Hyundai: Kennard costretto a saltare il Rally di Portogallo per infortunio

Il copilota neozelandese di Hayden Paddon soffre a causa di un infortunio all'anca patito in Argentina. Per questo in Portogallo accanto al 30enne ci sarà Sebastian Marshall.

Hyundai: Kennard costretto a saltare il Rally di Portogallo per infortunio
Hayden Paddon, John Kennard, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, John Kennard, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, John Kennard, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, Hyundai Motorsport
John Kennard, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, John Kennard, Hyundai i20 Coupe WRC, Hyundai Motorsport
Carica lettore audio

I postumi dell'incidente che ha coinvolto Hayden Paddon e John Kennard al Rally d'Argentina si fanno ancora sentire. Infatti il copilota neozelandese sarà costretto a saltare il Rally di Portogallo a causa di un infortunio patito all'anca proprio nel crash in Sud America.

A rivelarlo è stato il team Hyundai Motorsport proprio oggi tramite un breve comunicato diffuso sui principali social network. A prendere il posto di Kennard sarà Sebastian Marshall.

L'ormai ex copilota di Kevin Abbring è destinato a diventare il navigatore di Paddon a partire dal Rally di Germania. Kennard sarebbe rimasto accanto ad Hayden sino al Rally di Finlandia, ma, per cause dovute all'incidente, sarà costretto a cedere il proprio sedile in anticipo.

Kennard potrebbe però riprendere il proprio posto a partire dal Rally di Sardegna sino ad arrivare al termine del suo mandato. Tutto starà nel vedere quali saranno i progressi fisici che farà da qui alla gara italiana che si disputerà in giugno.

Per Paddon e Marshall il Rally di Portogallo sarà un'altra opportunità per affinare la loro intesa in vista della seconda parte del Mondiale, quando diverranno a tutti gli effetti il terzo equipaggio ufficiale del team Hyundai Motorsport. I due hanno già corso assieme nel Rallye Sanremo, gara valida per il Campionato Italiano Rally al volante di una Hyundai i20 R5.

Kennard volerà comunque in Portogallo con il preciso obiettivo di aiutare il suo pilota dalla postazione nel Parco Assistenza, ma anche gli altri due equipaggi formati da Thierry Neuville - Nicolas Gilsoul e Daniel Sordo - Marc Martì.

 
condivisioni
commenti
Due spettatori hanno riportato a Ostberg il diffusore perso in Argentina
Articolo precedente

Due spettatori hanno riportato a Ostberg il diffusore perso in Argentina

Prossimo Articolo

Latvala: "Toyota deve migliorare in curva e avere più potenza"

Latvala: "Toyota deve migliorare in curva e avere più potenza"
Carica commenti
Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?" Prime

Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, analizzano il segreto della buona prestazione da parte di un pilota non giovanissimo. Nel Motorsport ci sono molti esempi: l'ultimo ed eclatante riguarda Sébastien Loeb e la vittoria del Rallye di Monte-Carlo...

WRC
10 o
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021