loro, hanno delle palle d’acciaio!”.

Casco di Esteban Ocon, Alpine

Casco di Esteban Ocon, Alpine
1/10

Foto di: Alpine

Esteban Ocon, Alpine A110S

Esteban Ocon, Alpine A110S
2/10

Foto di: Alpine

Esteban Ocon, Alpine A110S

Esteban Ocon, Alpine A110S
3/10

Foto di: Alpine

Esteban Ocon, Alpine A110S

Esteban Ocon, Alpine A110S
4/10

Foto di: Alpine

Esteban Ocon, Alpine A110S

Esteban Ocon, Alpine A110S
5/10

Foto di: Alpine

Esteban Ocon, Alpine A110S

Esteban Ocon, Alpine A110S
6/10

Foto di: Alpine

Esteban Ocon, Alpine A110S

Esteban Ocon, Alpine A110S
7/10

Foto di: Alpine

Esteban Ocon, Alpine A110S

Esteban Ocon, Alpine A110S
8/10

Foto di: Alpine

Esteban Ocon, Alpine A110S

Esteban Ocon, Alpine A110S
9/10

Foto di: Alpine

Esteban Ocon, Alpine A110S

Esteban Ocon, Alpine A110S
10/10

Foto di: Alpine

condivisioni
commenti
WRC: Ogier vince il Rallye Monte-Carlo. E' il re del Principato

Articolo precedente

WRC: Ogier vince il Rallye Monte-Carlo. E' il re del Principato

Prossimo Articolo

WRC, Ogier 8 volte re di Monte-Carlo: "Ho fatto bene a continuare"

WRC, Ogier 8 volte re di Monte-Carlo: "Ho fatto bene a continuare"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1 , WRC
Evento Rally Monte Carlo
Piloti Esteban Ocon
Team Renault Sport , Alpine
Autore Adam Cooper
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

WRC
22 apr 2021
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021
WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino Prime

WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino

Terenzio Testoni, Rally Activity manager di Pirelli, ha messo a confronto Kalle Rovanpera e Oliver Solberg, le due nuove stelle del WRC. Il manager sardo conosce bene entrambi grazie agli anni in cui Pirelli ha supportato le carriere di entrambi nel mondo del Rally. Ecco cosa è emerso...

WRC
9 mar 2021
Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC Prime

Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC

Analizziamo prova per prova, motivo per motivo, lo straordinario esordio di Oliver Solberg nella classe regina del WRC, avvenuto al volante di una Hyundai i20 Coupé al Rally Arctic Lapland. Il futuro è (anche) suo...

WRC
3 mar 2021
WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021 Prime

WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021

Il WRC 2021 ha affrontato la sua seconda tappa, in Finlandia, nel Rally Arctic. Tante le sorprese, in positivo e in negativo, in attesa del prossimo appuntamento in Croazia. Ecco le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
2 mar 2021
WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case? Prime

WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case?

Il nuovo regolamento che introdurrà le vetture Rally1 a partire dal 2022 non è stato posticipato a causa della pandemia da COVID-19. L'ibrido era necessario, ma non ha ancora attirato al WRC alcuna nuova Casa...

WRC
22 feb 2021