Nel 2017 potrebbe nascere un "campionato B" per le WRC attuali!

La FIA sta pensando di creare un "campionato B" all'interno del WRC per dedicarlo alle vetture protagoniste del Mondiale sino a questa stagione. Dal 2017, infatti, debutteranno le WRC Plus e le attuali sarebbero finite in pensione...

Ormai è noto da quasi un anno: dal 2017 i team che corrono nel World Rally Championship dovranno correre con le cosiddette WRC Plus, ovvero 4 ruote motrici extra large nelle dimensioni ma anche più potenti e prestazionali di quelle che corrono attualmente nel Mondiale.

Tutte e cinque le case costruttrici impegnate nel 2017, Volkswagen, Hyundai, Ford, Citroen e Toyota, hanno già iniziato a svolgere i test di preparazione per le nuove WRC, che rappresenteranno un bel cambiamento rispetto alle protagoniste degli ultimi anni.

Le WRC Plus potranno essere portate in pista solo dai team ufficiali, quindi piloti come Martin Prokop e il nostro Lorenzo Bertelli non potranno essere al via con le nuove vetture se non diventando piloti titolari dei team ufficiali.

Un campionato dedicato alle WRC 2016?

Nelle ultime ore, però, la FIA sta pensando di creare una sorta di gruppo dedicato alle WRC che termineranno di essere utilizzate dalle squadre ufficiali al termine di questa stagione. Così, le DS3 WRC, le Ford Fiesta RS, le Volkswagen Polo R e le Hyundai i20 WRC New Generation 5 porte potrebbero vivere una seconda giovinezza.

"E' un'idea della FIA e speriamo di saperne di più al termine di questo mese. La Federazione sta pensando di avere una sorta di campionato dedicato alle vetture che stanno correndo in questo mondiale, ma non è ancora chiaro in quali termini, almeno per il momento", ha dichiarato Yves Mattin, Boss di Citroen Racing, ai microfoni di Motorsport.com. "Proprio la FIA ci ha recentemente spiegato che tenterà di creare una cosa del genere".

Il team PH Sport presente nel 2017

Se le WRC Plus saranno esclusiva del team ufficiali, a quanto pare anche per la PH Sport ci sarà comunque un futuro nel WRC. "Le DS3 WRC sono di proprietà del team PH Sport, quindi le potranno certamente utilizzare anche la prossima stagione", ha affermato Matton.

Tuttavia il team francese potrà decidere di appoggiarsi ad altre case e far correre piloti privati. Abu Dhabi è però da tempo in trattativa proprio con Citroen Racing per rimanere uno dei partner principali della squadra titolare del "Double Chevron".

Informazioni aggiuntive di Federico Faturos

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie