Fabio Andolfi sul podio del WRC3 in Gran Bretagna

Ottima prova del pilota savonese, secondo di classe con la Peugeot 208 R2 della Romeo Ferraris

Fabio Andolfi sul podio del WRC3 in Gran Bretagna
Fabio Andolfi e Simone Scattolin, Peugeot 208 R2
Fabio Andolfi e Simone Scattolin, Peugeot 208 R2
Fabio Andolfi e Simone Scattolin, Peugeot 208 R2
Fabio Andolfi e Simone Scattolin, Peugeot 208 R2

Si conclude l'ultimo atto del Mondiale Rally 2015 con una splendida trasferta per Fabio Andolfi e Simone Scattolin in Galles. Il savonese ha dimostrato di essere cresciuto molto, confermandosi come la vera sorpresa di questa stagione e di questa corsa conclusa al secondo di WRC3 e al primo di classe RC4 a bordo della Peugeot 208 R2 Romeo Ferraris.

"E' stata una gara dura ed anche nell'ultima tappa - ha commentato il driver di Savona - è sempre piovuto e c'era anche molto vento. Il fondo della Power Stage era un disastro e siamo contentissimi di questo risultato perché arriva dopo una gara durissima, la più difficile dell'intera stagione. Un grazie va a Romeo Ferraris che ci ha fornito delle vetture sempre al top. Devo dire che dal Portogallo in poi sono cresciuto davvero tanto grazie ai consigli del nostro team manager Claudio Bortoletto, di Simone Scattolin, e di tutti gli uomini dell'équipe ACI Team Italia".

Pienamente soddisfatto anche il navigatore di Fabio, Simone Scattolin. "Non è facile far capire ad un ragazzo di 21 anni che bisogna sapere anche andare piano - ha commentato il copilota veneto - Fabio ha saputo ascoltare e così abbiamo raccolto questo bel risultato ed ora siamo davvero felici".

Purtroppo, all'ultimo tappa non hanno potuto prendere parte Damiano De Tommaso e Massimiliano Bosi fermati da un incidente nel corso della seconda giornata.

Infine, ecco il commento di Claudio Bortoletto: "Prestazione davvero fantastica quella di Fabio Andolfi, ottenuta in condizioni veramente al limite. Una dimostrazione di grande maturità che ne testimonia la crescita, ottenuta in una delle gare più difficili del mondiale. Secondo del Wrc3 è un risultato di altissimo livello che ci rende orgogliosi, un risultato che è stato possibile grazie al presidente dell'Automobile Club d'Italia, Angelo Sticchi Damiani che ha creduto in questo progetto e ad Aldo Cerruti e Mario Ferraris che l'hanno sposato. Un grazie va anche alle Pirelli, ottime davvero le K8 in strade come queste senza grip. Mi spiace invece per De Tommaso che si è fermato all'inizio della seconda tappa".

condivisioni
commenti
DS batte Hyundai: è vice campione del mondo 2015

Articolo precedente

DS batte Hyundai: è vice campione del mondo 2015

Prossimo Articolo

Sordo prova una Hyundai i20 WRC 2016 evoluta

Sordo prova una Hyundai i20 WRC 2016 evoluta
Carica commenti
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021