Vanthoor: "Obiettivo 2017? In LMP1 con Audi"

condivisioni
commenti
Vanthoor:
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
17 gen 2016, 11:56

Il belga, dopo il successo alla 24 di Dubai, traccia gli obiettivi per il futuro e spera nel salto di categoria

Laurens Vanthoor
#19 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Michael Meadows, Stuart Leonard, Laurens Vanthoor
#17 Audi Sport Team WRT Audi R8 LMS: Stuart Leonard, Stéphane Ortelli, Laurens Vanthoor
#17 Audi Sport Team WRT Audi R8 LMS: Stuart Leonard, Stéphane Ortelli, Laurens Vanthoor
Laurens Vanthoor
#1 Belgian Audi Club Team WRT Audi R8 LMS: Laurens Vanthoor, Robin Frijns

Laurens Vanthoor è il grande protagonista del mondo endurance di questo weekend. Il belga, dopo aver annunciato la scorsa settimana la sua partecipazione a Le Mans con il Michael Shank Racing in LMP2, ha trionfato ieri nella 24 Ore di Dubai al volante dell'Audi R8 LMS.

Un'ennesima vittoria per Vanthoor che adesso sogna in grande e, intervistato da Motorsport.com, lancia messaggi d'amore alla casa tedesca: "Correre in endurance ed a Le Mans è il mio sogno e spero di poterlo realizzare con Audi in LMP1". 

Vanthoor ha sfiorato la possibilità di condurre una LMP1 della casa dei quattro anelli, ma il grave incidente avvenuto a Misano nel corso della tappa italiana della Blancpain Endurance Series, lo ha privato di questa opportunità: "Ho avuto l'opportunità di effetturare un test qualche mese fa. Purtroppo non sono stato in grado di scendere in pista a seguito di un violento incidente avvenuto a Misano nel corso della Blancpain Endurance Series. E' stato molto frustrante, ma spero di avere nuovamente questa opportunità in futuro".

Il belga, comunque, non molla e punta a cogliere ottimi risultati in questa stagione per poi passare il prossimo anno in LMP1"Sto cercando di fare il possibile, al momento guido per Audi in GT e sono davvero contento perchè amo il lavoro che faccio. Ovviamente hai sempre delle aspettative più grandi per il futuro. Qualche anno fa mi sono detto che iol 2017 sarebbe stato il mio anno". 

Vanthoor, infine, si candida apertamente per un posto in Audi, consapevole di aver dimostrato nel corso degli anni di essere degno della fiducia del costruttore tedesco: "Credo che aver vinto in gare endurance abbia dimostrato che posso essere in grado di disputare una 24 Ore e di aver fatto vedere ad Audi cosa sono in grado di fare con l'esperienza acquisita".

Prossimo articolo WEC
La Toyota TS050 Hybrid ha debuttato ad Aragon

Articolo precedente

La Toyota TS050 Hybrid ha debuttato ad Aragon

Prossimo Articolo

Primo giorno in Ferrari per Sam Bird

Primo giorno in Ferrari per Sam Bird
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WEC
Piloti Laurens Vanthoor
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Ultime notizie