WEC
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
G
Interlagos
30 gen
-
01 feb
Prossimo evento tra
68 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
116 giorni
G
Spa-Francorchamps
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
152 giorni

WEC, Sebring, Libere 3: Lopez tiene in vetta la Toyota #7

condivisioni
commenti
WEC, Sebring, Libere 3: Lopez tiene in vetta la Toyota #7
Di:
14 mar 2019, 22:16

José Maria Lopez ha tenuto la Toyota davanti a tutti nella terza ed ultima sessione di prove libere del round di Sebring del FIA WEC, facendo segnare il miglior tempo assoluto del weekend.

Dopo essersi messo al volante della TS050 Hybrid #7 al posto di Mike Conway, l'argentino ha fatto segnare un tempo di 1'41"448, abbassando il riferimento che aveva messo a referto nella sessione di mercoledì sera. Tuttavia, non è ancora riuscito a scendere sotto al tempo realizzato da Conway nei test della scorsa settimana.

Il miglior tempo della vettura gemella lo ha firmato Fernando Alonso con un 1'42"101, che però lo ha tenuto ad oltre sei decimi da Lopez, con entrambe le Toyota che però hanno incrementato il loro margine sugli inseguitori.

A guidare gli inseguitori c'è la BR1 della DragonSpeed, anche se il crono di Renger van der Zande è stato più lento di 2"7 rispetto a quello di Lopez. In quarta e quinta posizione ci sono le due Rebellion, con Neel Jani che è riuscito ad essere più rapido di Gustavo Menezes.

A seguire ci sono invece le due BR1 della SMP Racing, con Vitaly Petrov ed Egor Orudzhev che però hanno pagato oltre cinque secondi nei confronti dei migliori.

In classe LMP2 a svettare è stato Gabriel Aubry, che questo fine settimana correrà sia nel WEC che nell'IMSA. Con la Oreca della Jackie Chan DC Racing ha girato in 1'48"353, staccando di 141 millesimi la Signatech Alpine di Nicolas Lapierre. Terzo tempo poi per la Dallara della Racing Team Nederland con Nyck de Vries.

Passando alla classe GTE Pro, la Ford GT di Andy Priaulx ha fatto gli onori di casa con un tempo di 1'57"730, leggermente più veloce rispetto a quello registrato mercoledì sera. Secondo e terzo tempo per le due Porsche di Michael Christensen e Gianmaria Bruni, mentre c'è stato un piccolo passo avanti della Ferrari, con Alessandro Pier Guidi quarto.

Molto interessante la prestazione di Matt Campbell, che con la Porsche della Dempsey-Proton è stato il più veloce di classe Am, staccando il quinto tempo assoluto della GTE e rifilando oltre otto decimi al diretto inseguitore.

Da segnalare anche la Full Course Yellow innescata da Paul Dalla Lana, che con la sua Aston Martin è andato ad impattare contro le barriere della curva 17 dopo circa una mezz'ora dall'inizio della sessione.

