Il team Abu Dhabi schiererà al Rally di Gran Bretagna quattro DS3

Il team Abu Dhabi schiererà 4 DS3, 3 WRC e una R5, nell'ultimo appuntamento a cui prenderà parte in questo WRC 2016, il Rally di Gran Bretagna. Al via in Galles Kris Meeke, Stéphane Lefebvre, Craig Breen e Quentin Gilbert.

Il team Abu Dhabi schiererà al Rally di Gran Bretagna quattro DS3
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Quentin Gilbert, Renaud Jamoul, Citroën DS3 R5
Kris Meeke, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Carica lettore audio

Se per il Mondiale WRC 2016 mancano ancora 2 gare al termine della stagione, il team Abu Dhabi è giunto ormai all'ultimo appuntamento prima di restituire Kris Meeke, Craig Breen e Stéphane Lefebvre al team ufficiale Citroen in vista del 2017.

La scuderia PH Sport prenderà parte solo al Rally di Gran Bretagna, penultimo appuntamento RC 2016, mentre a chiudere la stagione sarà il Rally d'Australia, a cui il team non prenderà parte.

Nelle ultime ore la realtà che ha portato in pista le Citroen DS3 WRC ha reso noto che in Galles - sede del Rally di Gran Bretagna - parteciperà con ben 4 vetture: 3 WRC e una WRC2.

Al volante delle 3 DS3 WRC ci saranno proprio tutti e tre i prossimi piloti titolari del team Citroen Racing WRC, dunque Kris Meeke, Craig Breen e Stéphane Lefebvre. Quest'ultimo torna a correre dopo l'incidente spaventoso che lo ha visto sfortunato protagonista nel Rally di Germania, al primo passaggio sulla Panzerplatte Lang. Al suo fianco non ci sarà il fido Gabin Moreau, perché ancora infortunato, bensì Gilles de Turckheim. La quarta DS3 sarà una R5, affidata a Quentin Gilbert. 

Per Kris Meeke, pilota di punta del team, sarà l'ultima, ghiotta opportunità per cercare di portare a casa il terzo successo della stagione, il quarto della sua carriera nel Mondiale. A margine dell'ottavo test della Citroen C3 Plus WRC 2017 il nord-irlandese ha parlato a Motorsport.com delle sue aspettative riguardo quello che sarà il rally di casa.

"Cosa farò in Gran Bretagna? Molto dipenderà dal meteo. Se pioverà a intermittenza sarà difficile, perché alcuni saranno favoriti, mentre altri dovranno faticare parecchio. Viceversa, se dovesse piovere di continuo, sarebbe perfetto perchè partiamo indietro nelle speciali e potrebbe non essere un male se l'intensità non dovesse mutare in maniera repentina. Avremmo molte più possibilità. Ce la possiamo giocare".

"In Gran Bretagna il meteo è sempre un terno al lotto. Sembra che quest'anno possa essere bello, ma sarebbe incredibile! Un evento più unico che raro. Comunque quest'anno non sarò costretto a vincere. Non ho nessuno che me lo impone. Il prossimo anno invece... Cercheremo di puntare al successo per forza".

condivisioni
commenti
Hyundai svela la line up piloti per il Rally d'Australia
Articolo precedente

Hyundai svela la line up piloti per il Rally d'Australia

Prossimo Articolo

Svelate altre novità della Citroen C3 WRC Plus nei test in Spagna

Svelate altre novità della Citroen C3 WRC Plus nei test in Spagna
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021