WEC | WRT punta alla LMDh nonostante i dubbi di Audi

Il boss di WRT, Vincent Vosse, ha confermato la volontà di prendere parte alla categoria LMDh nonostante il programma Audi sia stato messo momentaneamente in stand-by.

WEC | WRT punta alla LMDh nonostante i dubbi di Audi
Carica lettore audio

La squadra che sembrava certa di schierare le Audi nel WEC dalla prossima stagione riaprirà i negoziati con altri costruttori, se necessario.

A confermarlo è il capo di WRT, Vincent Vosse. La sua dichiarazione segue l’annuncio di Audi arrivato in settimana nel quale veniva annunciata la sospensione del programma.

“Da quello che ho letto sulla stampa sembra che non correremo con le Audi nel WEC il prossimo anno” ha dichiarato Vosse a Motorsport.com. “Ad ogni modo abbiamo ancora il desiderio e la capacità di gestire un programma LMDh.

“Se quello che ho letto corrisponde al vero, inizieremo presto le discussioni con altri costruttori”.

Vosse ha poi sottolineato le qualità del team WRT dopo aver vinto i titoli in LMP2 sia nel WEC che nell’European Le Mans Series nella prima stagione di corse con i prototipi nel 2021.

“I risultati ed i successi che abbiamo ottenuto lo scorso anno non li abbiamo raggiunti con Audi. Alla luce di ciò penso che meritiamo di correre con un costruttore ai massimi livelli”.

Stando alle indiscrezioni, il team WRT aveva raggiunto un accordo per gestire le Audi LMDh nella classe Hypercar dal 2023 ed a dare manforte a questa tesi c’era stato l’annuncio di un pilota ufficiale della Casa come Rene Rast accanto a Robin Frijns al volante della Oreca 07-Gibson LMP2 nel WEC.

#41 Realteam By WRT Oreca 07 - Gibson: Rui Andrade, Ferdinand Habsburg-Lothringen, Norman Nato

#41 Realteam By WRT Oreca 07 - Gibson: Rui Andrade, Ferdinand Habsburg-Lothringen, Norman Nato

Photo by: JEP / Motorsport Images

Vosse non ha dato alcuna conferma, ma ha evidenziato come ci siano state discussioni con un marchio con il quale WRT ha collezionato numerosi successi in GT3 sin dal 2010. Il boss della squadra ha però evidenziato come queste trattative abbiano interrotto i colloqui con altre Casa interessate a correre nella Hypercar.

“Se Audi non realizzerà una LMDh, sarebbe bello poter continuare le nostre discussioni con altri costruttori”.

Il commento di Vosse sembra confermare ulteriormente la decisione della Casa dei quattro anelli di interrompere il progetto LMDh. Audi, tuttavia, al momento ha solo confermato la messa in pausa dello sviluppo della vettura.

“Ci stiamo prendendo una pausa di due o tre mesi sul progetto” ha dichiarato un portavoce a Motorsport.com. Probabilmente la Casa potrebbe deviare le risorse nel progetto rally-raid con il SUV RS Q e-tron.

Una seconda possibilità è che questa decisione possa essere legata alla volontà del marchio di entrare in Formula 1 nel 2026.

WRT difenderà i titolo nel WEC ed a Le Mans con due Oreca invece di una. Frijns e Rast condivideranno l’abitacolo con Sean Gelael, mentre Ferdinand Habsburg sarà compagno di squadra con Norman Nato e Rui Andrade. WRT schiererà anche una terza vettura a Le Mans, mentre non difenderà il titolo in ELMS.

condivisioni
commenti
WEC | Prologo, Giorno 1: Kubica e la Prema volano a Sebring
Articolo precedente

WEC | Prologo, Giorno 1: Kubica e la Prema volano a Sebring

Prossimo Articolo

WEC | Prologo, Giorno 2: doppietta WRT davanti a United e Alpine

WEC | Prologo, Giorno 2: doppietta WRT davanti a United e Alpine