Germania, PS11: primo acuto Citroen con Breen. Evans va K.O. e Latvala passa Neuville ed è a podio

condivisioni
commenti
Germania, PS11: primo acuto Citroen con Breen. Evans va K.O. e Latvala passa Neuville ed è a podio
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
18 ago 2018, 11:28

Grande inizio di giornata del pilota Citroen, che firma nella PS11 la prima vittoria di stage del suo weekend. Evans fa un errore e sbatte: gara finita per lui. Latvala entra in zona podio, con le Hyundai in crisi d'assetto.

L'inizio della seconda tappa del Rally di Germania 2018 è stato molto promettente per Craig Breen, ma la Prova Speciale 11 lo ha incoronato come pilota più rapido dell'ultima speciale del giro mattutino.

Il pilota della Citroen ha firmato il tempo più veloce nella PS11, la Roemerstrasse 1 di 12,28 chilometri e ha continuato nella sua rimonta. Ora si trova settimo, ma tutto questo grazie al ritiro di Elfyn Evans.

Il pilota del team M-Sport Ford ha commesso un errore dopo 2,9 chilometri, o meglio, ha avuto a che fare con un forte sottosterzo un una curva destrorsa ma non è riuscito a controllare la sua Fiesta, che è finita fuori strada. Questa uscita ha danneggiato la ruota anteriore destra ed Elfyn è stato costretto a fermarsi.

Per lui, ma soprattutto per il team M-Sport, questa non è una buona notizia. In questo modo la squadra diretta da Malcolm Wilson ha perso punti molto importanti per il Mondiale Costruttori.

La rimonta di Jari-Matti Latvala è stata finalmente completata. Il finlandese della Toyota è riuscito a fare meglio di Therry Neuville anche nella PS11 ed è salito in terza posizione nella classifica generale. Tra i due c'è appena 1 decimo di secondo in favore di Jari-Matti, per cui Neuville potrà provare a riprendersi il terzo posto nel giro pomeridiano se al Service riuscirà a trovare un assetto più consono alle sue esigenze di guida.

Il sorpasso di Latvala è manna dal cielo per Ogier, che continua a occupare la seconda posizione e in questo momento, con l'attuale situazione in classifica, riuscirebbe a portare a casa punti importanti per ridurre lo svantaggio che lo separa dal belga della Hyundai nel Mondiale Piloti.

Intanto Ott Tanak continua a controllare la gara, con una Toyota cresciuta esponenzialmente da quando sono stati introdotti gli ultimi aggiornamenti di motore che hanno reso le Yaris competitive su tutti i fondi previsti dal calendario del WRC. Ora i piloti si recheranno al riordino, poi andranno in Media Zone e, infine, avranno 30 minuti di service per apportare modifiche alle rispettive vetture. La seconda tappa del Rally di Germania riprenderà questo pomeriggio con la PS12 alle ore 15:08.

Rally di Germania 2018 - Classifica generale dopo la PS11

     Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC 1.41'23”8
2 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta R5 EVO2 +14"1
3 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +41"8
4 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +41"9
5 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +43"7
6 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC +49"8
7 Breen/Martin Citroen C3 WRC +1'00"8
8 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +1'24"6
9 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +1'42"4
10 Ostberg/Eriksen Citroen C3 WRC +1'49"0
Prossimo articolo WRC
Germania, PS10: Toyota incanta ancora, questa volta con Lappi. Sordo e Latvala a un passo dal podio

Articolo precedente

Germania, PS10: Toyota incanta ancora, questa volta con Lappi. Sordo e Latvala a un passo dal podio

Prossimo Articolo

Germania, PS12-13: Ogier fora e scivola in nona posizione! Sordo vince entrambe le stage

Germania, PS12-13: Ogier fora e scivola in nona posizione! Sordo vince entrambe le stage
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Germania
Sotto-evento Giorno 2
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale