Mikkelsen e Ogier regalano a Vw l'addio migliore al WRC: doppietta in Australia

Volkswagen dà l'addio al WRC dopo quattro stagioni piene di successi con una grande doppietta firmata Mikkelsen-Ogier nel Rally d'Australia.

Mikkelsen e Ogier regalano a Vw l'addio migliore al WRC: doppietta in Australia
I vincitori Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Il vincitore Andreas Mikkelsen, Volkswagen Motorsport
Il vincitore Andreas Mikkelsen, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
I vincitori Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Motorsport
Podio: i vincitori Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport

Ore 13:47 del pomeriggio australiano. La storia del team Volkswagen Motorsport è ufficialmente finita. Gli addii non sono mai belli e nemmeno facili, ma in questo caso potremmo definire la fine di un quadriennio forse irripetibile un "happy ending".

La casa di Wolfsburg, infatti, si congeda dal World Rally Championship nel migliore dei modi: con una strepitosa doppietta firmata dai due equipaggi formati da Andreas Mikkelsen/Anders Jaeger e Sébastien Ogier/Julien Ingrassia. L'ennesimo dominio, un atto di forza che ha posto il sigillo sul quarto Mondiale consecutivo in cui non c'è mai stata storia.

Per Mikkelsen si tratta della terza affermazione della carriera nel WRC dopo quella ottenuta lo scorso anno in Catalogna (gentile "omaggio" di Ogier che si stampò contro un guard rail a poche centinaia di metri dal successo) e il Rally di Polonia. Un bel modo di congedarsi da Volkswagen e, soprattutto, di mettersi in vetrina per la prossima stagione. Al momento, infatti, pare che Mikkelsen sia il pilota più in difficoltà per trovare un posto nel WRC 2017.

Per quanto riguarda la Polo R WRC è la fine vera e propria di un'era. Un quadriennio in cui ha vinto quasi tutto. I numeri sono impietosi. Per gli avversari. 958 stage disputate e 640 vinte. 52 rally disputati di cui 43 vinti e 48.723,52 chilometri coperti.

"E' stato un fine settimana fantastico. Un modo meraviglioso per terminare la nostra stagione e la nostra esperienza con Volkswagen", ha affermato Andreas Mikkelsen. "Il team mi ha dato l'opportunità di fare il salto nel WRC, hanno riposto tanta fiducia in me e hanno fatto tutto il possibile. Avranno sempre un posto speciale nel mio cuore. In questo fine settimana è andato tutto nel migliore dei modi".

"E' solo un peccato non essere riuscito a centrare il secondo posto nel Mondiale Piloti. D'altra parte, però, non è così importante. Abbiamo avuto la possibilità di vincere l'ultimo rally assieme e se avessi potuto scegliere avrei sicuramente selezionato la vittoria e non il secondo posto nel Mondiale".

Anche Ogier ha voluto salutare Volkswagen dopo il bel secondo posto in rimonta, che lo ha portato dall'ottavo al secondo posto in classifica: "Non abbiamo rimpianti. Julien ed io abbiamo dato tutto per tutto l'arco del fine settimana e abbiamo dato vita a un bel duello con Andreas. La cosa più importante è che il nostro team abbia dato l'addio al WRC nel migliore dei modi, con una vittoria. E' stato un momento molto emozionante per me. Ho tanti ringraziamenti da fare al team, perché per me e Julien è stata una vera e propria famiglia".

 
condivisioni
commenti
Lappi iridato WRC2 con Skoda Motorsport. Ora lo aspetta Toyota...
Articolo precedente

Lappi iridato WRC2 con Skoda Motorsport. Ora lo aspetta Toyota...

Prossimo Articolo

WRC: gli appassionati incoronano Ott Tanak come "Pilota dell'anno 2016"

WRC: gli appassionati incoronano Ott Tanak come "Pilota dell'anno 2016"
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021