Messico, PS17-18: Meeke centra un bel bis e tiene aperta la gara

Il nord-irlandese della Citroen ha ora 35" di svantaggio da recuperare su Ogier, mentre Sordo è ancora terzo, molto vicino allo stesso Meeke. Sarà fondamentale la prima prova di domani.

Il secondo giro della seconda tappa del Rally del Messico si è conclusa con le due Prove Speciali svolte all'Autodromo de Leon, entrambe lunghe appena 2,30 chilometri.

In sostanza sono state due prove spettacolo, che hanno preceduto quella che andrà in scena alle ore 3:26 del mattino italiano e che concluderà di fatto la seconda tappa di questo terzo appuntamento del Mondiale Rally 2018.

Le due speciali in questione sono state vinte da Kris Meeke, il quale è così riuscito a rosicchiare qualche secondo a Sébastien Ogier, dalla PS14 nuovo leader della corsa messicana.

Ora il francese del team M-Sport conduce con un margine di 35"2, dunque una forbice piuttosto rassicurante anche se la prima prova di domani potrebbe nascondere qualche insidia anche per un campione come Ogier.

Daniel Sordo è riuscito a mantenere il passo di Meeke e a rimanere a 7"7 dalla seconda posizione in classifica. C'è da scommettere in un attacco dell'iberico nella prima stage di domani, mentre questa sera ha preferito non rischiare perché non ha più gomme di scorta con sé.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally del Messico
Articolo di tipo Prova speciale