WEC, Spa, Libere 3: doppiette di Toyota e Porsche

Le GR010 Hypercar chiudono al comando con dietro la solita Oreca LMP2 di United Autosports, mentre le 911 continuano a dettare il passo fra le GTE. Alle 18;20 via alle Qualifiche.

WEC, Spa, Libere 3: doppiette di Toyota e Porsche

L'ultima sessione di Prove Libere a Spa-Francorchamps ha fatto registrare le doppiette di Toyota e Porsche, in quella che era l'occasione finale per i piloti del FIA World Endurance Championship di prepararsi in vista delle Qualifiche delle ore 18;20.

Lungo i 7,003km della pista delle Ardenne le GR010 Hybrid hanno svettato a livello assoluto e in Classe Hypercar, coi tempi che in generale sono scesi ulteriormente rispetto a quanto visto finora.

Il prototipo giapponese #7 condotto da Kamui Kobayashi/Mike Conway/José María López termina al comando in 2'02"518 con 3 decimi di margine sulla #8 'gemella' di Sébastien Buemi/Kazuki Nakajima/Brendon Hartley.

Inutile dire che i crono ottenuti hanno un valore relativo, anche perché la temibilissima Oreca 07-Gibson #22 della United Autosports che Filipe Albuquerque/Fabio Scherer/Phil Hanson hanno piazzato in terza posizione e al comando fra le LMP2 è sì un po' più staccata, ma resta fra le principali candidate alla Pole Position assoluta (e a questo punto anche per la vittoria domani).

La stessa cosa si può tranquillamente dire dei ragazzi griffati G-Drive Racing, con la Aurus 01-Gibson #25 di Rui Andrade/John Falb/Roberto Merhi prima fra le LMP2 Pro-Am e in Top5 assoluta assieme alla #26 di Roman Rusinov/Franco Colapinto/Nyck De Vries.

Chiude sesta invece la Alpine 480 LMP1 #36 di André Negrão/Matthieu Vaxivière/Nicolas Lapierre ad 1"5 dal primato, con le Oreca di Realteam Racing (#70 Loïc Duval/Norman Nato/Esteban Garcia), Racing Team Nederland (#29 Giedo Van Der Garde/Frits Van Eerd/Job Van Uitert) e Team WRT (#31 Ferdinand Habsburg/Charles Milesi/Robin Frijns) a completare la Top10 assieme alla #24 della PR1 Mathiasen Motorsports (Patrick Kelly/Gabriel Aubry/Simon Trummer), seconda in Pro-Am.

Come detto in apertura, le Porsche hanno fatto 1-2 nelle categorie LMGTE. In Pro, è la 911 #92 di Neel Jani/Kévin Estre a dettare il passo in 2'11"936, battendo i compagni di squadra della #91, Gimmi Bruni/Richard Lietz.

A seguire troviamo sempre le Ferrari 488 della AF Corse, con la #52 di Miguel Molina/Daniel Serra stavolta meglio della #51 di James Calado/Alessandro Pier Guidi, mentre la Corvette C8.R #63 resta il fanalino di cosa della Classe con il duo Oliver Gavin/Antonio Garcia.

In Am tornano a primeggiare Egidio Perfetti/Matteo Cairoli/Riccardo Pera con la Porsche #56 del Team Project 1, grazie al tempo di 2'13"515 che gli consente di precedere la 911 #77 di Christian Ried/Jaxon Evans/Matt Campbell (Dempsey-Proton Racing).

Sul podio virtuale di categoria abbiamo anche la Ferrari #83 di AF Corse nelle mani di François Perrodo/Nicklas Nielsen/Alessio Rovera, che si tiene dietro le 'sorelline' di Maranello di Cetilar Racing (#47 Antonio Fuoco/Giorgio Sernagiotto/Roberto Lacorte), Iron Lynx (#60 Andrea Piccini/Claudio Schiavoni/Matteo Cressoni) e #54 di AF Corse (Thomas Flohr/Francesco Castellacci/Giancarlo Fisichella).

