Bertelli salterà il Rally di Svezia a causa di impegni lavorativi

Lorenzo, tramite il suo Fuckmatiè World Rally Team, ha diramato un comunicato stampa in cui si è scusato con organizzatori e il team M-Sport, che gli avrebbe fornito la Ford Fiesta WRC Plus con cui avrebbe dovuto correre.

Dalla Svezia arrivano brutte notizie per quanto riguarda l'unico pilota italiano che avrebbe dovuto partecipare al Rally di Svezia, secondo appuntamento del Mondiale Rally 2018, nella classe WRC: Lorenzo Bertelli.

Il pilota azzurro sarà infatti costretto a saltare quello che sino a poco tempo fa era l'unico appuntamento WRC a cui avrebbe dovuto prendere parte nel corso di quest'anno.

Bertelli non correrà in Svezia a causa di "imprevedibili e improrogabili impegni lavorativi", così come annunciato in un breve comunicato stampa diramato pochi minuti fa.

"Ci scusiamo con gli organizzatori, con il team M-Sport e con tutti i tifosi che volevano vedere il nostro equipaggio di nuovo in azione in quello che si prospetta essere un rally con condizioni di neve ideali", ha concluso il comunicato del team Fuckmatiè.

Bertelli avrebbe dovuto prendere parte al secondo appuntamento del Mondiale Rally al volante di una Ford Fiesta WRC Plus, la stessa affidata a Sébastien Ogier, Elfyn Evans e Teemu Suninen dal team M-Sport. Proprio il team che ha sede in Cumbria avrebbe fornito la vettura al pilota italiano, iscritto alla gara con il numero 37. Ma, purtroppo, così non sarà.

 
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Svezia
Piloti Lorenzo Bertelli
Articolo di tipo Ultime notizie