Germania, PS17: scratch per le statistiche di Ogier, ma ormai Tanak ha la vittoria in pugno

condivisioni
commenti
Germania, PS17: scratch per le statistiche di Ogier, ma ormai Tanak ha la vittoria in pugno
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
19 ago 2018, 08:36

Miglior tempo del 5 volte iridato, ma non può ambire a posizioni migliori della quarta. Dani Sordo si ritira definitivamente a causa dei troppi danni subiti nella PS16 mentre Jan Kopecky è il nuovo leader della classifica WRC2.

Sébastien Ogier vince di pura rabbia la Prova Speciale 17 del Rally di Germania, la Grafschaft 2 (ripetizione della prima stage di oggi) di 29,07 chilometri, pur essendo cosciente che questo scratch valga a poco, se non per le statistiche di una carriera già leggendaria.

Il francese del team M-Sport ha fatto meglio di 2"1 rispetto a Thierry Neuville, secondo in classifica generale nella gara tedesca e suo avversario nella lotta per il titolo iridato 2018.

Il belga avrebbe potuto probabilmente vincere anche questa prova dopo aver fatto sua la PS16, ma al primo tornante ha fatto involontariamente stallare la sua Hyundai i20 Coupé e si è così dovuto accontentare del secondo tempo.

Questo però è stato sufficiente a far alzare bandiera bianca a Esapekka Lappi, terzo classificato e a inizio giornata in possesso di velleità di sorpasso in classifica proprio ai danni del leader del Mondiale. Al termine della prova il pilota della Toyota ha ammesso di aver capito di non avere alcuna possibilità di battere Neuville, per cui ha semplicemente gestito il suo vantaggio - enorme - nei confronti di Ogier.

Bel terzo tempo di Craig Breen, salito in settima posizione assoluta nonostante l'incidente di ieri sera. Questo però non può lavare via i rimpianti: senza l'incidente avvenuto nell'ultima prova di ieri ora il nord-irlandese della Citroen si troverebbe comodamente in quarta posizione, davanti a Ogier.

Dopo l'errore che ha distrutto parte dell'anteriore della sua Hyundai i20 numero 6, Daniel Sordo ha fatto di tutto per mettere una pezza alla rottura del radiatore (danneggiatosi nell'impatto contro alcuni alberi di una vigna). Lo spagnolo si è presentato regolarmente al via della prova, pur con 10 minuti di ritardo al controllo orario.

Questo gli è costato una penalità di 10 minuti sul tempo complessivo di gara ma. poco prima di prendere il via della prova, Sordo ha deciso di non prendere il via della PS17, probabilmente per la gravità dei danni subita nell'impatto contro il vigneto della PS16.

Cambio al vertice del WRC2, in una lotta a tre eccezionale. Jan Kopecky è salito in vetta al volante della Skoda Fabia R5 ufficiale davanti alla vettura gemella di Kalle Rovanpera. Tra i due ora ci sono 3"5 di gap, ma al terzo posto c'è ancora il nostro Fabio Andolfi. Il ligure può ancora ambire a un risultato ancora più prestigioso, perché è a soli 6"8 dal giovane finlandese.

Rally di Germania 2018 - Classifica generale dopo la PS17

   Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC 2.56'21”8
2 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +32"6
3 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC +57"0
4 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta WRC +1'34"6
5 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +1'54"5
6 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +1'59"1
7 Breen/Martin Citroen C3 WRC +2'35"0
8 Griebel/Rath Citroen DS3 WRC +10'13"9
9 Kopecky/Dresler Skoda Fabia R5 +12'42"4
10 Rovanpera/Halttunen Skoda Fabia R5 +12'54"9
Prossimo articolo WRC
Germania, PS16: Latvala, Sordo e Ostberg K.O! Neuville vince la prova e sale in seconda posizione

Articolo precedente

Germania, PS16: Latvala, Sordo e Ostberg K.O! Neuville vince la prova e sale in seconda posizione

Prossimo Articolo

Tanak e Toyota vincono anche il Rally di Germania! Neuville è secondo e allunga su Ogier

Tanak e Toyota vincono anche il Rally di Germania! Neuville è secondo e allunga su Ogier
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Germania
Sotto-evento Giorno 3
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale