Monte-Carlo, PS9: Toyota riparte forte con Tanak e Meeke. Loeb sale terzo

Lappi si ritira ancora per un problema sulla sua Citroen C3, mentre Evans e Tidemand perdono tanti secondi per una gomma delaminata e una foratura. Intanto Loeb sale in terza posizione.

Monte-Carlo, PS9: Toyota riparte forte con Tanak e Meeke. Loeb sale terzo
Carica lettore audio

Il Rallye Monte-Carlo 2019 riparte nel segno delle Toyota grazie a Ott Tanak e a Kris Meeke che hanno ottenuto un'importante doppietta nella Prova Speciale 9, la Agnieres en Devoluy - Corps 1 di 29,82 chilometri.

Il pilota estone ha preceduto il compagno di squadra per appena 4 decimi di secondo, iniziando la rimonta che dovrebbe riportarli nelle zone che contano della classifica e lottare per il terzo posto.

I due contendenti per la prima posizione, Sébastien Ogier e Thierry Neuville, sono ripartiti firmando tempi molto simili. Il pilota della Citroen ha fatto meglio di 3"6 rispetto al rivale della Hyundai, dunque ora può amministrare un vantaggio di 5"6 su di lui. Il gap è ancora molto piccolo, dunque nella prova successiva cercherà di allungare per essere più tranquillo nel giro pomeridiano.

Dal canto suo, Neuville è chiamato a rimontare per cercare di arrivare al primo posto. Per lui, così come per la Hyundai, sarebbe la prima vittoria nel Principato dopo averla sfiorata già un buon numero di volte.

Leggi anche:

Sébastien Loeb non è stato autore di un tempo degno di nota, ma è stato sufficiente per scavalcare il compagno di squadra Andreas Mikkelsen e salire in terza posizione. Ora il 9 volte iridato ha un vantaggio di 3"3 sul norvegese e dovrà cercare di difendere la posizione, perché i primi due della classifica generale sono ormai troppo distanti per poter sperare in una rimonta.

Da segnalare il secondo ritiro in due giorni per Esapekka Lappi. Il nuovo pilota della Citroen si è dovuto fermare al chilometro 15,5 a causa di un guasto sulla sua C3 WRC Plus, mentre ieri era stato lui a commettere l'errore decisivo che lo ha costretto a fermarsi.

Sfortunato anche Pontus Tidemand, che anche oggi si è dovuto fermare per sostituire una gomma forata dopo appena 6 chilometri dal via della prova. Intanto il team M-Sport ha visto iniziare la sua giornata in una maniera tutt'altro che perfetta. Elfyn Evans, infatti, ha perso una posizione nella classifica generale e ora si trova in settima piazza dopo essere stato scavalcato da Ott Tanak. La causa? Una gomma completamente delaminata dal chilometro 16 della prova.

Rallye Monte-Carlo 2019 - Classifica generale dopo la PS9

    Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Ogier/Ingrassia Citroen C3 WRC 1.58'14”1
2 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +5"6
3 Loeb/Elena Hyundai i20 Coupé WRC +1'41"6
4 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +1'44"9
5 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +1'46"6
6 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC +2'32"1
7 Evans/Martin Ford Fiesta WRC +3'01"7
8 Meeke/Marshall Toyota Yaris WRC +5'30"6
9 Greensmith/Edmonson Ford Fiesta R5 EVO2 +7'59"4
10 Bonato/Boulloud Citroen C3 R5 +8'14"7
condivisioni
commenti
Ogier chiude in testa la prima tappa del Rally di Monte-Carlo, ma Neuville è a un passo
Articolo precedente

Ogier chiude in testa la prima tappa del Rally di Monte-Carlo, ma Neuville è a un passo

Prossimo Articolo

Monte-Carlo, PS10: Tanak concede il bis e ora è quinto. Latvala sale in zona podio

Monte-Carlo, PS10: Tanak concede il bis e ora è quinto. Latvala sale in zona podio
Carica commenti
Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?" Prime

Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, analizzano il segreto della buona prestazione da parte di un pilota non giovanissimo. Nel Motorsport ci sono molti esempi: l'ultimo ed eclatante riguarda Sébastien Loeb e la vittoria del Rallye di Monte-Carlo...

WRC
22 o
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021