Citroen torna in Portogallo per svolgere il quarto test ufficiale della C3 WRC 2017

Gli eroi della Finlandia Kris Meeke e Craig Breen, coadiuvati da un Khalid Al-Qassimi, sono tornati al volante della C3 WRC Plus 2017 in Portogallo per disputare il quarto test ufficiale. Dal team filtra ottimismo sulle prestazioni della vettura.

Poche ore dopo il trionfale Rally di Finlandia, in cui Citroen ha potuto festeggiare la seconda vittoria della stagione grazie a un Kris Meeke eccezionale, il team transalpino è tornato in Portogallo per continuare la quarta uscita dei test della nuova C3 WRC Plus.

A condurre il prototipo francese che debutterà in gara al Rally di Monte-Carlo 2017 sono stati ben tre piloti. Il primo tra questi è colui che sarà uno dei due piloti titolari della prossima stagione: Kris Meeke. Il gallese ha potuto festeggiare la vittoria in Finlandia con il secondo test in terra lusitana (già il secondo dei 4 disputati venne fatto in Portogallo), navigato dal solito e fidato Paul Nagle.

Citroen ha deciso poi di premiare Craig Breen, autore del primo podio in carriera nel WRC in Finlandia con un terzo posto eccellente, concedendogli un'altra prova sul prototipo della WRC Plus. Da segnalare, inoltre, il debutto assoluto di Khalid Al Qassimi sulla C3. Sino a ora a provare la vettura dell'anno prossimo erano stati solo Meeke, Lefebvre e Breen.

Così come accaduto nell'ultimo test in Finlandia qualche settimana or sono, la C3 presenta modifiche visibili solo per ciò che riguarda la livrea, sempre campoflage, ma con tocchi più evidenti di blu. Continuano invece le valutazioni sull'aerodinamica, già iniziati proprio in Portogallo nel mese di maggio e proseguiti poi anche sugli asfalti scandinavi.

In questo test, Meeke, Breen e Al-Qassimi hanno testato ancora una volta sugli sterrati "morbidi" portoghesi. Citroen ha dovuto modificare gli assetti, adattandoli al nuovo fondo dopo l'asfalto finnico, e sostituito gli sfoghi aperti nella parte retrostante dei passa ruota posteriori. Gli ingegneri Citroen stanno invece valutando quali elementi confermare per la versione finale della C3 e quali riportare al CAD per modifiche che dovrebbero rendere la vettura più performante, stabile e affidabile.

E' da sottolineare però che la C3 brilla già per non aver segnalato alcun problema degno di nota, mentre tutti e quattro i piloti che si sono alternati al volante sono subito rimasti impressionati. Il lavoro da svolgere sul prototipo è ancora tanto e i tempi altrettanto ristretti, dunque sia Meeke che i tre colleghi del "Double Chevron" saranno chiamati a quattro mesi molto intensi prima del debutto ufficiale previsto per gennaio 2017.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Citroën C3 WRC 2017, test di agosto
Sub-evento Test
Piloti Kris Meeke , Khalid Al-Qassimi , Craig Breen
Team Citroën World Rally Team
Articolo di tipo Test