FIA e WRC Promoter si occuperanno assieme anche del WRX

I promotori del Mondiale Rally dal 2021 lavoreranno anche sul futuro del WRX, improntato soprattutto sulla svolta elettrica.

FIA e WRC Promoter si occuperanno assieme anche del WRX

La FIA ha firmato un accordo pluriennale col promoter del WRC per una collaborazione tra i responsabili del Mondiale Rally e il FIA World Rallycross Championship.

Dal 2021 WRC Promoter Group si occuperà quindi dei diritti commerciali e mediatici di entrambe le serie, cercando specialmente di dare risalto alle novità elettriche del WRX, che da questa stagione avrà una nuova Classe dedicata denominata FIA RX2e, in attesa del debutto nel 2022 della FIA RX1e.

"Siamo lieti di collaborare con WRC Promoter nella costruzione di un futuro elettrico per il Mondiale Rallycross - ha dichiarato Peter Bayer, segretario generale per lo sport della FIA - FIA e WRC Promoter hanno raggiunto una visione comune su come lavorare insieme per il beneficio e la crescita del rallycross".

"Le nostre rispettive squadre stanno lavorando su un accordo a lungo termine e non vedono l'ora di iniziare con il campionato 2021 e su un movimento sportivo verso un futuro più sostenibile e verde".

"Abbiamo lavorato a lungo con l'azienda che promuove il WRC e ci aspettiamo che porti la stessa energia e dinamismo anche sul Rallycross".

Jona Siebel, AD di WRC Promoter, ha aggiunto: "Il World Rallycross si trova vicinissimo ad un futuro innovativo e pionieristico. Vediamo un forte potenziale di crescita in tutti i settori e siamo felici di essere all'avanguardia con una serie incentrata sulla tecnologia sostenibile e sulla mobilità elettrica".

"Il Rallycross offre emozioni mozzafiato e brividi, costruiremo nuove basi per creare una piattaforma coinvolgente e in crescita per il nostro pubblico globale e i nostri partner".

condivisioni
commenti
WRC: Hyundai, 2022 in forse. Il Mondiale Rally non può perderla

Articolo precedente

WRC: Hyundai, 2022 in forse. Il Mondiale Rally non può perderla

Prossimo Articolo

La Hyundai schiera anche Jari Huttunen in WRC2

La Hyundai schiera anche Jari Huttunen in WRC2
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC , World Rallycross
Autore Francesco Corghi
WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora Prime

WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora

Hyundai Motorsport andrà incontro nei prossimi anni al cambio generazionale di piloti, per questo punta forte su Oliver Solberg che ha già iniziato il suo percorso che lo dovrà portare a correre con le Rally1 a partire dal 2022.

WRC
30 apr 2021
WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando? Prime

WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando?

Adrien Fourmaux è diventato in Croazia il miglior esordiente degli ultimi 10 anni al volante di una WRC. M-Sport ha trovato un gioiello, quello che stava cercando per il futuro. Non è troppo grezzo e sembra pronto per fare altri passi avanti. Sarà vera gloria?

WRC
28 apr 2021
Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux Prime

Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux

Il WRC, in Croazia, ha affrontato la sua terza tappa nel mondiale 2021. Tanti i promossi e i bocciati, tante le sorprese e le delusioni. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, responsabile WRC per Motorsport.com.

WRC
26 apr 2021
WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza Prime

WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza

Toyota Gazoo Racing ha preparato una nuova aerodinamica anteriore per le Yaris WRC Plus 2021 che ha il preciso intento di aumentare il carico aerodinamico nella zona anteriore-centrale, ma anche di migliorare quella posteriore incanalando meglio flussi e vortici d'aria. Ecco come.

WRC
24 apr 2021
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

WRC
22 apr 2021
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021