Marcus Gronholm ha svolto la prima giornata di test con la Yaris WRC in Finlandia

Il 2 volte iridato WRC ha preso confidenza con la vettura e con le gomme Michelin, in attesa del suo atteso ritorno nel Mondiale che avverrà al Rally di Svezia proprio in questo mese.

Marcus Gronholm ha svolto la prima giornata di test con la Yaris WRC in Finlandia

La grande avventura che porterà Marcus Gronholm e Timo Rautiainen a rientrare nel WRC per correre il Rally di Svezia è iniziata appena 48 ore fa, sulle nevi che hanno imbiancato la parte centrale della Finlandia. In quel luogo il 2 volte iridato ha preso parte al primo test assoluto al volante della Toyota Yaris WRC Plus, vettura con cui rientrerà nel Mondiale Rally.

Gronholm è stato incluso nel programma test del team ufficiale campione del mondo Costruttori WRC 2018. Il 50enne ha condiviso il volante della Yaris WRC che svolge la funzione di test-car con Jari-Matti Latvala. Proprio il pilota finlandese, uno dei tre titolari 2019, è stato spettatore interessato del test fatto dall'esperto e titolato connazionale per capire quali chance avrà di fare bene.

Il campione del mondo 2000 e 2002 prenderà parte al secondo appuntamento del WRC 2019 al volante di una Toyota gestita da un team privato, ma sarà quasi uguale a quelle che avranno in dotazione Ott Tanak, Kris Meeke e lo stesso Latvala. Probabilmente non potrà disporre della nuova evoluzione aerodinamica posteriore, per il resto sarà identica alle 3 ufficiali.

Gronholm si è calato nell'abitacolo della Yaris vestita della livrea ufficiale con una tuta nera, resa meno monotona da alcune bordature rosse. Accanto a lui il suo navigatore storico: Timo Rautiainen. Marcus ha iniziato le due giornate in maniera piuttosto accorta, facendo i primi passaggi in maniera cauta per poi aumentare il proprio ritmo passaggio dopo passaggio.

Eloquente vedere il volto stupito e a tratti divertito di Latvala, che si era andato a godere il test del connazionale lungo il percorso e scattando anche qualche foto ricordo, così come avrebbe fatto un tifoso qualunque. Intanto Gronholm ha potuto provare la vettura e, cosa ancora più importante, le Michelin chiodate, che già abbiamo visto all'opera in qualche prova speciale al Rallye Monte-Carlo svolto alla fine di gennaio.

Un altro aspetto importante del test svolto da Gronholm è legato alla presa di confidenza con l'aerodinamica piuttosto elaborata e raffinata delle vetture Plus, massima espressione dei rally moderni in attesa del nuovo regolamento che sarà svelato in questa stagione e sarà introdotto nel 2022. Questo, lo ricordiamo, prevederà l'utilizzo di propulsori ibridi.

Marcus Gronholm on stage
Marcus Gronholm on stage
1/23

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Marcus Gronholm
Marcus Gronholm
2/23

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Marcus Gronholm, Proton Iriz R5
Marcus Gronholm, Proton Iriz R5
3/23

Foto di: Chicane Media

Marcus Gronholm
Marcus Gronholm
4/23

Foto di: Ralph Hardwick

Marcus Gronholm
Marcus Gronholm
5/23

Foto di: Marlboro Peugeot Total

Marcus Gronholm e Timo Rautiainen
Marcus Gronholm e Timo Rautiainen
6/23

Foto di: Marlboro Peugeot Total

Marcus Gronholm, Proton Iriz R5
Marcus Gronholm, Proton Iriz R5
7/23

Foto di: Chicane Media

Marcus Gronholm
Marcus Gronholm
8/23

Foto di: LAT Images

Marcus Gronholm e Timo Rautiainen, Peugeot Sport Peugeot 206 WRC
Marcus Gronholm e Timo Rautiainen, Peugeot Sport Peugeot 206 WRC
9/23

Foto di: Peugeot Sport

Marcus Gronholm e Timo Rautiainen, Peugeot Sport Peugeot 206 WRC
Marcus Gronholm e Timo Rautiainen, Peugeot Sport Peugeot 206 WRC
10/23

Foto di: Peugeot Sport

Marcus Gronholm, Peugeot Sport Peugeot 206 WRC
Marcus Gronholm, Peugeot Sport Peugeot 206 WRC
11/23

Foto di: Peugeot Sport

Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
12/23

Foto di: Toyota Racing

Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
13/23

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
14/23

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
15/23

Foto di: Toyota Racing

Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
16/23

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
17/23

Foto di: Toyota Racing

Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Ott Tänak, Martin Järveoja, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
18/23

Foto di: Toyota Racing

Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Kris Meeke, Sebastian Marshall, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
19/23

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
20/23

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
21/23

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
22/23

Foto di: Toyota Racing

Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Gazoo Racing WRT Toyota Yaris WRC
23/23

Foto di: Toyota Racing

condivisioni
commenti
La FIA svelerà nel 2019 il nuovo regolamento WRC per il 2022. Sarà introdotto l'ibrido!
Articolo precedente

La FIA svelerà nel 2019 il nuovo regolamento WRC per il 2022. Sarà introdotto l'ibrido!

Prossimo Articolo

Hyundai ha ufficializzato i 3 equipaggi che correranno al Rally di Svezia 2019

Hyundai ha ufficializzato i 3 equipaggi che correranno al Rally di Svezia 2019
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021