Lappi: "Sarei disposto anche a fare il tester..."

Rimasto a piedi alla fine del 2020, Lappi tornerà a correre nel WRC al Rally Arctic Lapland al volante di una Volkswagen Polo GTI R5 del team Movisport. Per quanto riguarda il futuro, spera ancora di poter tornare nella classe regina del WRC...

Lappi: "Sarei disposto anche a fare il tester..."

Il Rally Arctic Finland annovererà al via una serie di team e piloti di altissimo livello, una delle entry list più interessanti degli ultimi anni. Il secondo appuntamento del WRC 2021 che si terrà dal 26 al 28 febbraio avrà grandi nomi non solo nella classe regina, ma anche per ciò che riguarda il WRC2 e il WRC3.

A tal proposito, Esapekka Lappi sarà al via della gara che si terrà a fine mese in Lapponia e lo farà al volante di una Volkswagen Polo GTI R5 preparata dal team Movisport. Il finnico, rimasto a piedi dopo la mancata conferma da parte del team M-Sport, ha il chiaro intento di mettersi in vetrina per la prossima stagione, per cercare di riconquistare un posto da titolare nella classe regina del WRC.

"Mi piace molto pilotare ed è molto bello tornare a essere parte di una entry list del Mondiale, ma non posso realmente dire che sia bello quanto prima perché correrò nel Mondiale per un rally e basta"

Il mio obiettivo all'Arctic è uno solo. Voglio lottare solo per la vittoria della classe WRC2. La qualità della competizione in quella categoria è una bella cosa, ma non mi dà certo extra motivazioni per tornare. Il piano quest'anno è fare alcune gare, quando sarà il momento giusto".

"Voglio pilotare al livello che penso dovrei e merito, e se ci sono chance per tornare ne l 2022 voglio coglierle. So che sono chance piccole, ma se resto a casa non avrò certo alcuna chance".

Lappi, però, è conscio di avere poche possibilità di tornare l'anno prossimo. Per questo motivo non ha escluso a priori di poter accettare un ruolo da tester per aiutare i team a sviluppare le vetture ibride Rally1 che faranno il loro esordio in gara a gennaio del prossimo anno.

"Ho partecipato allo sviluppo della Skoda Fabia R5 sin dall'inizio e la vettura si è poi dimostrata molto competitiva non solo in mano mia, ma anche in mano a tanti altri piloti".

"Ho esperienza come test driver e su cosa serva per fare quel tipo di lavoro. Da quello che ho capito riguardo le regole 2022, le vetture Rally1 saranno più simili alle vetture R5 dal punto di vista tecnico".

"Dunque, se non posso essere un pilota professionista, a quel punto mi potrebbe interessare fare il tester o il pilota addetto allo sviluppo della macchina".

condivisioni
commenti
WRC, Rally Arctic: 13 WRC Plus iscritte. C'è anche Bertelli!

Articolo precedente

WRC, Rally Arctic: 13 WRC Plus iscritte. C'è anche Bertelli!

Prossimo Articolo

WRC: 1-2 Hyundai al Rally Otepää in vista dell'Arctic

WRC: 1-2 Hyundai al Rally Otepää in vista dell'Arctic
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Piloti Esapekka Lappi
Autore Giacomo Rauli
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021
WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino Prime

WRC: Solberg e Rovanpera, le stelle del futuro analizzate da vicino

Terenzio Testoni, Rally Activity manager di Pirelli, ha messo a confronto Kalle Rovanpera e Oliver Solberg, le due nuove stelle del WRC. Il manager sardo conosce bene entrambi grazie agli anni in cui Pirelli ha supportato le carriere di entrambi nel mondo del Rally. Ecco cosa è emerso...

WRC
9 mar 2021
Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC Prime

Oliver Solberg: l'esordio strepitoso della futura stella del WRC

Analizziamo prova per prova, motivo per motivo, lo straordinario esordio di Oliver Solberg nella classe regina del WRC, avvenuto al volante di una Hyundai i20 Coupé al Rally Arctic Lapland. Il futuro è (anche) suo...

WRC
3 mar 2021
WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021 Prime

WRC: Le pagelle del Rally Arctic 2021

Il WRC 2021 ha affrontato la sua seconda tappa, in Finlandia, nel Rally Arctic. Tante le sorprese, in positivo e in negativo, in attesa del prossimo appuntamento in Croazia. Ecco le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
2 mar 2021
WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case? Prime

WRC: perché nel 2022 arriva l'ibrido, ma non nuove Case?

Il nuovo regolamento che introdurrà le vetture Rally1 a partire dal 2022 non è stato posticipato a causa della pandemia da COVID-19. L'ibrido era necessario, ma non ha ancora attirato al WRC alcuna nuova Casa...

WRC
22 feb 2021