M-Sport, è ufficiale: la nuova aerodinamica della Fiesta debutterà in Finlandia, ma l'avrà solo Ogier

condivisioni
commenti
M-Sport, è ufficiale: la nuova aerodinamica della Fiesta debutterà in Finlandia, ma l'avrà solo Ogier
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
23 lug 2018, 10:13

Il 5 volte iridato potrà disporre del nuovo retrotreno della FIesta studiato in galleria del vento a Charlotte, negli stabilimenti di Ford Performance. Evans e Suninen lo avranno dal Rally di Germania.

M-Sport ha accelerato i tempi ed è riuscita nel suo intento. La nuova aerodinamica posteriore della Ford Fiesta WRC Plus è stata omologata e debutterà in questo fine settimana al NESTE Rally Finland, ottavo appuntamento del WRC 2018.

Il team di Cockermouth ha provato le nuove soluzioni aerodinamiche nei test svolti le scorse settimane in Finlandia. Il responso dei piloti - hanno provato le novità tutti e tre, Ogier, Evans e Suninen - è stato positivo, per questo il team ha speso un gettone sul telaio e ha proceduto con l'omologazione FIA delle nuove componenti.

In Finlandia, però, ci sarà solo una Fiesta dotata delle nuove soluzioni e, ovviamente, sarà quella contraddistinta dal numero 1, quella di Sébastien Ogier e Julien Ingrassia. L'equipaggio transalpino è in piena lotta per poter vincere il sesto titolo mondiale consecutivo, ma per farlo dovrà necessariamente recuperare punti sugli attuali leader della classifica: Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul.

M-Sport è riuscita a produrre solo un pacchetto completo di pezzi nuovi, per questo saranno montati sulla macchina di Ogier. Per poterli usare in gara, Elfyn Evans e Teemu Suninen dovranno attendere il Rally di Germania. Allora il team avrà prodotto i pezzi in quantità necessaria per montarlo anche sulle Fiesta del gallese e del finlandese.

"Dal Rally Italia Sardegna è stata una pausa molto lunga, ma non abbiamo mai smesso di lavorare duramente e il team ha lavorato contro il tempo per assicurarsi che la nuova aerodinamica fosse pronta per il Rally di Finlandia", ha dichiarato Malcolm Wilson - direttore di M-Sport - a Motorsport.com. "Per il momento la nuova aerodinamica sarà montata solo su una vettura. Siamo sicuri che le novità potranno rendere più prestazionale la Fiesta di Ogier e Ingrassia".

La nuova soluzione, come anticipato da Motorsport.com qualche giorno fa e visibile nella foto di copertina dell'articolo, è una interpretazione di ciò che Toyota aveva proposto sin dalla presentazione della Toyota Yaris Plus avvenuta nel dicembre del 2016 a Helsinki.

Leggi anche:

Rispetto alla versione che ha corso fino al Rally di Sardegna, il retrotreno della Fiesta presenta ora due enormi finestre a "persiana" nella parte posteriore dei passaruota, così da creare carico aerodinamico e smaltire in maniera più efficiente polvere e terra che rimangono imprigionati all'interno del passaruota stesso.

Ma le novità non sono certo terminate. Nuovissimo anche il diffusore, ora più curato rispetto al precedente (somigliante a un rastrello). Il nuovo elemento ha un passaggio d'aria molto grande al centro che prima non aveva, mentre le estremità sono svergolate verso il basso.

Novità importanti anche per quanto riguarda l'ala posteriore, che ha i supporti verticali più arrotondati e grandi rispetto alla versione precedente. L'insieme di queste novità, come detto, produrranno un carico aerodinamico maggiore al retrotreno, dunque i piloti dovranno necessariamente lavorare sull'assetto della vettura e sul loro stile di guida per sfruttare al meglio le caratteristiche di una vettura che, a conti fatti, è quasi una versione B di quella presentata alla fine del 2016 e che nel 2017 ha vinto i titoli WRC Piloti e Costruttori.

Prossimo Articolo
Svelato il percorso del Rally di Turchia 2018, edizione di rientro nel calendario WRC

Articolo precedente

Svelato il percorso del Rally di Turchia 2018, edizione di rientro nel calendario WRC

Prossimo Articolo

Citroen, novità per la C3: in Finlandia sarà introdotta la nuova geometria dell'assale anteriore

Citroen, novità per la C3: in Finlandia sarà introdotta la nuova geometria dell'assale anteriore
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Finlandia
Piloti Sébastien Ogier
Team M-Sport
Autore Giacomo Rauli