Lutto nei rally: è morto Roberto Angiolini, anima del Jolly Club

Il presidente del Jolly Club che ha lanciato piloti del calibro di Sainz, Biasion, Auriol, Cunico, Alex Fiorio si è spento a causa di complicazioni dopo aver contratto il coronavirus.

Lutto nei rally: è morto Roberto Angiolini, anima del Jolly Club

Il Mondiale Rally, ma più in generale il movimento rally di tutto il mondo, è in lutto. Poche ore fa si è spento Roberto Angiolini, presidente dello storico Jolly Club che corse nel WRC dagli anni 70 agli anni 90.

Angiolini era ricoverato in ospedale a causa di un ictus. Il decesso, stando alle prime informazioni, sarebbe stato causato da complicazioni legate alla contrazione del coronavirus.

Grazie a Roberto Angiolini, tanti campioni del panorama rally hanno potuto mostrare il loro talento. Solo per citarne alcuni: Carlos Sainz, Massimo "Miki" Biasion, Didier Auriol, Gianfranco "Franco" Cunico, Alex Fiorio, Dario Cerrato.

Il Jolly Club, scuderia che ha assunto carattere internazionale proprio sotto la guida di Roberto, è stato fondato nel 1957 a Milano dal padre Mario. Roberto, poi, fece correre il team nel Mondiale Rally schierando in particolar modo vetture italiane.

Indimenticabile il rapporto che ha unito il Jolly Club a Lancia. Il marchio schierò sotto le insegne del team vetture come la Stratos, la Fulvia, senza dimenticare le 037 e la Delta S4 Gruppo B per arrivare alle Delta HF 4WD e HF Integrale.

Il team Jolly Club vanta anche due presenze nel Mondiale di Formula 1, fatte nel 1986. La creatura di Mario e Roberto Angiolini prese parte a due gare in collaborazione con la AGS.

Poco fa, Carlos Sainz ha ricordato Angiolini con un post sulla propria pagina ufficiale di Twitter: "È morto Roberto Angiolini, proprietario del Jolly Club con cui ho corso nel 1993. La mia vicinanza alla famiglia e agli amici. Riposa in pace".

Questo invece il ricordo commosso di Franco Cunico: Lasci un vuoto immenso nel motorsport, un vuoto nelle mia vita privata e sportiva, mi hai fatto conoscere i rally facendomi fare il professionista fin dal Trofeo A112, non scorderò mai il tremore nel suonare il campanello di Piazzale Istria a Milano al lunedì dopo ogni gara ma dopo una gioia o un rimprovero finivamo a mangiare "dalla Zia" tu Claudio ed io. Grazie per quello che mi hai dato ed insegnato, ciao Boss".

 

condivisioni
commenti
WRC, Adamo: "Ibrido unica alternativa per tenere le Case nel WRC"
Articolo precedente

WRC, Adamo: "Ibrido unica alternativa per tenere le Case nel WRC"

Prossimo Articolo

WRC, Adamo: "Il COVID-19 non farà rinviare le regole 2022"

WRC, Adamo: "Il COVID-19 non farà rinviare le regole 2022"
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021