Yvan Muller debutta a Lohéac con la 208

Il francese sarà al volante di una Peugeot dell’Albatec Racing ed è impaziente di affrontare la nuova sfida.

Il francese Yvan Muller sa cosa dovrà fare se vorrà conquistare il suo quinto Mondiale WTCC, ma al momento ha davanti a sè un altro impegno.

Prima di recarsi in Giappone per le gare dell'11-13 settembre, il pilota della Citroën Total WTCC sarà in azione nel Mondiale Rallycross a Lohéac.

“Sono molto eccitato, non vedo l’ora di correre a Lohéac per vedere cosa accadrà al via e alla prima curva – ha detto l’alsaziano, che sarà al volante di una Peugeot dell’Albatec Racing Ho passato molto tempo al simulatore per imparare la pista, ma ovviamente non è la stessa cosa che affrontarla dal vivo. Le auto sono bellissime, velocissime e studiate apposta per correre su asfalto e terra, ecco perché servirà il giusto compromesso nel set-up. Penso che la sfida più ardua sarà capire come guidare sullo sterrato, passando poi all’asfalto. Dovrò tenere d’occhio le gomme in questo weekend. Mi aspetto una battaglia intensa.”

Muller si presenterà invece a Motegi con 55 punti da recuperare sul suo compagno di squadra José María López; nelle sue 45 vittorie ottenute nel WTCC, però, curiosamente non ce n’è una di marchio giapponese.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati World Rallycross
Piloti Yvan Muller
Articolo di tipo Ultime notizie