Esordio su asfalto per la Hyundai i20 Plus 2017 con Sordo e Paddon

condivisioni
commenti
Esordio su asfalto per la Hyundai i20 Plus 2017 con Sordo e Paddon
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
30 ago 2016, 09:29

Dani Sordo ha portato al debutto su asfalto il prototipo della Hyundai i20 New Generation WRC Plus 2017. Per lo spagnolo è stato il primo test sulla nuova vettura ed è stato affiancato da Hayden Paddon.

Hyundai i20 New Generation WRC Plus
Daniel Sordo, Hyundai Motorsport
Daniel Sordo, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, Hyundai Motorsport, Daniel Sordo, Hyundai Motorsport
Daniel Sordo, Hyundai Motorsport
Marc Marti, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Hayden Paddon, Hyundai Motorsport

A una settimana dal rinnovo del contratto con Hyundai per le prossime due stagioni, Daniel Sordo ha raggiunto due obiettivi prestigiosi nell'arco di pochi giorni.

Il primo, grande risultato è stato il secondo posto assoluto nel Rally di Germania, primo appuntamento vero e proprio su asfalto del Mondiale Rally 2016, in cui ha potuto usufruire della sua grande esperienza sul fondo preferito per battere il compagno di squadra Thierry Neuville - solo un decimo tra i due alla fine della competizione! - e chiudere a podio.

Il secondo, invece, è arrivato proprio poche ore dopo la conquista del podio tedesco. Sordo ha infatti esordito al volante del prototipo della Hyundai i20 New Generation WRC Plus 2017, ovvero la vettura che dovrà consentire a lui e ad Hayden Paddon di conquistare il prossimo Mondiale Rally.

Sino alla settimana passata il prototipo 2017 era stato affidato esclusivamente al tester Kevin Abbring e ad hayden Paddon, ovvero gli unici due piloti sotto contratto con il team di Alzenau per il 2017. Con il rinnovo biennale di Sord è arrivata anche per lui l'opportunità di provare la nuova 4 ruote motrici, che lo ha impressionato sin dai primi chilometri.

Nel primo test su asfalto ha provato la WRC Plus anche Hayden Paddon, che ha così approfittato per continuare l'apprendistato su un fondo che lo vede ancora carente nei confronti dei compagni di squadra e dei migliori interpreti della categoria.

Thierry Neuville, invece, continua a dover rimanere ben distante dalla i20 2017. Il belga non ha ancora rinnovato con Hyundai e continua a essere diviso tra i due fuochi: il team di Alzenau e Citroen Racing, che rientrerà nel WRC dal 2017 con la nuova C3 WRC Plus. Matton continua a pressare Thierry e questa potrebbe essere la strategia giusta per completare una line up da sogno.

Hyundai invece perderebbe il pilota più completo e forte a propria disposizione. Paddon è veloce su terra, ma non su asfalto. Viceversa, Sordo è un fulmine su asfalto ma non competitivo su terra. Neuville incarna il meglio di entrambi in un solo pilota, ma la situazione creatasi nel 2015 e gli screzi con Alain Penasse potrebbero risultare decisivi...

Prossimo articolo WRC
Ogier si racconta a Motorsport.com: ecco cosa c'è dietro al campione

Articolo precedente

Ogier si racconta a Motorsport.com: ecco cosa c'è dietro al campione

Prossimo Articolo

Fabio Andolfi debutta nel WRC2 in Corsica assieme alla Hyundai i20 R5

Fabio Andolfi debutta nel WRC2 in Corsica assieme alla Hyundai i20 R5
Carica commenti