Germania, PS16: vince Neuville e anche lui si prende il podio!

condivisioni
commenti
Germania, PS16: vince Neuville e anche lui si prende il podio!
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
21 ago 2016, 07:29

Thierry Neuville vince la sua quarta speciale del rally di Germania e sorpassa Andreas Mikkelsen in classifica. Ora il belga è terzo, ma tra il secondo e il quarto ci sono appena 4"1: tutto può ancora succedere!

Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Ott Tanak, DMACK World Rally Team
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Volkswagen Polo WRC, Volkswagen Motorsport
Ott Tanak, Raigo Molder, DMACK World Rally Team
Mads Ostberg, Ola Floene, M-Sport Ford Fiesta WRC
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Edwin Schilt, L. Bakker, Skoda Fabia R5

Colpi di scena a non finire nelle prime due speciali della terza e ultima tappa del Rally di Germania. Se nella prima di queste è stato Dani Sordo a vincere e a salire secondo nella classifica generale, la PS16, Sauertal 1 di 14,84 chilometri, è finita nelle mani di uno scatenato Thierry Neuville.

Il belga era determinato a tornare nelle prime tre posizioni della classifica e così è stato. L'ottimo tempo fatto segnare nella stage gli ha permesso di superare Andreas Mikkelsen e di tornare terzo dopo aver perso la posizione nell'ultima prova di ieri.

Ma non solo, perché ha recuperato 4 decimi di secondo nei confronti del compagno di squadra Dani Sordo, che occupa attualmente la seconda posizione. Hyundai in grande forma questa mattina, con Paddon che finalmente è riuscito a limitare realmente i danni e a chiudere quinto, a 4"6 dal compagno di squadra.

"Sto dando tutto, in ogni punto del tracciato. Stiamo davvero andando al limite, ma non riesco a fare di più", parola di uno sconsolato Andreas Mikkelsen, che si è visto soffiare prima il secondo posto e poi il terzo in appena due speciali. Una vera e propria beffa, perché il norvegese è stato a lungo in testa, per poi assestarsi al secondo posto, con questo che pareva ormai inattaccabile.

A due speciali dalla fine può succedere ancora di tutto. Se la prima posizione di Ogier sembra in cassaforte, tra Sordo, e Mikkelsen - ovvero tra il secondo e il quarto posto - ci sono appena 4"1. Un errore, un'imperfezione, uno scretch potrebbero cambiare tutto e regalare ulteriori emozioni in un'edizione del Rally di Germania assai movimentata...

PosizionePilotaVetturaTempo/distacco
1 Sébastien Ogier Volkswagen Polo R WRC 2h42'52”7
2 Daniel Sordo Hyundai i20 WRC N.G. +20"3
3 Thierry Neuville Hyundai i20 WRC N.G. +23"0
4 Andreas Mikkelsen Volkswagen Polo R WRC +24"4
5 Hayden Paddon Hyundai i20 WRC N.G. +3'31"5
6 Mads Ostberg Ford Fiesta RS WRC +4'21"0
7 Esapekka Lappi Skoda Fabia R5 +8'09"7
8 Pontus Tidemand Skoda Fabia R5 +8'31"3
9 Jan Kopecky Skoda Fabia R5 +9'17"1
10 Armin Kremer Skoda Fabia R5 +9'40"7
Prossimo articolo WRC
Ogier si racconta a Motorsport.com: ecco cosa c'è dietro al campione

Articolo precedente

Ogier si racconta a Motorsport.com: ecco cosa c'è dietro al campione

Prossimo Articolo

Fabio Andolfi debutta nel WRC2 in Corsica assieme alla Hyundai i20 R5

Fabio Andolfi debutta nel WRC2 in Corsica assieme alla Hyundai i20 R5
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Germania
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale