Consiglio Mondiale: FIA crea il campionato dedicato ai piloti privati WRC

Oltre alla bozza ufficiale del calendario 2017, il Consiglio Mondiale ha emesso altre norme che entreranno in vigore nel 2017. Una di queste è la creazione di un campionato dedicato ai privati WRC, che non avranno però le vetture "Plus".

Il Consiglio Mondiale del Motorsport ha emesso poche ore fa alcune decisioni in merito alle stagioni 2017 delle categorie che dipendono dalla Federazione Internazionale dell'Automobile.

Una di queste è il FIA World Rally Championship. Dopo aver svelato la prima bozza ufficiale del calendario 2017, il Consiglio Mondiale ha ufficializzato altre novità molto importanti per quanto riguarda il Mondiale Rally.

_ Dal 2017 un costruttore potrà nominare da un minimo di 2 a un massimo di 3 vetture in grado di portare a casa punti per il Mondiale Costruttori. Le due migliori di ogni team ufficiale saranno quelle che porteranno i punteggi validi per il campionato mondiale in questione.

Potranno inoltre essere inserite altre vetture in gara dallo stesso costruttore, ma queste non saranno in grado di portare a casa punti.

_ La FIA ha deciso che solo i piloti iscritti dai team ufficiali saranno idonei a correre con le vetture 2017, denominate "Plus" perché più potenti e ingombranti rispetto alle attuali WRC che dominano il Mondiale.

_ Per i piloti privati la FIA ha deciso di creare un campionato apposito, una "Coppa Privati", perché questi correranno con le attuali WRC e non con le Plus.

_ La FIA ha annunciato che aprirà un bando per i piloti che vorranno correre nel FIA WRC Junior 2017.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Articolo di tipo Ultime notizie