WEC | Toyota: Hirakawa sulla Hypercar, Nakajima Vice Presidente

Dopo l'annuncio di qualche settimana fa, Kazuki ha definitivamente appeso il casco al chiodo e diventerà Vice Presidente di TGR Europe, mentre sulla GR010 #8 salirà il giovane giapponese. Kobayashi diventa anche Team Principal.

WEC | Toyota: Hirakawa sulla Hypercar, Nakajima Vice Presidente
Carica lettore audio

La Toyota Gazoo Racing ha ufficializzato l'ingresso di Ryo Hirakawa nella sua formazione per il FIA World Endurance Championship 2022.

Il 27enne di Hiroshima prenderà il posto di Kazuki Nakajima sulla GR010 Hypercar #8, andando a condividere il volante con Sébastien Buemi e Brendon Hartley, mentre sulla #7 vengono confermati Kamui Kobayashi, Mike Conway e José María López.

Nakajima, che aveva annunciato il suo ritiro dal Mondiale qualche settimana fa, non intraprenderà nuovi progetti da pilota e appenderà il casco al chiodo, diventando Vice Presidente di Toyota Gazoo Racing Europe, avviando così una nuova collaborazione col marchio in veste di dirigente.

Novità anche per quanto riguarda Kobayashi, nominato Team Principal del WEC, mentre dal 1° gennaio il direttore del progetto diventa Yuichiro Haruna, che mantiene il medesimo ruolo nel WRC.

"Ringrazio tutti per aver riposto la loro fiducia in me. Darò tutto nel mio nuovo ruolo per ottenere successi, è una grande sfida e opportunità - ha detto Kobayashi - Non vedo l'ora di lottare per il campionato del mondo come pilota e team principal. Porterò tutta la mia esperienza nel mio nuovo lavoro, so di avere una squadra fantastica che mi sosterrà nella mia missione".

"Ci stiamo preparando per una nuova era di competizione Hypercar nel WEC, dove molti nuovi Costruttori si uniranno alla lotta, e Toyota g si sta evolvendo per prepararsi alla nuova sfida. Questa nuova struttura del team è un passo importante per noi per rimanere lucidi ed essere pronti per la battaglia".

"Sono lieto che Kazuki possa rimanere all'interno della squadra e sono sicuro che la sua prospettiva di pilota rafforzerà il team di gestione. Non vedo l'ora di lavorare al suo fianco per creare auto migliori. Diamo il benvenuto a Ryo, che rappresenta la prossima generazione di piloti di endurance; con il sostegno del team e dei suoi colleghi, so che avrà un grande successo nel WEC".

Ryo Hirakawa, TOYOTA GAZOO Racing

Ryo Hirakawa, TOYOTA GAZOO Racing

Photo by: TOYOTA GAZOO Racing

Nakajima ha aggiunto: "Sono felice di continuare il mio viaggio con TGR insieme ai miei colleghi del WEC, sono come una famiglia per me. È una grande responsabilità e sono molto grato a tutti per avermi concesso questa occasione. Ho bisogno di adattarmi al mio nuovo ruolo, ma ho già un grande rapporto con molti colleghi a Colonia, e non vedo l'ora di iniziare".

"Il WEC è uno dei tanti progetti entusiasmanti in cui la Toyota è coinvolta; hanno l'obiettivo di realizzare auto sempre migliori. Darò tutto per contribuire a questi progetti e rafforzare la Toyota e il progetto WEC. Dopo essere stato un pilota per quasi 20 anni, ho imparato molto nel motorsport ed è emozionante portare queste conoscenze nel mio nuovo compito".

Hirakawa ha chiosato: "Sono entusiasta di unirmi alla famiglia WEC, in particolare di lavorare al fianco di Sébastien e Brendon sulla #8. Ho già provato la GR010 HYBRID tre volte e sto acquisendo sempre più famigliarità con essa. C'è ancora molto da imparare e non vedo l'ora di iniziare i test pre-stagionali, in modo da poter continuare la mia crescita".

"La 24 Ore di Le Mans è sempre stato un grande obiettivo per me nella mia carriera e vi ho già partecipato due volte in LMP2. Non vedo l'ora di correre lì con una Hypercar e lottare per la vittoria. Grazie a tutti per la loro fiducia e il loro sostegno. Sono onorato di avere questa opportunità di sostituire Kazuki, che è una vera leggenda nelle gare endurance".

condivisioni
commenti
WEC | CarGuy Racing presenta la domanda di iscrizione al 2022
Articolo precedente

WEC | CarGuy Racing presenta la domanda di iscrizione al 2022

Prossimo Articolo

Aperte le iscrizioni per WEC e Le Mans 2022

Aperte le iscrizioni per WEC e Le Mans 2022
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Il (mezzo) colpo al cuore di WRT Prime

Le migliori gare del 2021: Il (mezzo) colpo al cuore di WRT

Una 24 Ore viene dichiarata chiusa alla bandiera a scacchi. A volte è il destino a mettersi in mezzo a sogni di gloria ormai coronati e quest'anno la storia si è ripetuta ai danni di Ye/Kubica/Delétraz, proprio a pochi km dal termine.

Le Mans
15 gen 2022
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi Prime

Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi

Nel fine settimana della 8 Ore di Portimao del FIA World Endurance Championship, la Toyota ha raggiunto le 100 gare nel Mondiale coi suoi prototipi. Ecco le principali pietre miliari di un percorso che era iniziato quasi 40 anni fa nel Gruppo C.

WEC
8 ago 2021
Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto Prime

Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto

L'Hypercar di Maranello che farà il suo ritorno a Le Mans nel 2023 per vincere la classifica assoluta è ancora tutta sulla carta: per ora è filtrato solo il numero di progetto, perchè il nome della vettura non esiste. Lo staff tecnico diretto dall'ingegner Ferdinando Cannizzo si sta formando: Antonello Coletta, che è a capo del progetto, vuole unire tutte le esperienze aziendali pescando risorse dal GT ma anche dalla F1, dalla gestione industriale e dal... mercato.

WEC
26 lug 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021