Hyundai domina la Tappa 1 del Rally d'Australia con Mikkelsen e Neuville

Mikkelsen sfrutta bene la posizione di partenza e prende 20" di vantaggio su Neuville e un Meeke convincente. Ogier frenato da un guasto al cambio. Molto bene Breen.

Il Rally d'Australia, ultimo appuntamento del Mondiale Rally 2017, è iniziato nella nottata italiana con la prima tappa composta da 8 Prove Speciali e letteralmente dominata dalle Hyundai. Andreas Mikkelsen ha fatto immediatamente la differenza grazie a un'ottima posizione di partenza, ma anche attraverso un assetto della sua i20 Coupé WRC adeguato sin dalla prima prova.

L'eccellente partenza del norvegese ha spinto Thierry Neuville a spingere a sua volta. Molto bella la sua lotta con Kris Meeke, che ha portato il belga al secondo posto solo nell'ultima speciale. I due sono molto vicini: ci sono appena 7 decimi a favore del pilota della Hyundai.

Neuville e Meeke, però, sono già abbastanza staccati da Mikkelsen. Andreas ha un vantaggio sui primi rivali di oltre 20" e potrà gestirlo nell'arco della seconda tappa. Già da stanotte dovrà però stare attento agli attacchi del compagno di squadra perché ha affermato che proverà a chiudere il gap per centrare la quarta vittoria di stagione.

Buone notizie per quanto riguarda Citroen, perché Meeke sta confermando che la C3 WRC Plus sta progredendo anche su sterrato. Buona la sua prova oggi, ma ottima anche quella di Craig Breen. Il nord-irlandese è accreditato del quinto tempo, staccato di soli 9 decimi da Jari-Matti Latvala, quarto con la prima Toyota Yaris WRC Plus.

Breen era terzo assoluto dopo poche speciali, autore di un inizio davvero molto convincente. Poi è stato costretto a diminuire la sua andatura a causa di uno stallonamento della gomma posteriore destra nella Prova Speciale 4. Una volta sostituita, Breen è tornato a far segnare ottimi tempi e domani potrà lottare certamente con Latvala per la prima posizione ai piedi del podio e, forse, rientrare nella lotta tra Neuville e Meeke.

Giornata difficile per il team M-Sport, neo campione del mondo WRC. Ott Tanak, arrivato all'ultima gara con la squadra di Cockermouth, si trova in sesta posizione a pochi secondi da Breen e Latvala, ma ha avuto una serie di disavventure considerevoli legate al diffusore posteriore della sua Fiesta.

Tanak lo ha perso per due volte in poche prove, rovinando inoltre il bumper posteriore della sua Ford. E' andata peggio a Sébastien Ogier, il quale ha dovuto fare i conti con un guasto elettrico che ha messo fuori gioco il cambio con comandi al volante della sua Fiesta.

Dopo aver provato a farlo funzionare più di una volta, Ogier ha dovuto usare il cambio manuale. Nel frattempo ha però perso molto tempo e ora navita in ottava posizione, a quasi 50" dal leader della corsa. In mezzo alle due Fiesta c'è il padrone di casa Hayden Paddon, che conferma il trend negativo di questa stagione non riuscendo a mantenere il passo dei due compagni di squadra che comandano la corsa.

Stéphane Lefebvre si conferma molto più lento dei due compagni di squadra con il nono posto assoluto davanti a Elfyn Evans. Il vincitore del Rally di Gran Bretagna è stato rallentato a causa di un sigillo saltato nella sua Fiesta gommata DMACK, arrivando al traguardo della PS4 con i piedi sott'acqua dopo essere passato in un guado.

Da segnalare invece il 12esimo posto assoluto di Kalle Rovanpera. Un ottimo risultato per la giovane promessa finlandese, anche perché è il leader della classifica WRC2.

Rally d'Australia - Classifica generale dopo la PS8

   PosizionePilota/NavigatoreVetturaTempo/distacco
1 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC 57'51”9
2 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +20"1
3 Meeke/Nagle Citroen C3 WRC Plus +20"8
4 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC Plus +29"9
5 Breen/Martin Citroen C3 WRC Plus +30"8
6 Tanak/Jarveoja Ford Fiesta WRC Plus +33"0
7 Paddon/Marshall Hyundai i20 Coupé WRC +38"2
8 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta WRC Plus +47"9
9 Lefebvre/Moreau Hyundai i20 Coupé WRC +57"3
10 Evans/Barritt Ford Fiesta WRC Plus +1'13"8
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally d'Australia
Sub-evento Leg one
Articolo di tipo Tappa