Argentina, Shakedown: Latvala precede le Citroen di Breen e Meeke

condivisioni
commenti
Argentina, Shakedown: Latvala precede le Citroen di Breen e Meeke
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
26 apr 2018, 15:47

Toyota sugli scudi con l'esperto finlandese, poi un Breen tornato carico dopo aver saltato Messico e Corsica. Mikkelsen è il pilota Hyundai più rapido, mentre Neuville e Ogier sono appena fuori dalla Top 5.

Alla vigilia del Rally d'Argentina, Tommi Makinen - responsabile del team Toyota Gazoo Racing WRC - aveva detto di essere fiducioso sulle possibilità di vittoria delle Yaris nella gara sudamericana dopo aver imparato molto dall'edizione dell'anno passato. A quanto pare non stava scherzando: Jari-Matti Latvala ha portato la Toyota al primo posto nello Shakedown del quinto appuntamento del WRC 2018, svolto in un tracciato di 4,25 chilometri a Villa Carlos Paz.

Il pilota finlandese ha ottenuto il miglior crono in 2'31"5 nel terzo dei suoi 3 tentativi precedendo le due Citroen C3 WRC di Craig Breen e Kris Meeke. Il due nord-irlandese è stato staccato rispettivamente di 3 e 4 decimi dalla Yaris numero 7, con Craig che è subito tornato alla grande dopo aver ceduto il suo sedile a Sébastien Loeb sia in Messico che al Tour de Corse.

Breen è tornato al volante molto carico, complice anche lo splendido secondo posto ottenuto in Svezia, e quest'anno sembra tutto un altro pilota rispetto a quello dell'anno passato. Se andrà avanti di questo passo otterrà senza dubbio la riconferma nel team francese. Intanto la Citroen ha subito fatto vedere buone cose. Ricordiamo che in questo fine settimana i piloti titolari disporranno di una nuova geometria dell'assale posteriore che dovrebbe conferire più grip al retrotreno delle vetture francesi.

Quarto tempo per Andreas Mikkelsen, che questo pomeriggio è risultato il pilota più veloce di Hyundai Motorsport, tre decimi più lento di Meeke che lo precede in classifica. La seconda Toyota in graduatoria è quella di Ott Tanak, fermatosi in quinta posizione a 4 decimi dalla i20 Coupé WRC del norvegese.

I primi due piloti della classifica generale Piloti si trovano rispettivamente in sesta e settima posizione, ma a essere davanti è Thierry Neuville, più lento di appena 1 decimo rispetto a Tanak. Sébastien Ogier è a 3 decimi dal belga in settima posizione davanti alla Hyundai di Daniel Sordo.

Chiudono la Top 10 i due finlandesi Teemu Suninen (secondo pilota M-Sport Ford in classifica) ed Esapekka Lappi con la Terza Toyota Yaris. Suninen rientra nel WRC dopo aver saltato il Tour de Corse. Al suo posto aveva corso Bryan Bouffier. Non un grande inizio di weekend per Elfyn Evans. Nonostante il rientro in gara del navigatore Daniel Barritt, il gallese è solo 11esimo, davanti al solo Khalid Al-Qassimi che in questo weekend corre al volante della terza Citroen C3 WRC Plus.

In WRC2 il miglior tempo lo ha staccato Kalle Rovanpera. Per la giovane stella di Skoda Motorsport potrebbe essere la grande occasione di vincere la prima gara di categoria nel Mondiale.

Il Rally d'Argentina prenderà il via questa notte, alle ore 00:08 italiane con la Prova Speciale 1 "Ciudad de Cordoba". Sarà una stage spettacolo, lunga infatti appena 1,90 chilometri.

Rally d'Argentina - Shakedown

      PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo/distacco
1 Latvala/Anttila Toyota Yaris WRC 2'31”5
2 Breen/Martin Citroen C3 WRC +0"3
3 Meeke/Nagle Citroen C3 WRC +0"4
4 Mikkelsen/Jaeger Hyundai i20 Coupé WRC +0"7
5 Tanak/Jarveoja Toyota Yaris WRC +1"1
6 Neuville/Gilsoul Hyundai i20 Coupé WRC +1"2
7 Ogier/Ingrassia Ford Fiesta WRC +1"5
8 Sordo/Del Barrio Hyundai i20 Coupé WRC +1"8
9 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +1"9
10 Lappi/Ferm Toyota Yaris WRC +2"2
Prossimo articolo WRC
Volkswagen: la Polo GTI R5 debutterà al Rally di Catalogna 2018

Previous article

Volkswagen: la Polo GTI R5 debutterà al Rally di Catalogna 2018

Prossimo Articolo

Argentina, PS1: Neuville subito leader davanti a Tanak e Ogier

Argentina, PS1: Neuville subito leader davanti a Tanak e Ogier
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WRC
Evento Rally d'Argentina
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie