Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie

Anche il WRC sta sviluppando la helmet camera

I produttori di caschi e i promotori del WRC stanno lavorando alla helmet camera da implementare per aumentare lo spettacolo durante le prove speciali. Servirà ancora un po' di tempo per vederle in azione.

Adrien Fourmaux, M-Sport Ford World Rally Team

I promotori del WRC sta valutando l'introduzione della helmet camera, già presente in Formula 1 e in altre serie FIA, per migliorare l'offerta televisiva.

La Stilo, azienda che realizza e fornisce caschi, ne ha creato uno con la telecamera incorporata, molto simile a quella che già vediamo in uso nei caschi dei piloti di Formula 1, per cercare di regalare agli spettatori del WRC una visuale molto simile a quella che hanno i piloti durante le prove speciali.

Stilo e Bell, altro produttore di caschi, sta lavorando assieme ai promotori del WRC per sviluppare una helmet camera che possa essere testata. La progettazione e i primi test stanno procedendo, ma per l'implementazione servirà ancora un po' di tempo e pazienza.

"Stiamo lavorando alla progettazione di una telecamera insieme al promotore del WRC. Stiamo testando qualcosa con il promotore", ha dichiarato l'amministratore delegato di Stilo Paolo Bonetalli a Motorsport.com.

"L'idea è quella di avere una percezione dell'auto da parte del pilota, in modo da poter vedere esattamente ciò che il pilota vede. Soprattutto nei rally è difficile posizionare la telecamera sull'auto, ci sono molte telecamere, ma quando si è in curva e in derapata è difficile avere una visione dell'occhio del pilota. È un aspetto su cui stiamo lavorando".

"La differenza tra questo e le corse su circuito è che la telecamera per i rally deve essere di alta qualità. In Formula 1 si vede che la telecamera trema molto e non si riesce a vedere cosa succede. Nel rally è necessario avere la massima qualità".

“L'idea è di trovare una telecamera che possa trasmettere per un minuto, ma in questo caso deve essere stabile e di alta qualità, questa è la difficoltà e il motivo per cui stiamo lavorando con i promotori per trovare la soluzione giusta".

"Mentre i test del dispositivo sono in corso, il casco dovrà soddisfare gli standard di sicurezza della FIA prima di poter essere omologato e quindi utilizzato nel WRC.

“È una grande sfida perché non si può avere un accessorio che non sia certificato, perché la sicurezza deve venire prima di tutto”, ha aggiunto Bonetalli.

"Bisogna dimostrare che il casco con questo accessorio, la telecamera in questo caso, è sicuro e conforme agli standard attuali. Non si può avere qualcosa di troppo grande o troppo pericoloso per il conducente".

“Abbiamo progettato qualcosa, stiamo lavorando per testarlo e il prossimo passo sarà quello di ottenere la certificazione”. ha aggiunto Florian Ruth, senior director of content and communications dei promotori del WRC.

“WRC Promoter sta collaborando a fondo con Stilo per sviluppare un sistema di telecamere specificamente progettato per i caschi open-face comunemente indossati da piloti e copiloti al livello elitario del rally. Per questo progetto è fondamentale garantire una qualità d'immagine di prim'ordine".

“Pertanto, quando questa telecamera sarà omologata, vogliamo essere certi che fornisca ai fan una visione quasi perfetta dell'occhio del pilota dall'abitacolo più emozionante del mondo".

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente WRC | Ogier esclude un futuro alla Dakar, ma non un ritorno a Le Mans
Prossimo Articolo WRC | M-Sport svela la Ford Puma per il debuttante in Rally1 Sesks

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia