Germania, PS10: Toyota incanta ancora, questa volta con Lappi. Sordo e Latvala a un passo dal podio

condivisioni
commenti
Germania, PS10: Toyota incanta ancora, questa volta con Lappi. Sordo e Latvala a un passo dal podio
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
18 ago 2018, 10:06

Neuville e Sordo in grossa difficoltà con l'assetto delle rispettive Hyundai, così Latvala si è rifatto sotto e ora è il favorito per la terza posizione. Lappi invece scavalca Evans ed è sesto. Evans in crisi nera, è scivolato in settima piazza e Breen è vicino.

Toyota continua a fare incetta di vittorie di speciali al Rally di Germania, ma questa volta non è stato il leader della classifica della gara Ott Tanak, ma Esapekka Lappi. Il giovane finlandese ha firmato il miglior tempo nella Prova Speciale 10, la Freisen di 14,78 chilometri, ed è riuscito così a respingere gli attacchi di Craig Breen che lo stava insidiando sin dall'inizio della giornata.

Ma Lappi è riuscito a fare di più, ovvero a salire di una posizione superando Elfyn Evans. Il gallese del team M-Sport Ford è in grave crisi di assetto con la sua Fiesta, inoltre all'inizio di questa prova è stato autore di un testacoda che gli ha fatto perdere tanti secondi e l'ennesima posizione in classifica.

Oggi Evans aveva iniziato la tappa da quarto nella classifica generale e ora si ritrova addirittura settimo, insidiato anche da Craig Breen.

La forza delle Toyota in questa gara è svelata anche dal secondo tempo ottenuto da Jari-Matti Latvala. Il finlandese ha perso la quarta posizione nella speciale precedente, ma si è rifatto prepotentemente sotto in questa, tornando sotto a Sordo. Ora il divario tra i due è di appena 4 decimi di secondo e l'inerzia sembra essere tutta in favore di Jari-Matti.

Sordo ha infatti svelato a fine prova di non avere grip all'anteriore e di non riuscire a inserirlo in curva come vorrebbe. Il sottosterza sulla sua Hyundai i20 Coupé è molto accentuato e questo non gli permette di spingere al massimo per difendersi.

Hyundai ha iniziato molto male la giornata, perché anche Thierry Neuville è in crisi nera. Il belga, al termine della prova, ha affermato: "C'è sicuramente qualcosa che non va nella vettura. Io sto spingendo al massimo, prendendo tanti rischi, ma non andiamo avanti". Ora il suo vantaggio nei confronti di Sordo e Latvala è di appena 2"4 e 2"8. Dovrà stringere i denti nell'ultima prova della mattina per evitare di perdere la terza posizione e arrivare al Service per poi fare modifiche e migliorare il suo feeling con la vettura.

Per quanto riguarda la vetta della corsa, Tanak continua a gestire il suo margine nei confronti di Ogier. Il francese, giunto al traguardo della PS10, ha accennato un sorriso amaro prima di alzare idealmente bandiera bianca: "Qui le Toyota sono troppo forti. Guardate i tempi che fanno. Io non posso spingere più di così. Non posso fare altro".

Rally di Germania 2018 - Classifica generale dopo la PS10

   Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC 1.35'20”0
2 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta R5 EVO2 +12"5
3 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +37"9
4 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +40"3
5 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC +40"7
6 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC +50"0
7 Evans/Barritt Ford Fiesta WRC +52"3
8 Breen/Martin Citroen C3 WRC +1'01"3
9 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +1'20"1
10 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +1'40"3
Prossimo articolo WRC
Germania, PS8-9: Sordo parte forte e sale quarto. Tanak aumenta il vantaggio su Ogier

Articolo precedente

Germania, PS8-9: Sordo parte forte e sale quarto. Tanak aumenta il vantaggio su Ogier

Prossimo Articolo

Germania, PS11: primo acuto Citroen con Breen. Evans va K.O. e Latvala passa Neuville ed è a podio

Germania, PS11: primo acuto Citroen con Breen. Evans va K.O. e Latvala passa Neuville ed è a podio
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Prova speciale