M-Sport: Tanak incanta, ma il feeling tra Ogier e la Fiesta non c'è

Il team di Cockermouth festeggia la prima vittoria dell'estone nel WRC, ma deve fare i conti con i problemi d'adattamento di Ogier. Per il francese la Fiesta "scivola" troppo.

M-Sport: Tanak incanta, ma il feeling tra Ogier e la Fiesta non c'è
Podium: Winner Ott Tänak, Martin Järveoja, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Rally winner Ott Tänak, M-Sport, Ford Fiesta WRCcelebrates and dives into the sea
Rally winner Ott Tänak, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Rally winners Ott Tänak, Martin Järveoja, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Rally winner Ott Tänak, M-Sport, Ford Fiesta WRC celebrates in the sea at World Rally Championship,
Dani Sordo, Marc Marti, Hyundai Motorsport, Hyundai i20 Coupe WRC
Rally winners Ott Tänak, Martin Järveoja, M-Sport, Ford Fiesta WRC celebratt with the team
Ott Tänak, Martin Järveoja, M-Sport, Ford Fiesta WRC
Sébastien Ogier, M-Sport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport

Ott Tanak e Martin Jarveoja ce l'hanno fatta, hanno vinto il Rally Italia Sardegna infrangendo la maledizione che ha attanagliato in queste ultime due stagioni il promettente pilota estone, lanciandolo ora come uno dei piloti più forti del panorama mondiale e, perché no, anche nella lotta al titolo 2017.

Il biondo pilota del team M-Sport ha svolto un weekend perfetto, senza errori e con un ritmo eccellente. Queste due componenti hanno permesso a lui e al suo nuovo navigatore di centrare il primo rally della carriera. Una vittoria meritata per un pilota partito a inizio anno con tutti gli sfavori del pronostico dovendosi confrontare ad armi pari con Sébastien Ogier, vero e proprio cannibale capace di portarsi a casa gli ultimi 4 titoli mondiali piloti nell'epopea Volkswagen.

Invece Ott non solo ha resistito, ma ha impressionato tutti. Ogier compreso. Tanto da vincere la sua prima gara della carriera e salire in terza posizione nel Mondiale Piloti. "Una sensazione eccezionale. E' stato un fine settimana difficile, ma la nostra strategia si è rivelata vincente e per noi questi saranno giorni di festa".

"Il team ha fatto un lavoro perfetto e il mio navigatore Martin (Jarveoja) è stato incredibile. La prima parte di questa stagione per me è stata fantastica. Siamo ancora un team privato. Stando a questo presupposto, stiamo facendo qualcosa di incredibile. La vettura è stata perfetta tutto il fine settimana".

La Fiesta non piace a Ogier

Già, la Ford Fiesta Plus. Quella vettura in grado di vincere 3 rally dei primi 7 diventando a oggi la più vincente di questo 2017. Per un Tanak che vola e prende sempre più confidenza con la vettura, c'è un Ogier lontano parente di quello visto in Portogallo.

Il francese ha dovuto fare i conti con la pessima posizione di partenza nella prima giornata, ma poi è stato l'assetto della sua Fiesta a non soddisfarlo. Al termine della gara Séb ha dovuto fare i conti con un gap di 3'25" dal compagno di squadra. Un record negativo per lui, che poche volte nella sua carriera si era trovato a fronteggiare un divario così ampio da un compagno di squadra.

Ogier si è lamentato a causa di un assetto che faceva scivolare troppo la Fiesta, la rendeva imprevedibile, poco stabile e difficile da comprendere. Lui, si sa, predilige vetture più "sincere" e precise, ossia caratteristiche a oggi molto lontane dal comportamento mostrato dalla Fiesta.

L'aspetto positivo è che, giunti a metà del mondiale, Ogier è ancora il leader della classifica generale piloti davanti a Thierry Neuville e al compagno di squadra Ott Tanak, anche se il belga è in piena rimonta nonostante i guai ai freni gli abbiano impedito di portare a casa una vittoria che sembrava essere alla sua portata. Ora M-Sport dovrà cercare di fare un altro passo avanti nelle prestazioni per aiutare la sua punta di diamante, ma senza penalizzare l'ascesa di Tanak. Non sarà facile, dati i due stili di guida differenti due piloti, ma per mantenersi in vantaggio nei mondiali sino al termine, M-Sport sarà costretta a provarci.

condivisioni
commenti
Clamoroso in Citroen: Mikkelsen sostituirà Meeke in Polonia!
Articolo precedente

Clamoroso in Citroen: Mikkelsen sostituirà Meeke in Polonia!

Prossimo Articolo

Toyota: ora la Yaris sullo sterrato vola. Latvala sul podio in Sardegna

Toyota: ora la Yaris sullo sterrato vola. Latvala sul podio in Sardegna
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021