Kajetanowicz passa in WRC2: inizierà la stagione 2018 in Sardegna

Il 3 volte campione europeo rally correrà nel Mondiale al volante di una Ford Fiesta R5 gestita dal team M-Sport Poland. Oltre al rally sardo, il polacco affronterà altre tre gare stagionali che però sono ancora da definire.

Kajetanowicz passa in WRC2: inizierà la stagione 2018 in Sardegna
Jarek Baran e Kajetan Kajetanowicz
Kajetan Kajetanowicz
Kajetan Kajetanowicz, Jarek Baran, LOTOS Rally Team, Ford Fiesta R5
Kajetan Kajetanowicz
Kajetan Kajetanowicz, Ford Fiesta R5, LOTOS Rally Team, sulla Roma-Napoli
Kajetan Kajetanowicz, Ford Fiesta R5
Kajetan Kajetanowicz, Lotos Rally Team

A partire dal Rally Italia Sardegna, sesto appuntamento del Mondiale Rally 2018, il WRC2 potrà avvalersi di un'ulteriore stella ai nastri di partenza. Stiamo parlando di Kajetan Kajetanowicz.

Il pilota polacco ha lasciato l'European Rally Championship per dedicarsi interamente al Mondiale dopo aver vinto 3 titoli europei. Farà il suo esordio stagionale nella gara italiana e correrà al volante di una Ford Fiesta R5 EVO2 preparata dal team M-Sport Poland.

Kajetanowicz prenderà parte anche ad altri tre eventi oltre a quello sardo, ma devono ancora essere confermati dal 39enne, che poche ore fa ha deciso di fare il grande salto e di mettersi alla prova con i migliori della categoria che proietta poi al WRC.

"Tutte le stagioni precedenti a questa sono state una vera e propria sfida, ma partecipare al WRC potrà darmi tutte le emozioni possibili", ha dichiarato Kajetanowicz, che ha fatto da spettatore interessato ai primi 3 eventi della stagione per velocizzare il suo apprendimento.

"Per il nostro team si tratta di una nuova, grande sfida. Per noi sarà tutto nuovo, dovremo lottare con grandi avversari ma, come sempre, saremo pronti per raccogliere sfide sempre più grandi".

"So che c'erano tanti tifosi che attendevano questa notizia", ha continuato Kajetan. "Finalmente è arrivata. Voglio ringraziare tutti loro per la pazienza e la fiducia nei miei confronti. Credo che continueranno a seguirmi tenendo le dita incrociate".

Kajetan Kajetanowicz ha già fatto il suo esordio assoluto nel WRC2. E' avvenuto nel 2016 nella sua gara di casa, il Rally di Polonia, in cui è riuscito a piazzarsi in quarta posizione nella classifica WRC2.

condivisioni
commenti
Budar: "Ora in Citroen c'è uno spirito diverso e si lavora assieme"

Articolo precedente

Budar: "Ora in Citroen c'è uno spirito diverso e si lavora assieme"

Prossimo Articolo

Presentato il Rally di Turchia 2018: avrà 17 speciali per 317 km di gara

Presentato il Rally di Turchia 2018: avrà 17 speciali per 317 km di gara
Carica commenti
WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera Prime

WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera

Evans è l'avversario a oggi più credibile di Ogier nella lotta al titolo Piloti 2022. Toyota lo vede come numero 1 ideale per il passaggio di consegne tra il fenomenale francese e chi dovrebbe raccogliere la sua eredità a lungo termine: Kalle Ronvanpera.

WRC
11 giu 2021
WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo Prime

WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo

Sébastien Ogier sta letteralmente dominando la prima parte del Mondiale Rally 2021. Il campione della Toyota ha costruito le sue imprese nelle giornate più difficili, al venerdì, dove è spesso stato costretto ad aprire le speciali in condizioni sfavorevoli.

WRC
9 giu 2021
Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male Prime

Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male

Il Rally Italia Sardegna ha regalato, ancora una volta in questo Mondiale 2021, momenti difficili per alcuni e grandi occasioni per altri. Andiamo a scoprire le pagelle dell'appuntamento sardo, stilate e commentate da Beatrice Frangione e dal responsabile WRC di Motorsport.com, Giacomo Rauli.

WRC
8 giu 2021
WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna Prime

WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna

Dal 3 al 6 giugno torna il Rally Italia Sardegna, quinto appuntamento del WRC 2021. Scopriamo assieme il nuovo percorso della gara che avrà base a Olbia dopo 7 anni e le insidie di uno sterrato tutt'altro che facile, ma anche chi sono i favoriti alla vigilia.

WRC
2 giu 2021
WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare Prime

WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare

Le i20 hanno ormai raggiunto le Yaris in quanto a prestazioni, ma ora Hyundai deve capitalizzare tutto il lavoro fatto in questi mesi. Gli errori fatti in Portogallo non potranno più ripetersi, altrimenti per vincere i titoli 2021 sarà dura.

WRC
26 mag 2021
Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle Prime

Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle

Per il quarto appuntamento stagionale, il WRC fa tappa sullo sterrato lusitano, per il Rally del Portogallo. Andiamo a scoprire i promossi e i bocciati con le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
25 mag 2021
WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo Prime

WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo

Dal 20 al 23 maggio torna il WRC 2021 con il Rally del Portogallo. Proviamo ad analizzare i 6 interrogativi principali che si pongono alla vigilia del primo rally su terra della stagione corrente.

WRC
19 mag 2021
WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai Prime

WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai

Il rinnovo di contratto di Neuville e Tanak è stata la prima mossa di mercato Piloti WRC verso il 2022. Andiamo ad analizzare l'effetto domino che questa mossa di Hyundai scaturirà nel corso dei prossimi mesi.

WRC
12 mag 2021