Craig Breen è il campione della WRC Academy

Per il pilota irlandese è stata decisiva la vittoria conquistata in Galles

Craig Breen è il campione della WRC Academy
Carica lettore audio
L’irlandese Craig Breen – uno dei sei Pirelli Star Driver scelti dalla Casa milanese per partecipare alla prima edizione della WRC Academy gommata Pirelli – ha conquistato il titolo della serie dedicata alle nuove promesse del rallismo internazionale, vincendo questo weekend l’ultimo round del Rally GB. Pirelli è il fornitore ufficiale della neonata FIA WRC Academy, serie rallistica propedeutica che ha la funzione di vivaio per il World Rally Championship. Sedici giovani piloti tutti alla guida d’identiche Ford Fiesta R2 gommate Pirelli hanno preso parte a questa prima edizione, composta da sei round corsi in concomitanza con altrettante prove del Mondiale Rally. Il Pirelli Star Driver Craig Breen è diventato il campione 2011 della FIA WRC Academy dopo aver ottenuto la sua seconda vittoria di stagione nell’ultimo round del Rally GB, conclusosi questo weekend. Per assicurarsi l’ambito titolo e l’altrettanto ambito premio di 500,000 euro, Breen non solo ha dovuto vincere il rally ma anche aggiudicarsi il maggior numero di speciali possibili durante l’evento. Infatti, classificatosi a pari merito con il rivale Egon Kaur - entrambi a quota 111 punti in classifica, l’irlandese Breen ha soffiato il titolo all’estone grazie ad un maggior numero di speciali vinte. “Non ho parole per descrivere questo momento – commenta il ventunenne Craig Breenè stato incredibile vincere il titolo nell’ultima speciale dell’ultimo round e coronare così una stagione molto difficile ed impegnativa. Sono molto contento di aver vinto il premio che rappresenta gran parte del budget che mi servirà per correre l’anno prossimo. Se riuscirò a coprire con le mie forze anche la stagione successiva, avrò due anni davanti per continuare la mia carriera nel rally. Desidero ringraziare Pirelli per avermi dato questa fantastica opportunità: non credo si possa desiderare un premio migliore di questo!”. Come da tradizione, il Rally GB è stato caratterizzato da pioggia, basse temperature e strade coperte di fango: le condizioni ideali per il debutto dello pneumatico Pirelli K6 per fondo terra, al suo primo utilizzo nella WRC Academy. Questa tipologia di gomma è studiata per entrare velocemente in temperatura anche in condizioni meteo fredde. Grazie al particolare disegno del battistrada, assicura un’ottima presa sul fango, andando a ricercare il grip nello strato sottostante alla superficie stradale. Nonostante le condizioni delle strade, i piloti della WRC Academy sono riusciti a spingere al massimo, con in totale solo due forature riportate lungo il percorso causate entrambe da un forte impatto con dei sassi. Con il Rally GB si chiude una stagione ricca di successi per la WRC Academy ed in particolare per i sei piloti Pirelli Star Driver scelti dalla Casa milanese per disputare l’edizione 2011 della categoria: Fredrik Ahlin, Craig Breen, Jan Cerny, Andrea Crugnola, Brendan Reeves e MollyTaylor. Paul Hembery, Direttore Motorsport Pirelli, ha commentato: “E’ stato emozionante scoprire il vincitore della WRC Academy nell’ultimo round del Rally GB e vedere due validi piloti contendersi il titolo fino all'ultimo. Sia Breen che Kaur hanno fatto una bellissima stagione, a conferma del nostro impegno volto a sostenere le nuove promesse del motorsport. Siamo molto orgogliosi di Breen: vedere un Pirelli Star Driver vincere è una grande soddisfazione. Questo risultato va a rafforzare la validità del programma Pirelli Star Driver, introdotto in collaborazione con la FIA a partire dal 2008. Il Rally GB è stata una sfida molto impegnativa per via delle condizioni delle strade ma, grazie ad una buona strategia ed alla performance delle gomme, tutti i piloti sono stati in grado di completare una bella gara. I miei complimenti vanno a Craig, Egon ed a tutti i giovani talenti della WRC Academy: con loro il futuro della disciplina è in ottime mani”.
condivisioni
commenti
Jari-Matti Latvala vince il Rally del Galles
Articolo precedente

Jari-Matti Latvala vince il Rally del Galles

Prossimo Articolo

Oggi la Citroen annuncia l'ingaggio di Hirvonen

Oggi la Citroen annuncia l'ingaggio di Hirvonen
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021