Neuville: "Volevo rubare altri punti a Ogier. Ci siamo riusciti!"

Il belga della Hyundai ha centrato il terzo successo nelle prime 8 gare del Mondiale 2017 e ora è a 11 punti dalla vetta del Mondiale. Ogier si avvicina. La striscia di podi consecutivi di Thierry è arrivata a 6.

Neuville: "Volevo rubare altri punti a Ogier. Ci siamo riusciti!"
Winners Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport
I vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport
I vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport
I vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport
I vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport
Podio: i vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport, al secondo posto Hayden Pa
I vincitori Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai Motorsport

E sono tre. Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul hanno ottenuto il terzo successo nel Mondiale Rally 2017 vincendo con ampio margine sui primi avversari il Rally di Polonia, ottavo appuntamento di questa stagione.

L'equipaggio belga continua così la propria rincorsa alla prima posizione del Mondiale Piloti, sempre detenuta da Sébastien Ogier e Julien Ingrassia, ma ora distante appena 11 lunghezze. Per Neuville e Gilsoul una cavalcata entusiasmante, arrivata a 6 podi di fila e tre vittorie negli ultimi 6 appuntamenti.

"Sono davvero molto felice. Siamo stati davvero forti negli ultimi due rally. Il nostro principale obiettivo era recuperare punti su Ogier e lo abbiamo fatto per due gare di fila. Diminuire il gap che ci separa da lui è sicuramente una bella conquista. Ogier è ancora l'uomo da battere", ha affermato Neuville al termine della corsa polacca.

"Negli ultimi 5 appuntamenti del Mondiale dovremo lottare sino all'ultima parte dell'ultima speciale. Questa gara è stata davvero dura, anche se qui sono stato felice di guidare nell'ultima speciale un po' più rilassato del solito dato il grande margine che avevo sui miei inseguitori. La parte finale del Mondiale sarà davvero interessante e dura".

Grande festa anche nel camion in cui i vertici del team Hyundai Motorsport hanno seguito l'ultima speciale, quello dedicato ai telemetristi e agli ingegneri. Michel Nandan, responsabile del team che ha base ad Alzenau, non è riuscito a contenere la gioia per la grande doppietta, ma soprattutto per il terzo successo di Neuville e Gilsoul, che ormai sono a pochi passi dalla leadership del Mondiale. Impensabile dopo il terribile avvio di stagione.

"Thierry e Nicolas hanno fatto una grande gara sin dalla prima speciale qui in Polonia. Un fine settimana incredibili in condizioni davvero orrende. Sono stati bravissimi anche a gestire le situazioni e la gara. Non ha fatto alcun errore a parte una foratura che gli ha fatto perdere circa 15 secondi. Si meritano questa vittoria".

condivisioni
commenti
Fotogallery: gli splendidi scenari del Rally di Polonia 2017
Articolo precedente

Fotogallery: gli splendidi scenari del Rally di Polonia 2017

Prossimo Articolo

Paddon fuori dall'oblio in Polonia. Ora preparerà i rally su asfalto

Paddon fuori dall'oblio in Polonia. Ora preparerà i rally su asfalto
Carica commenti
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021