WEC: una bella Top5 in LMP2 per Cetilar Racing a Spa

Lacorte, Sernagiotto e Belicchi iniziano raggiungendo la Top10 assoluta sotto la pioggia delle Ardenne, poi sopraggiunge l'amarezza di non aver potuto fare di meglio.

WEC: una bella Top5 in LMP2 per Cetilar Racing a Spa

La 6 Ore di Spa-Francorchamps promuove al quinto posto LMP2 l'equipaggio formato da Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto e Andrea Belicchi, beneficiando della penalizzazione inflitta alla vettura della High Class Racing per conquistare il loro migliore risultato della stagione 2019-2020 del Mondiale FIA WEC, quella che ha segnato il loro esordio nella categoria.

Un risultato, quello ottenuto con la Dallara n.47 gestita dalla AF Corse, che sia i piloti che la squadra hanno ampiamente meritato, migliore anche del sesto piazzamento messo a segno quasi un anno fa nella gara inaugurale di Silverstone.

A rappresentare la ciliegina sulla torta, l'ottavo posto assoluto su un totale di 29 partenti.

Una grande iniezione di fiducia in vista dell'impegno più grande: quello della 24 Ore di Le Mans, in programma nel fine settimana del 19 e 20 settembre.

"Abbiamo dimostrato che anche in condizioni difficili ci potevamo essere. Ma abbiamo una vettura che ha risentito di tutte le problematiche legate al mancato sviluppo - ha commentato Roberto Lacorte - Per fare un esempio, con la pioggia era quasi impossibile avere una visuale chiara da dentro l'abitacolo. Mi spiace molto, perché sia io che Andrea e Giorgio abbiamo guidato veramente bene. Del resto in un Mondiale come il FIA WEC a contare sono proprio i particolari. Purtroppo non abbiamo avuto dalla Dallara il supporto che volevamo. Cetilar Racing ha investito tanto, con il cuore e le risorse. Ma noi guardiamo avanti, dal momento che abbiamo già un progetto ambizioso per il prossimo anno, che porteremo avanti con AF Corse e di cui sveleremo i dettagli in un altro momento”.

Dopo avere ottenuto nelle qualifiche di venerdì il settimo responso assoluto, a sostenere il primo stint di guida è stato proprio Lacorte, che è riuscito ad imporre un passo regolare. Con lo scorrere dei minuti, la pioggia ha iniziato a diminuire e dopo la prima ora è salito in macchina Sernagiotto, poi rilevato al volante da Belicchi. Un ciclo che si è ripetuto nelle tre ore successive, che non hanno fatto registrare grosse variazioni, fatta eccezione per la safety car intervenuta a un'ora e 20 minuti dalla fine per il grosso ma fortunatamente incruento incidente che ha coinvolto l'Alpine di Thomas Laurent.

Il prossimo appuntamento sarà quello più importante dell'anno. Ovvero la 24 Ore di Le Mans, in programma nel fine settimana del 19 e 20 settembre e a cui il team Cetilar Racing prenderà parte per il quarto anno consecutivo dopo avere portato a termine tutte le tre precedenti edizioni.

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
1/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
2/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
3/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 CETILAR RACING - Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Andrea Belicchi, Giorgio Sernagiotto

#47 CETILAR RACING - Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Andrea Belicchi, Giorgio Sernagiotto
4/20

Foto di: Paul Foster

#47 CETILAR RACING - Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Andrea Belicchi, Giorgio Sernagiotto

#47 CETILAR RACING - Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Andrea Belicchi, Giorgio Sernagiotto
5/20

Foto di: Paul Foster

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
6/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
7/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
8/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
9/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
10/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Rcing Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Andrea Belicchi, Giorgio Sernagiotto

#47 Cetilar Rcing Dallara P217 - Gibson: Roberto Lacorte, Andrea Belicchi, Giorgio Sernagiotto
11/20

Foto di: Erik Junius

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
12/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
13/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
14/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
15/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
16/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Giorgio Sernagiotto

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Giorgio Sernagiotto
17/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
18/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
19/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi

#47 Cetilar Racing, Dallara P217 - Roberto Lacorte, Giorgio Sernagiotto, Andrea Bellichi
20/20

Foto di: JEP / Motorsport Images

condivisioni
commenti
WEC: Ferrari trionfa a Spa con Perrodo, Collard e Nielsen

Articolo precedente

WEC: Ferrari trionfa a Spa con Perrodo, Collard e Nielsen

Prossimo Articolo

WEC: Bahrain anticipato di una settimana, coinciderà con Sebring

WEC: Bahrain anticipato di una settimana, coinciderà con Sebring
Carica commenti
Glickenhaus: l'esordio di Davide vs Golia non è da bocciatura Prime

Glickenhaus: l'esordio di Davide vs Golia non è da bocciatura

A Portimão la 007 LMH di Westbrook/Briscoe/Dumas è rimasta molto lontana dalle Hypercar Toyota, ma l'obiettivo era raccogliere dati anche facendo fronte ad imprevisti che solo in gara possono accadere. A Monza e Le Mans ci si aspetta qualcosa in più.

WEC
16 giu 2021
Da Junior a Ufficiale: Altoè e la crescita in Lamborghini GT Prime

Da Junior a Ufficiale: Altoè e la crescita in Lamborghini GT

Intervista esclusiva di Motorsport.com al ragazzo del Toro, che in soli 3 anni è passato dal programma giovani ad essere uno dei prospetti su cui Sant'Agata Bolognese sta investendo enormemente. Ripercorriamo col veneto la storia dei trionfi del 2018 fino ai numerosi impegni di quest'anno.

LMh vs LMDh: le differenze delle classi regine di Le Mans Prime

LMh vs LMDh: le differenze delle classi regine di Le Mans

Andiamo a scoprire in questo video le differenze regolamentari tra le Le Mans Hypercar e le Le Mans Daytona Hypercar, le categorie regine del mondiale endurance ed ovviamente della 24 Ore più famosa del mondo

WEC
15 mag 2021
Aston Martin Racing-Prodrive: storia di un grande successo Prime

Aston Martin Racing-Prodrive: storia di un grande successo

La stagione 2021 del FIA World Endurance Championship è partita a Spa il 1° maggio e per la prima volta non c'erano le Aston Martin ufficiali in Classe LMGTE Pro, chiusa la era di Prodrive che si era occupata di queste vetture per conto della Casa dal 2005.

WEC
9 mag 2021
Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola Prime

Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola

A Spa ha vinto la GR010 Hybrid #8, ma la settimana belga è stata caratterizzata più dalle lamentele che i giapponesi hanno mosso a FIA WEC ed ACO sulle gestioni dei nuovi regolamenti, risultate poi infondate con relativa figuretta...

WEC
6 mag 2021
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021
Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere" Prime

Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere"

Intervista esclusiva di Motorsport.com al responsabile della Squadra Corse del Toro, con il quale abbiamo parlato di presente e futuro, dove tra SCV12 Essenza, novità per le Huracan e programma giovani ci saranno tanti traguardi da raggiungere. WEC e Le Mans compresi.

Le Mans
22 apr 2021