Festa Citroen nel Rally di Finlandia: vince Meeke e Breen è terzo!

La Casa francese sta trovando i risultati migliori nell'anno del suo impegno part-time (è il secondo successo). Tra le due DS3 WRC c'è Latvala a tenere alto l'onore della Volkswagen in un weekend storto per Ogier. Tanak protagonista, ma ko.

Il motorsport regala sempre delle sorprese, ma probabilmente nessuno avrebbe scommesso che proprio l'anno in cui la Citroen ha deciso di fare un passo indietro nel Mondiale Rally, per concentrarsi sullo sviluppo della vettura 2017, si sarebbe rivelato anche quello in cui la Casa francese ha fatto vedere le cose migliori.

Favorito anche da un regolamento che garantisce buone posizioni di partenza a chi non è uomo di classifica nel Mondiale, Kris Meeke ha infatti regalato all'Abu Dhabi World Rally Team la seconda vittoria stagionale in occasione del Rally di Finlandia. Un risultato che alla Casa francese mancava dal 2013, quando aveva ottenuto due successi con Sebastien Loeb ed uno con Dani Sordo. Da allora invece erano arrivate solamente le due affermazioni di Meeke, una in Argentina lo scorso anno e l'altra appunto quest'anno in Portogallo.

Si potrebbe quindi in un certo senso dire che il britannico sia riuscito in un'impresa storica, battagliando con la Ford Fiesta RS WRC gommata di DMack di Ott Tanak nella giornata di venerdì e scavando il solco sul padrone di casa Jari-Matti Latvala nel giro mattutino di sabato. Lo score finale parla di otto vittorie di speciale e di un margine di 29"1 sulla Volkswagen Polo R WRC del finlandese.

Dal canto suo, Latvala è stato bravo a rimanere lontano dai guai e ad incamerare punti pesanti per andare a formare una tripletta Volkswagen ai vertici della classifica iridata, nella quale comunque Sebastien Ogier rimane saldamento al comando nonostante un weekend storto: il francese ha perso oltre 12 minuti per un'uscita di strada nella PS10, poi ha pagato una penalità anche ieri, quindi ha terminato molto lontano dalla zona punti e non ha marcato punti neppure nella Power Stage. In ogni caso il margine è sempre di 45 lunghezze su Andreas Mikkelsen, settimo, e di 56 proprio su Latvala.

Il grande weekend della Citroen però non si ferma alla vittoria di Meeke, perché a questa va sommato l'ottimo terzo posto di Craig Breen, che ha colto così il suo primo podio iridato. L'irlandese ha a sua volta battagliato a lungo con Tanak, che però ne ha combinate davvero di tutti i colori, pur rimanendo in corsa per il podio fino a poche speciali dal termine. Venerdì l'estone ha rotto una sospensione e poi ha forato per ben due volte nella giornata di sabato. Nonostante tutto, dopo la PS21 si era riportato a soli 4" dalla DS3 WRC di Breen. Peccato che poi abbia vanificato tutto con un'uscita di strada nella PS22.

A questo punto Breen, che ieri era anche precipitato in classifica per soccorrere Eric Camilli dopo il suo incidente (ma poi gli è stato giustamente restituito il tempo perso), è stato però bravissimo a rispondere ai tentativi di attacco delle due Hyundai i20 WRC di Thierry Neuville ed Hayden Paddon, facendo segnare il miglior tempo nella PS23 e mettendosi al riparo.

Il tandem della Casa coreana si è quindi dovuto accontentare di chiudere ai piedi del podio, pur arrivandoci davvero vicino, con il belga che ha avuto la meglio sul neozelandese e che si è portato a casa anche la Power Stage, proprio davanti al compagno di squadra e a Latvala. Deludente invece la prova delle Ford: dopo il ko di Tanak, la Fiesta RS WRC piazzata meglio è stata quella di Mads Ostberg, che però ha chiuso sesta ad oltre due minuti.

In casa M-Sport, oltre a quello di Camilli, bisogna anche registrare il brutto incidente avvenuto ieri mattina a Lorenzo Bertelli, nel quale il navigatore Simone Scattolin ha anche perso i sensi per qualche istante. Immediato il trasporto in ospedale per lui, dove però ha dato subito segnali di ripresa, venendo poi dimesso nel pomeriggio.

Continuando a scorrere la classifica, in settima piazza troviamo la terza Polo R WRC, quella di Andreas Mikkelsen, che quindi non è riuscito ad approfittare del weekend storto di Ogier e quindi si ritrova ancora a dover fare i conti con un gap pesante in classifica nei confronti del compagno di squadra. Segue poi il vincitore della WRC2 Esapekka Lappi su Skoda Fabia R5, con a completare la top ten la Hyundai di Kevin Abbring e l'altra Skoda di Teemu Suninen.

ClaPilota/NavigatoreVetturaTempo/Gap
1 Meeke/Nagle Citroen DS3 WRC 2.38'05”8
2 Latvala/Anttila Volkswagen Polo R WRC +29"1
3 Breen/Martin Citroen DS3 WRC +1'41"3
4 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 WRC +1'45"9
5 Paddon/Kennard Hyundai i20 WRC +1'48"2
6 Ostberg/Floene Ford Fiesta RS WRC +2'04"6
7 Mikkelsen/Jaeger Volkswagen Polo R WRC +2'22"4
8 Lappi/Ferm Skoda Fabia R5 +4'53"8
9 Abbring/Marshall Hyundai i20 WRC +5'22"4
10 Suninen/Markkula Skoda Fabia R5 +5'35"5

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Finlandia
Piloti Kris Meeke , Jari-Matti Latvala , Craig Breen
Team Volkswagen Motorsport , Citroën World Rally Team
Articolo di tipo Gara