DMACK ed Evans spezzano l'incantesimo in Galles: prima vittoria in WRC!

Il gallese vince il rally di casa e coglie il primo successo nel Mondiale dominando la corsa. Ora per lui si aprono le porte del team M-Sport per sostituire Tanak.

DMACK ed Evans spezzano l'incantesimo in Galles: prima vittoria in WRC!
Il vincitore Elfyn Evans, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Podio: i vincitori Elfyn Evans, Daniel Barritt, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Winners Elfyn Evans, Daniel Barritt, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Winners Elfyn Evans, Daniel Barritt, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Malcolm Wilson, Team principal M-Sport with Elfyn Evans, M-Sport
Elfyn Evans, M-Sport
Winners Elfyn Evans, Daniel Barritt, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Elfyn Evans, Daniel Barritt, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Champagne sul podio, Elfyn Evans, Daniel Barritt, Ford Fiesta WRC, M-Sport

Sembra passata un'eternità dall'ultimo successo di un pilota britannico al Rally di Gran Bretagna, ovvero da quello firmato dal compianto Richard Burns nel 2000. Inoltre, dal 2013 in poi, la gara gallese era sempre stata vinta da Sébastien Ogier. Ieri, però, l'incantesimo lo ha rotto Elfyn Evans grazie a una gara magistrale.

Per il 28enne è stata la prima vittoria della carriera nel WRC, arrivata a pochi mesi dopo quella sfumata per pochi decimi nella Power Stage del Rally d'Argentina. In quel caso, Evans commise un piccolo ma significativo errore di guida nell'approccio dell'entrata di un ponticello e consegnò la vittoria a Therry Neuville. 

Questa volta, invece, il belga è rimasto alle spalle di Evans, il quale ha dominato in lungo e in largo la gara di casa senza alcun patema.

"Thierry (Neuville, ndr) mi aveva negato la prima vittoria, ma se devo essere onesto a metà del Rally di gran Bretagna sapevo che nessuno avrebbe potuto raggiungermi questa volta. Ho sentito di avere la gara in pugno per tutto il tempo. Mi piace questa sensazione e voglio provarla più spesso".

"Gli ultimi due giorni di gara sono stati duri, penso proprio che dormirò un paio di giorni ora! (ride, ndr). Sono molto contento anche per l'intero team, perché siamo riusciti a portare a casa il titolo Costruttori e voglio fare i miei complimenti a Séb (Ogier) per il quinto titolo consecutivo".

Assieme a Evans, anche il team DMACK ha ottenuto la sua prima vittoria nel WRC. Il team britannico, affiliato alla M-Sport, aveva già sfiorato il successo in tre occasioni nell'arco degli ultimi due Mondiali. Lo scorso anno fu Tanak a centrare due secondi posti in Polonia e Gran Bretagna, mentre quest'anno era arrivata la delusione in Argentina. Ora invece la maledizione è stata spezzata e il team proverà immediatamente a ripetersi fra due settimane, in Australia.

Con questa vittoria, Evans ha rafforzato ulteriormente la sua posizione nel team M-Sport. La situazione attuale è la più favorevole per lui, considerando che tra pochi giorni Tanak lascerà libero un sedile per diventare pilota ufficiale della Toyota. Il posto dell'estone dovrebbe proprio finire nelle mani di Evans, mentre in DMACK potrebbe approdare Teemu Suninen se Ogier dovesse optare per rimanere in M-Sport. In caso contrario Suninen sarà il secondo pilota del team di Cockermouth, mentre in DMACK approderà Eric Camilli.

condivisioni
commenti
Fotogallery: il 5° titolo mondiale WRC di Sébastien Ogier
Articolo precedente

Fotogallery: il 5° titolo mondiale WRC di Sébastien Ogier

Prossimo Articolo

M-Sport, che impresa: titolo Costruttori meritato battendo i team ufficiali

M-Sport, che impresa: titolo Costruttori meritato battendo i team ufficiali
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021