"Il ritmo è stato buono fin dal prologo - ha detto Rovera nel commento fornito a Motorsport.com - Oggi pomeriggio in FP3, in particolare, siamo andati piuttosto bene. Ho fatto il terzo tempo, primi delle Ferrari, nel team siamo tutti fiduciosi per un buon riscontro in qualifica. A parte il fatto che mi sto trovando benissimo anche fuori dalla pista, con tutta la squadra e i compagni, personalmente era un po’ che non tornavo a Spa (l’ultima volta ha vinto nella Carrera Cup France nel 2018, ndr)".

"Qui è bellissimo ma soprattutto è bellissimo tornarci con un’auto del genere, che ti dà grandi sensazioni anche grazie al notevole carico aerodinamico. Ora speriamo in una buona qualifica e poi in gara sarà lunga, dobbiamo farci trovare pronti alla lotta".

Ora sosta tecnica e poi via alle Qualifiche, che da quest'anno vedranno un solo pilota per vettura tentare l'assalto alla Pole Position.

In grassetto i nomi dei piloti autori del miglior tempo

La 6h di Spa, primo round del FIA WEC 2021, sarà visibile su Motorsport.tv

FIA WEC - 6h di Spa: Prove Libere 3

condivisioni
commenti
WEC, Spa, Libere 2: risveglio di Alpine e Toyota

Articolo precedente

WEC, Spa, Libere 2: risveglio di Alpine e Toyota

Prossimo Articolo

WEC, Spa: Pole con doppietta per Toyota, grandi Porsche e Aston

WEC, Spa: Pole con doppietta per Toyota, grandi Porsche e Aston
Carica commenti
Da Junior a Ufficiale: Altoè e la crescita in Lamborghini GT Prime

Da Junior a Ufficiale: Altoè e la crescita in Lamborghini GT

Intervista esclusiva di Motorsport.com al ragazzo del Toro, che in soli 3 anni è passato dal programma giovani ad essere uno dei prospetti su cui Sant'Agata Bolognese sta investendo enormemente. Ripercorriamo col veneto la storia dei trionfi del 2018 fino ai numerosi impegni di quest'anno.

LMh vs LMDh: le differenze delle classi regine di Le Mans Prime

LMh vs LMDh: le differenze delle classi regine di Le Mans

Andiamo a scoprire in questo video le differenze regolamentari tra le Le Mans Hypercar e le Le Mans Daytona Hypercar, le categorie regine del mondiale endurance ed ovviamente della 24 Ore più famosa del mondo

WEC
15 mag 2021
Aston Martin Racing-Prodrive: storia di un grande successo Prime

Aston Martin Racing-Prodrive: storia di un grande successo

La stagione 2021 del FIA World Endurance Championship è partita a Spa il 1° maggio e per la prima volta non c'erano le Aston Martin ufficiali in Classe LMGTE Pro, chiusa la era di Prodrive che si era occupata di queste vetture per conto della Casa dal 2005.

WEC
9 mag 2021
Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola Prime

Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola

A Spa ha vinto la GR010 Hybrid #8, ma la settimana belga è stata caratterizzata più dalle lamentele che i giapponesi hanno mosso a FIA WEC ed ACO sulle gestioni dei nuovi regolamenti, risultate poi infondate con relativa figuretta...

WEC
6 mag 2021
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021
Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere" Prime

Sanna: "Lamborghini pensa alla LMDh per crescere"

Intervista esclusiva di Motorsport.com al responsabile della Squadra Corse del Toro, con il quale abbiamo parlato di presente e futuro, dove tra SCV12 Essenza, novità per le Huracan e programma giovani ci saranno tanti traguardi da raggiungere. WEC e Le Mans compresi.

Le Mans
22 apr 2021
Peugeot: la storia nel mondiale Endurance Prime

Peugeot: la storia nel mondiale Endurance

Andiamo a rivivere la storia di Peugeot nel Mondiale Sport Prototipi e nel WEC in vista del ritorno della casa francese alla 24 Ore di Le Mans nel 2022 nella categoria hypercar

WEC
10 apr 2021