Lappi: "Sorpreso che Ogier non abbia smesso"

Esapekka Lappi, nuovo pilota della M-Sport nel WRC, ha detto di essere rimasto sorpreso del fatto che l'ex compagon Sebastien Ogier abbia deciso di continuare dopo aver perso il titolo 2019 da Ott Tanak.

Lappi: "Sorpreso che Ogier non abbia smesso"

Ogier si era unito alla Citroen la scorsa stagione dopo due anni alla guida della Ford Fiesta WRC della M-Sport, ma la vittoria del titolo di Tanak ha messo fine ad una striscia di sei Mondiale consecutivi del francese.

Le voci secondo cui Ogier avrebbe appeso il casco al chiodo alla fine del 2019 erano insistenti, invece si è unito alla Toyota, con la Citroen che si è ritirata dopo 21 anni nel WRC.

Sebbene Ogier avesse già annunciato che si sarebbe ritirato alla fine del 2020, Lappi non ha nascosto la sua sorpresa per il fatto che l'ex compagno di squadra abbia deciso di proseguire per un altro anno.

"Sono rimasto sorpreso dal fatto che Seb abbia continuato in questa stagione. Pensavo che avrebbe smesso" ha detto Lappi.

Leggi anche:

"Sembra che perdere il titolo lo scorso anno sia stato una nuova spinta per lui. Non so cosa voglia fare dopo i rally, oltre all'Extreme E. Sicuramente, continuerà a guidare qualcosa".

Lappi ha anche spiegato di aver imparato molto da Ogier durante la loro convivenza alla Citroen, dopo aver osservato i suoi metodi di lavoro da vicino.

Il pilota finlandese ha osservato come Ogier lavori sui dettagli insieme agli ingegneri, una cosa che Lappi non aveva mai visto prima.

"Sono stato fortunato a lavorare con diversi piloti di spicco negli ultimi anni, ma Seb è stato il migliore".

"La differenza più grande è stata vedere quanto si concentra sui più piccoli dettagli".

"Non proprio in termini di set-up della vettura, ma su tutte le altre cose che succedono al di fuori della guida: la squadra, le informazioni e la scelta degli pneumatici".

"Questo è stato positivo per me, perché è un qualcosa che non avevo mai visto prima".

condivisioni
commenti
WRC: Compact Dynamics nominato fornitore unico dell'ibrido 2022
Articolo precedente

WRC: Compact Dynamics nominato fornitore unico dell'ibrido 2022

Prossimo Articolo

WRC, Loeb: "Mi manca correre. Uso videogame per fare le speciali"

WRC, Loeb: "Mi manca correre. Uso videogame per fare le speciali"
Carica commenti
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021