La Mitsubishi Lancer R4 è pronta alla sfida

La Mitsubishi Lancer R4 è pronta alla sfida

Nei giorni scorsi la Ralliart ha condotto dei test positivi in Toscana

Alla vigilia delle ultime omologazioni FIA che consentiranno il debutto in gara della configurazione R4 definitiva a partire dal prossimo 1° maggio, Ralliart Italia ha condotto in questa settimana due giornate di test in Toscana con le Lancer in questa configurazione. Per la azienda italiana l’avvento delle Lancer R4 si tratta di una tappa fondamentale dopo che Mitsubishi Motors Japan ha deciso di affidare a Ralliart Italia le attività sportive rally ed in particolare lo sviluppo tecnico e la commercializzazione delle Lancer R4. I test, affidati a Mical Kosciuszko - portacolori di Ralliart Italia nel Campionato del Mondo (FIA P-WRC) - hanno confermato al team l’efficacia delle nuove soluzioni, che nell’occasione sono state sperimentate sia sulla Lancer Evo IX che sulla Lancer Evolution (Evo X). Particolarmente eloquenti in tal senso i riscontri cronometrici, visto che le vetture si sono dimostrate nettamente più veloci delle corrispondenti Gr.N. Particolarmente soddisfatto Mario Stagni, team principal di Ralliart Italia e delegato di Mitsubishi Motors per i rally in ambito FIA: “Sono molto soddisfatto perché in questi due giorni abbiamo sommato oltre 400 km di test e che si vanno ad aggiungere agli oltre 1000 km già percorsi in marzo sempre senza alcun problema e con ottimi risultati in fatto di prestazioni. Possiamo dire di essere pronti per misurarci in gara con le nostre Lancer R4. Devo fare i complimenti ai tecnici ed al personale di Ralliart Italia per quanto hanno saputo fare ed a questo aggiungo un doveroso ringraziamento alla MML per la collaborazione che ci ha dato nel realizzare la versione R4 della Lancer Evo X”. Anche Mical Kosciuszko ha espresso la sua soddisfazione: “Il lavoro fatto con il team in questi test è stato molto buono e di grande soddisfazione per me. Il passo avanti delle versioni R4 rispetto alle Gr.N è veramente notevole ed immediatamente percepibile. Spero proprio di poterla usare prestissimo anche in gara”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag tuning