Conclusa la 5 giorni di test in Sardegna per la Hyundai i20 R5

Il team Hyundai ha provato la scorsa settimana in Sardegna la nuova i20 R5 New Generation sia su asfalto, sia su sterrato. Tra poco debutterà il secondo telaio per accelerare lo sviluppo della vettura, in vista dell'omologazione estiva.

Conclusa la 5 giorni di test in Sardegna per la Hyundai i20 R5
Kevin Abbring, Seb Marshall, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Seb Marshall, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Seb Marshall, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Seb Marshall, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Seb Marshall, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Seb Marshall, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Seb Marshall, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport
Kevin Abbring, Seb Marshall, Hyundai i20 R5, Hyundai Motorsport

La Hyundai i20 R5 New Generation prosegue l'avvicinamento verso la data dell'omologazione, prevista per questa estate, e il successivo debutto, che sarà pressoché immediato. Nel corso della settimana passata il team ufficiale di Alzenau ha svolto una cinque giorni di test sulla nuova versione della i20.

Il test è stato diviso in parti quasi uguali, ovvero: due giorni sono stati dedicati a prove sull'asfalto, mentre i restanti tre su sterrato. L'obiettivo principale era provare e tarare alcune componenti delle sospensioni sulla terra e la squadra che ha sede in Germania ha scelto di svolgere questi test in Sardegna, luogo in cui, poco meno di 12 mesi fa, proprio il team Hyundai WRC aveva colto un doppio podio entusiasmante. Al volante sempre il solito equipaggio delegato per lo sviluppo della R5, ovvero Kevin Abbring e Seb Marshall.

"Aver svolto prove per otto giorni in poco tempo è stato duro per tutti, ma abbiamo messo sotto pressione la vettura", ha dichiarato Andrea Adamo, responsabile dello sviluppo della Hyundai i20 R5. "Nei due giorni di prove su asfalto in Sardegna abbiamo proseguito con il lavoro iniziato settimane fa, mentre sullo sterrato abbiamo potuto sviluppare altre specifiche".

Pronto il secondo telaio

Nel frattempo ad Alzenau hanno preparato il secondo telaio della R5. Come detto, l'omologazione della R5 è prevista per l'estate e la squadra coreana vuole accelerare lo sviluppo, procedendo nei test con due vetture differenti. La seconda vettura sarà preparata prevalentemente per prove sull'asfalto.

"La i20 R5 New Generation dovrà essere equalmente competitiva sia sull'asfalto che sullo sterrato, dunque stiamo sviluppando due assetti differenti su una sola vettura", ha spiegato Adami. "Avere un secondo telaio a disposizione faciliterà il processo. Una vettura si concentrerà su prove sullo sterrato, mentre l'altra sull'asfalto".

I test della R5 New Generation proseguiranno proprio nell'ultima settimana di maggio, quando sarà impiegata sugli sterrati del Portogallo, per poi fare ritorno al Reparto Corse di Alzenau per ulteriori analisi e modifiche.

condivisioni
commenti
Al-Attiyah: "Tratto con Volkswagen per correre con una Polo WRC!"

Articolo precedente

Al-Attiyah: "Tratto con Volkswagen per correre con una Polo WRC!"

Prossimo Articolo

Saranno Paddon e Sordo i piloti titolari Hyundai nel Rally Italia Sardegna

Saranno Paddon e Sordo i piloti titolari Hyundai nel Rally Italia Sardegna
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
9 o
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021