Monte-Carlo, PS9: Toyota riparte forte con Tanak e Meeke. Loeb sale terzo

condivisioni
commenti
Monte-Carlo, PS9: Toyota riparte forte con Tanak e Meeke. Loeb sale terzo
Di:
26 gen 2019, 09:49

Lappi si ritira ancora per un problema sulla sua Citroen C3, mentre Evans e Tidemand perdono tanti secondi per una gomma delaminata e una foratura. Intanto Loeb sale in terza posizione.

Il Rallye Monte-Carlo 2019 riparte nel segno delle Toyota grazie a Ott Tanak e a Kris Meeke che hanno ottenuto un'importante doppietta nella Prova Speciale 9, la Agnieres en Devoluy - Corps 1 di 29,82 chilometri.

Il pilota estone ha preceduto il compagno di squadra per appena 4 decimi di secondo, iniziando la rimonta che dovrebbe riportarli nelle zone che contano della classifica e lottare per il terzo posto.

I due contendenti per la prima posizione, Sébastien Ogier e Thierry Neuville, sono ripartiti firmando tempi molto simili. Il pilota della Citroen ha fatto meglio di 3"6 rispetto al rivale della Hyundai, dunque ora può amministrare un vantaggio di 5"6 su di lui. Il gap è ancora molto piccolo, dunque nella prova successiva cercherà di allungare per essere più tranquillo nel giro pomeridiano.

Dal canto suo, Neuville è chiamato a rimontare per cercare di arrivare al primo posto. Per lui, così come per la Hyundai, sarebbe la prima vittoria nel Principato dopo averla sfiorata già un buon numero di volte.

Leggi anche:

Sébastien Loeb non è stato autore di un tempo degno di nota, ma è stato sufficiente per scavalcare il compagno di squadra Andreas Mikkelsen e salire in terza posizione. Ora il 9 volte iridato ha un vantaggio di 3"3 sul norvegese e dovrà cercare di difendere la posizione, perché i primi due della classifica generale sono ormai troppo distanti per poter sperare in una rimonta.

Da segnalare il secondo ritiro in due giorni per Esapekka Lappi. Il nuovo pilota della Citroen si è dovuto fermare al chilometro 15,5 a causa di un guasto sulla sua C3 WRC Plus, mentre ieri era stato lui a commettere l'errore decisivo che lo ha costretto a fermarsi.

Sfortunato anche Pontus Tidemand, che anche oggi si è dovuto fermare per sostituire una gomma forata dopo appena 6 chilometri dal via della prova. Intanto il team M-Sport ha visto iniziare la sua giornata in una maniera tutt'altro che perfetta. Elfyn Evans, infatti, ha perso una posizione nella classifica generale e ora si trova in settima piazza dopo essere stato scavalcato da Ott Tanak. La causa? Una gomma completamente delaminata dal chilometro 16 della prova.

Rallye Monte-Carlo 2019 - Classifica generale dopo la PS9

    Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Ogier/Ingrassia Citroen C3 WRC 1.58'14”1
2 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +5"6
3 Loeb/Elena Hyundai i20 Coupé WRC +1'41"6
4 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +1'44"9
5 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +1'46"6
6 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC +2'32"1
7 Evans/Martin Ford Fiesta WRC +3'01"7
8 Meeke/Marshall Toyota Yaris WRC +5'30"6
9 Greensmith/Edmonson Ford Fiesta R5 EVO2 +7'59"4
10 Bonato/Boulloud Citroen C3 R5 +8'14"7
Prossimo Articolo
Ogier chiude in testa la prima tappa del Rally di Monte-Carlo, ma Neuville è a un passo

Articolo precedente

Ogier chiude in testa la prima tappa del Rally di Monte-Carlo, ma Neuville è a un passo

Prossimo Articolo

Fotogallery WRC: gli scatti più belli del primo giorno di gara del Rally di Monte-Carlo 2019

Fotogallery WRC: gli scatti più belli del primo giorno di gara del Rally di Monte-Carlo 2019
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Monte Carlo
Autore Giacomo Rauli