Ecco la DS3 privata di Stéphane Lefebvre per il Rally di Germania

Svelati i colori della DS3 WRC privata con cui Stéphane Lefebvre correrà al Rally di Germania. Il francese vuole tentare di replicare al grande risultato di Craig Breen ottenuto in Finlandia per avere chance di titolarità nel 2017 con Citroen.

Ecco la DS3 privata di Stéphane Lefebvre per il Rally di Germania
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën DS3 WRC, PH Sport
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën DS3 WRC, PH Sport
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën DS3 WRC, PH Sport
Stéphane Lefebvre, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Stéphane Lefebvre, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Stéphane Lefebvre, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team
Stéphane Lefebvre, Citroën DS3 WRC, Abu Dhabi Total World Rally Team

Come vi avevamo anticipato nella giornata di ieri, Stéphane Lefebvre prenderà parte al Rally di Germania, ma non difendendo i colori del team Abu Dhabi.

La squadra, infatti, non sarà presente all'evento tedesco (avrebbe dovuto correre con il solo Kris Meeke in Cina, ma il Rally è stato cancellato proprio ieri sera), eppure il pilota francese ha fatto di tutto per esserci.

Per questo motivo il giovane della Citroen correrà al volante di una DS3 WRC, vettura che conosce bene, visto che in questa stagione non ha avuto altre vetture a disposizione se non la 4 ruote motrici francese, ma sarà privata e preparata dal team PH Sport.

Ieri la vettura del transalpino è arrivata in Germania già pronta, ma completamente bianca. Nella notte è stata vestita della livrea che la renderà riconoscibile a ogni passaggio nelle speciali. Dei colori del team Abu Dhabi rimangono solo il bianco e il rosso, ma lasciano molto spazio anche al nero e al verde, oltre ai nuovi e occasionali sponsor del francese.

Lotta tra Lefebvre e Breen in ottica 2017

Questa gara sarà un vero banco di prova per Stéphane. Yves Matton, boss di Citroen Racing, ha infatti affermato che lo terrà d'occhio per tutta la gara. L'obiettivo del manager francese è constatare eventuali miglioramenti del proprio pilota, mentre Lefebvre tenterà di replicare alla grande prestazione di Craig Breen al Rally di Finlandia, in cui ha chiuso terzo.

Sia Lefebvre che Breen sono in lotta per assicurarsi il secondo e ultimo sedile ufficiale in Citroen per la prossima stagione accanto al già confermato Kris Meeke - sempre che non venga ingaggiato Thierry Neuville - dunque, per questo motivo, i due si daranno battaglia sino alla fine dell'anno per prevalere sul compagno e avversario.

condivisioni
commenti
Ufficiale: cancellato il Rally di Cina a causa dei danni subiti dal percorso

Articolo precedente

Ufficiale: cancellato il Rally di Cina a causa dei danni subiti dal percorso

Prossimo Articolo

Seconda uscita per la Hyundai i20 Plus 2017 con Hayden Paddon al volante

Seconda uscita per la Hyundai i20 Plus 2017 con Hayden Paddon al volante
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Rally di Germania
Sotto-evento Mercoledì
Piloti Stéphane Lefebvre
Autore Giacomo Rauli
WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora Prime

WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora

Hyundai Motorsport andrà incontro nei prossimi anni al cambio generazionale di piloti, per questo punta forte su Oliver Solberg che ha già iniziato il suo percorso che lo dovrà portare a correre con le Rally1 a partire dal 2022.

WRC
30 apr 2021
WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando? Prime

WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando?

Adrien Fourmaux è diventato in Croazia il miglior esordiente degli ultimi 10 anni al volante di una WRC. M-Sport ha trovato un gioiello, quello che stava cercando per il futuro. Non è troppo grezzo e sembra pronto per fare altri passi avanti. Sarà vera gloria?

WRC
28 apr 2021
Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux Prime

Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux

Il WRC, in Croazia, ha affrontato la sua terza tappa nel mondiale 2021. Tanti i promossi e i bocciati, tante le sorprese e le delusioni. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, responsabile WRC per Motorsport.com.

WRC
26 apr 2021
WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza Prime

WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza

Toyota Gazoo Racing ha preparato una nuova aerodinamica anteriore per le Yaris WRC Plus 2021 che ha il preciso intento di aumentare il carico aerodinamico nella zona anteriore-centrale, ma anche di migliorare quella posteriore incanalando meglio flussi e vortici d'aria. Ecco come.

WRC
24 apr 2021
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

WRC
22 apr 2021
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021
Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb Prime

Elena, molto più di un copilota. Ecco cosa perde Loeb

Loeb, convinto da Prodrive, ha annunciato che non correrà più alla Dakar con lo storico navigatore Elena perché considerato il problema dopo la deludente edizione 2021. Analizziamo cosa perderà certamente il "Cannibale" senza avere accanto Elena dopo 23 anni di sodalizio.

WRC
17 mar 2021