Hyundai e FIA assieme per il FIA Rally Champions World Tour

La Casa coreana e la Federazione Internazionale hanno stretto un accordo triennale per consentire ai Campioni delle serie regionali di correre una gara del WRC con una nuova i20 N Rally 2 l'anno successivo.

Hyundai e FIA assieme per il FIA Rally Champions World Tour

Hyundai Motorsport e la FIA hanno avviato una collaborazione per lanciare il FIA Rally Champions World Tour fino al 2024.

Si tratta di una iniziativa rivolta agli equipaggi vincitori dei campionati regionali gestiti dalla Federazione Internazionale, i quali potranno l'anno successivo iscriversi ad un round del WRC con una una Hyundai i20 N Rally2 in Classe WRC2.

L'obiettivo comune è quello di incoraggiare e promuovere i giovani talenti di tutto il mondo a prendere parte alle serie continentali, offrendo loro l'opportunità di mettersi a confronto nella massima serie con la vettura della Casa coreana che verrà omologata in estate.

Chi si aggiudicherà il titolo in African Rally Championship, Asia-Pacific Rally Championship, CODASUR Rally Championship, Middle East Rally Championship e NACAM Rally Championship nel 2021, l'anno prossimo potrà scegliere quale gara del Mondiale correre, anche per dare modo a pilota e co-pilota di esprimersi al meglio in base alle caratteristiche e conoscenze individuali, sfruttando al meglio il premio.

La i20 N Rally2 sta attualmente ultimando i test ed esordirà ufficialmente in WRC2 al Rally di Ypres, in Belgio. Il FIA Rally Champions World Tour si protrarrà fino al 2024, secondo l'accordo firmato tra Hyundai e FIA.

"Aiutare a far crescere la prossima generazione di campioni WRC è una parte importante del lavoro del dipartimento Customer Racing di Hyundai Motorsport - ha detto il suo responsabile, Andrew Johns - La versatilità della categoria Rally2 come classe di riferimento per le serie nazionali e regionali ci permette di seguire e sostenere gli equipaggi mentre progrediscono nella carriera".

"Unire le forze con la FIA per il FIA Rally Champions World Tour allarga questo approccio a una portata veramente globale, e possiamo essere molto orgogliosi del ruolo fondamentale del dipartimento Customer Racing e della Hyundai i20 N Rally2 nel programma".

"Ci sono equipaggi di grande talento che competono in tutte le serie regionali di rally della FIA. Il FIA Rally Champions World Tour offre loro l'opportunità di mostrare le loro abilità a livello globale, e grazie ai nostri ampi test e allo sviluppo, la Hyundai i20 N Rally2 è l'auto perfetta per loro per fare il prossimo passo nelle loro carriere".

Il direttore FIA Rally, Yves Matton, ha aggiunto: "Sono molto lieto e orgoglioso di annunciare questa iniziativa sviluppata in collaborazione con Hyundai Motorsport, che contribuirà a rafforzare i campionati rally regionali FIA e a renderli più attraenti per i concorrenti di tutti i continenti".

"Inoltre, creando un percorso per i piloti extra-europei in base alla piramide del Rally, fornirà una maggiore diversità nel Campionato del Mondo Rally FIA e creerà un'ottima copertura mediatica, grazie in particolare alla presenza di idoli per le competizioni del rispettivo continente, con la possibilità per loro di far parte del WRC con una Hyundai i20 N Rally2".

"Il programma, che promuove aspetti socialmente rilevanti del Rally rendendolo al contempo una disciplina motoristica più accessibile in tutto il mondo, beneficia del sostegno del FIA Innovation Fund (FIF) e sottolinea l'impegno assunto dal movimento Purpose Driven della FIA".

condivisioni
commenti
WRC: ecco i piloti Hyundai per l'Ypres Rally
Articolo precedente

WRC: ecco i piloti Hyundai per l'Ypres Rally

Prossimo Articolo

WRC: svelati i primi 9 eventi del calendario 2022

WRC: svelati i primi 9 eventi del calendario 2022
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021