Hyundai schiera Abbring a Monte-Carlo per sfidare Mikkelsen e Skoda

Hyundai ha deciso di schierare Kevin Abbring a Monte-Carlo nella categoria WRC2 per sfidare Skoda Motorsport. Nel Principato la casa ceca potrà contare sul talento di Andreas Mikkelsen.

Hyundai schiera Abbring a Monte-Carlo per sfidare Mikkelsen e Skoda
Kevin Abbring, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Sebastian Marshall, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Sebastian Marshall, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport

Nel 2017 il Mondiale WRC2 potrebbe conoscere una delle sue stagioni più esaltanti di sempre. A meno di un mese dall'avvio del World Rally Championship, la Entry List del nuovo anno si fa sempre più interessante e ricca di talento.

Dopo il recente annuncio del nuovo sodalizio tra Andreas Mikkelsen - terzo classificato nel WRC 2016 con la Volkswagen - e Skoda Motorsport, arriva un'altra notizia di un certo spessore per gli appassionati del campionato mondiale dedicato alle vetture R5.

Dopo le incertezze sul futuro di Kevin Abbring svelate da Michel Nandan al termine della presentazione della nuova Hyundai i20 Coupe WRC Plus, il reparto customer di Alzenau ha ufficializzato la presenza dell'olandese al Rally di Monte-Carlo.

Abbring, dunque, correrà al volante della nuova i20 R5, che ha debuttato nel Mondiale nel 2016 al Tour de Corse e sarà affiancato dal fidato Sebastian Marshall. Dopo un avvio non senza qualche inconveniente tecnico di troppo, la i20 R5 dovrà dimostrare di essere all'altezza di quella che, di fatto, è la miglior R5 a oggi sul mercato, ovvero la Skoda Fabia.

Per farlo, Andrea Adamo ha scelto di impiegare Abbring, ovvero il pilota che conosce meglio la vettura perché è stato tester e sviluppatore nel corso di questi mesi. Ricordiamo che l'olandese non sarà impiegato nel WRC perché le tre vetture Plus saranno affidate esclusivamente a Neuville, Paddon e Sordo. Inoltre Hyundai ha già fatto sapere di non essere interessata a correre nella Coppa del Mondo WRC, dedicata alle vetture che hanno corso sino al 2016.

Si profila così un duello davvero interessante: Abbring-Hyundai contro Mikkelsen-Skoda. Ma non è tutto. Ricordiamo infatti che nel 2017 sulla Ford Fiesta R5 EVO preparata dal team M-Sport ci sarà Eric Camilli, voglioso di rivalsa dopo una stagione di debutto nel WRC piuttosto deludente, senza dimenticare i talentuosi Teemu Suninen e Pontus Tidemand, anch'essi piloti Skoda Motorsport.

condivisioni
commenti
La Citroen lascia la porta aperta al ritorno di Ogier in futuro

Articolo precedente

La Citroen lascia la porta aperta al ritorno di Ogier in futuro

Prossimo Articolo

Toyota: la Yaris WRC 2017 con l'aerodinamica dei prototipi WEC!

Toyota: la Yaris WRC 2017 con l'aerodinamica dei prototipi WEC!
Carica commenti
WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera Prime

WRC: Evans la stella che legherà i regni di Ogier e Rovanpera

Evans è l'avversario a oggi più credibile di Ogier nella lotta al titolo Piloti 2022. Toyota lo vede come numero 1 ideale per il passaggio di consegne tra il fenomenale francese e chi dovrebbe raccogliere la sua eredità a lungo termine: Kalle Ronvanpera.

WRC
11 giu 2021
WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo Prime

WRC: essere il re dei venerdì può portare Ogier all'ottavo titolo

Sébastien Ogier sta letteralmente dominando la prima parte del Mondiale Rally 2021. Il campione della Toyota ha costruito le sue imprese nelle giornate più difficili, al venerdì, dove è spesso stato costretto ad aprire le speciali in condizioni sfavorevoli.

WRC
9 giu 2021
Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male Prime

Pagelle WRC: Tanak, un 9 che fa male

Il Rally Italia Sardegna ha regalato, ancora una volta in questo Mondiale 2021, momenti difficili per alcuni e grandi occasioni per altri. Andiamo a scoprire le pagelle dell'appuntamento sardo, stilate e commentate da Beatrice Frangione e dal responsabile WRC di Motorsport.com, Giacomo Rauli.

WRC
8 giu 2021
WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna Prime

WRC: la magia e le insidie del Rally Italia Sardegna

Dal 3 al 6 giugno torna il Rally Italia Sardegna, quinto appuntamento del WRC 2021. Scopriamo assieme il nuovo percorso della gara che avrà base a Olbia dopo 7 anni e le insidie di uno sterrato tutt'altro che facile, ma anche chi sono i favoriti alla vigilia.

WRC
2 giu 2021
WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare Prime

WRC: ora le i20 volano. Hyundai deve capitalizzare

Le i20 hanno ormai raggiunto le Yaris in quanto a prestazioni, ma ora Hyundai deve capitalizzare tutto il lavoro fatto in questi mesi. Gli errori fatti in Portogallo non potranno più ripetersi, altrimenti per vincere i titoli 2021 sarà dura.

WRC
26 mag 2021
Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle Prime

Pagelle WRC: Tanak e Neuville bocciati. Toyota non eccelle

Per il quarto appuntamento stagionale, il WRC fa tappa sullo sterrato lusitano, per il Rally del Portogallo. Andiamo a scoprire i promossi e i bocciati con le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
25 mag 2021
WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo Prime

WRC: le 6 domande che pone il Rally del Portogallo

Dal 20 al 23 maggio torna il WRC 2021 con il Rally del Portogallo. Proviamo ad analizzare i 6 interrogativi principali che si pongono alla vigilia del primo rally su terra della stagione corrente.

WRC
19 mag 2021
WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai Prime

WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai

Il rinnovo di contratto di Neuville e Tanak è stata la prima mossa di mercato Piloti WRC verso il 2022. Andiamo ad analizzare l'effetto domino che questa mossa di Hyundai scaturirà nel corso dei prossimi mesi.

WRC
12 mag 2021