Citroen, Matton rivela: "Ci prepariamo già per il 2018"

Dopo una prima parte di Mondiale da dimenticare, i vertici di Citroen Racing hanno deciso di lavorare in ottica 2018 per arrivare preparati alla prossima stagione. "Ma proveremo a vincere ancora nel 2017", ha detto Matton.

Citroen, Matton rivela: "Ci prepariamo già per il 2018"
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Craig Breen, Scott Martin, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Andreas Mikkelsen, Anders Jäger, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team

Dopo l'era Loeb e la partenza di Sébastien Ogier verso altri lidi - leggasi Wolfsburg, in Volkswagen - Citroen Racing non è più riuscita a portare a casa un titolo mondiale rally e nemmeno a entrare nella competizione per poterselo aggiudicare.

Questo 2017 sembrava poter avere tutti i crismi dell'annata giusta per il rilancio definitivo del programma. Invece si è rivelato uno degli anni più difficili dopo l'epopea del "Cannibale". Una sola vittoria ottenuta da Kris Meeke in Messico, poi l'oblio. Ritiri, problemi tecnici, piloti altalenanti e, in alcuni casi, non veloci come ci si aspettava.

Kris Meeke è stato appiedato per una gara, il Rally di Polonia, in favore di Andreas Mikkelsen. Stéphane Lefebvre ha mostrato di essere poco veloce e incline a qualche errore di troppo. Solo Craig Breen ha parzialmente salvato la stagione della Citroen, ma senza sussulti degni di nota.

Superata la metà della stagione, i vertici di Citroen Racing si sono riuniti per fare il punto della situazione e, come prevedibile, i fari sono stati puntati sulla prossima stagione. Era inevitabile dopo quanto accaduto sino a ora, considerando inoltre che entrambi i titoli sono ormai chimera da qualche gara a questa parte.

"La nostra priorità ora è prepararci per il 2018", ha dichiarato Yves Matton, boss del Reparto Corse Citroen. "Alcuni sviluppi della vettura avranno bisogno di diversi mesi prima di essere pronti per essere montati sulla vettura, dunque procederemo per la prossima stagione. Questo non significa che non cercheremo di vincere altre gare in questa stagione".

"Alcune decisioni prese riguardo lo sviluppo della C3 WRC Plus non sono state adatte allo scopo che ci eravamo dati a inizio stagione. Dovevamo fare un passo indietro e lo abbiamo fatto. Ho chiesto ai nostri ingegneri di lavorare su alcune nuove componenti per rendere la vettura più versatile".

"Abbiamo già fatto un certo numero di cambiamenti. Abbiamo aggiornato le sospensioni in Svezia, abbiamo portato novità alla trasmissione in Polonia e nei prossimi mesi proseguiremo nel nostro progetto che ha come scopo migliorare la C3".

condivisioni
commenti
Il Rally di Polonia a rischio per il 2018 causa motivi di sicurezza
Articolo precedente

Il Rally di Polonia a rischio per il 2018 causa motivi di sicurezza

Prossimo Articolo

Sarà Michele Ferrara a navigare Scandola al Rally di Finlandia

Sarà Michele Ferrara a navigare Scandola al Rally di Finlandia
Carica commenti
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021