WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
06 ago
-
09 ago
Canceled
03 set
-
06 set
Canceled
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
77 giorni
G
Rally di Germania
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
98 giorni
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
112 giorni
29 ott
-
01 nov
Canceled
19 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
133 giorni

Loeb farà solo un test con la i20 prima di Monte-Carlo, ma in Hyundai sono certi che sarà pronto

condivisioni
commenti
Loeb farà solo un test con la i20 prima di Monte-Carlo, ma in Hyundai sono certi che sarà pronto
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
18 dic 2018, 15:28

In casa Hyundai non sembrano essere preoccupati per il fatto che Sebastien Ogier arriverà a disputare la sua prima gara con la i20 Coupé WRC con pochissimi chilometri di test alle spalle.

La scorsa settimana la Casa coreana ha confermato di aver ingaggiato il pilota francese per fargli disputare sei appuntamenti del Mondiale Rally 2019, dividendo la terza vettura con Dani Sordo.

Il nove volte campione del mondo proverà per la prima volta la i20 Coupé WRC solo poche ore dopo aver concluso la Dakar, dove invece sarà al via con una Peugeot 3008 DKR gestita da una struttura privata.

Dopo aver effettuato questo primo test, Loeb ed il suo navigatore Elena passeranno direttamente alle ricognizioni ed allo shakedown del Rally di Monte-Carlo.

"Non c'è altra soluzione, deve fare dei test il weekend prima della gara" ha detto il team manager Alain Penasse. "Questo lo renderà un test molto interessante, penso".

"Non ha ancora guidato la macchina, ma sa di cosa si tratta. Ha visto di cosa è capace in Spagna e sa quanto ha dovuto spingere per battere Neuville".

"Lui poi ha tanta esperienza in questa gara, l'ha vinta molte volte ed è sempre stato competitivo. La sua carenza di tempo in macchina non sarà un problema".

"E non bisogna dimenticare che il Monte è un evento molto specifico, con pochissimi test disponibili. Abbiamo visto in Messico quest'anno, che anche dopo un periodo d'assenza ha subito ritrovato il passo".

"Sicuramente ci sarà un po' di vantaggio per i piloti che hanno più esperienza sulle loro vetture, ma penso che se la caverà bene".

Penasse è convinto che l'arrivo di un campione come Loeb darà un'ulteriore spinta alla squadra nella ricerca del suo primo titolo iridato.

La Hyundai è tornata nel WRC nel 2014 ed ha fatto progressi, passando dal quarto posto del 2014 al secondo del 2016. Da allora però è ancora mancato lo step per arrivara alla conquista della corona mondiale.

Comprensibilmente, la pressione è aumentata all'interno di Hyundai Motorsport che alla sede centrale in Corea. La speranza quindi è che l'arrivo di Loeb possa dare quella marcia in più che è mancata fino ad ora.

Penasse ha proseguito: "Sebastien porta alla squadra la sua esperienza, la sua fiducia e la sua competitività. Questo aiuterà tutti quanti".

"Aggiunge valore alla squadra ed ha una vera aura attorno a lui. Questo aiuterà le persone intorno a lui il prossimo anno. E siamo già arrivati molto vicini a vincerlo il campionato, perché nell'ultima mattinata della stagione eravamo già in lizza per il titolo".

Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport

Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport

Photo by: Fabien Dufour / Hyundai Motorsport

Prossimo Articolo
Fotogallery WRC: ecco le 50 foto più belle del Mondiale Rally 2018

Articolo precedente

Fotogallery WRC: ecco le 50 foto più belle del Mondiale Rally 2018

Prossimo Articolo

Toyota: Katsuta continua il suo avvicinamento al WRC. Nel 2019 correrà in Finlandia con la Yaris Plus

Toyota: Katsuta continua il suo avvicinamento al WRC. Nel 2019 correrà in Finlandia con la Yaris Plus
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Piloti Sébastien Loeb
Team Hyundai Motorsport
Autore David Evans