Cla # Piloti Auto Class Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 7 Japan Kamui Kobayashi
United Kingdom Mike Conway
Argentina José María López
Toyota TS050 Hybrid LMP1 27 1'41.448     213.589
2 8 Spain Fernando Alonso
Japan Kazuki Nakajima
Switzerland Sébastien Buemi
Toyota TS050 Hybrid LMP1 29 1'42.101 0.653 0.653 212.223
3 10 Sweden Henrik Hedman
Netherlands Renger van der Zande
United Kingdom Ben Hanley
BR Engineering BR1 LMP1 22 1'44.156 2.708 2.055 208.036
4 1 Brazil Bruno Senna
Switzerland Neel Jani
Switzerland Mathias Beche
Rebellion R13 LMP1 22 1'44.554 3.106 0.398 207.244
5 3 France Nathanaël Berthon
France Thomas Laurent
United States Gustavo Menezes
Rebellion R13 LMP1 28 1'44.707 3.259 0.153 206.941
6 11 Russian Federation Vitaly Petrov
New Zealand Brendon Hartley
Russian Federation Mikhail Aleshin
BR Engineering BR1 LMP1 21 1'46.399 4.951 1.692 203.650
7 17 Russian Federation Sergey Sirotkin
France Stéphane Sarrazin
Russian Federation Egor Orudzhev
BR Engineering BR1 LMP1 17 1'46.775 5.327 0.376 202.933
8 38 China Ho-Pin Tung
Monaco Stéphane Richelmi
France Gabriel Aubry
Oreca 07 LMP2 24 1'48.353 6.905 1.578 199.978
9 36 France Nicolas Lapierre
France Pierre Thiriet
Brazil André Negrao
Alpine A470 LMP2 23 1'48.494 7.046 0.141 199.718
10 29 Netherlands Giedo van der Garde
Netherlands Nyck De Vries
Netherlands Frits van Eerd
Dallara P217 LMP2 27 1'49.028 7.580 0.534 198.739
11 31 United Kingdom Anthony Davidson
Venezuela Pastor Maldonado
Mexico Roberto Gonzalez
Oreca 07 LMP2 23 1'49.061 7.613 0.033 198.679
12 28 France Loïc Duval
France François Perrodo
France Matthieu Vaxivière
Oreca 07 LMP2 25 1'49.333 7.885 0.272 198.185
13 37 United Kingdom Will Stevens
Denmark David Heinemeier Hansson
United Kingdom Jordan King
Oreca 07 LMP2 21 1'49.353 7.905 0.020 198.149
14 50 United States Gunnar Jeannette
France Romano Ricci
France Erwin Creed
Ligier JSP 217 LMP2 23 1'50.777 9.329 1.424 195.602
15 67 United Kingdom Harry Tincknell
United States Jonathan Bomarito
Guernsey Andy Priaulx
Ford GT LMGTE PRO 23 1'57.730 16.282 6.953 184.050
16 92 Denmark Michael Christensen
France Kevin Estre
Porsche 911 RSR LMGTE PRO 19 1'58.052 16.604 0.322 183.548
17 91 Italy Gianmaria Bruni
Austria Richard Lietz
Porsche 911 RSR LMGTE PRO 22 1'58.083 16.635 0.031 183.499
18 51 United Kingdom James Calado
Italy Alessandro Pier Guidi
Brazil Daniel Serra
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE PRO 23 1'58.365 16.917 0.282 183.062
19 77 Germany Christian Ried
Matthew Campbell
Julien Andlauer
Porsche 911 RSR LMGTE AM 20 1'58.554 17.106 0.189 182.770
20 66 Germany Stefan Mücke
France Olivier Pla
United States Billy Johnson
Ford GT LMGTE PRO 21 1'58.595 17.147 0.041 182.707
21 71 United Kingdom Sam Bird
Italy Davide Rigon
Spain Miguel Molina
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE PRO 19 1'58.788 17.340 0.193 182.410
22 81 Netherlands Nick Catsburg
Germany Martin Tomczyk
United Kingdom Alexander Sims
BMW M8 GTE LMGTE PRO 24 1'58.864 17.416 0.076 182.294
23 82 Portugal António Félix Da Costa
Canada Bruno Spengler
Brazil Augusto Farfus
BMW M8 GTE LMGTE PRO 20 1'59.095 17.647 0.231 181.940
24 63 Denmark Jan Magnussen
Spain Antonio García
Germany Mike Rockenfeller
Chevrolet Corvette C7R LMGTE PRO 12 1'59.130 17.682 0.035 181.887
25 88 Italy Gianluca Roda
Italy Matteo Cairoli
Italy Giorgio Roda
Porsche 911 RSR LMGTE AM 22 1'59.260 17.812 0.130 181.688
26 56 Germany Jörg Bergmeister
United States Patrick Lindsey
Norway Egidio Perfetti
Porsche 911 RSR LMGTE AM 21 1'59.605 18.157 0.345 181.164
27 95 Denmark Marco Sorensen
Denmark Nicki Thiim
United Kingdom Darren Turner
Aston Martin Vantage AMR LMGTE PRO 27 1'59.609 18.161 0.004 181.158
28 97 Belgium Maxime Martin
United Kingdom Alex Lynn
Aston Martin Vantage AMR LMGTE PRO 22 1'59.661 18.213 0.052 181.080
29 54 Italy Giancarlo Fisichella
Italy Francesco Castellacci
Switzerland Thomas Flohr
Ferrari 488 GTE LMGTE AM 24 1'59.699 18.251 0.038 181.022
30 90 United Kingdom Jonathan Adam
Turkey Salih Yoluç
Ireland Charlie Eastwood
Aston Martin Vantage LMGTE AM 22 1'59.934 18.486 0.235 180.667
31 70 Monaco Olivier Beretta
Italy Eddie Cheever III
Japan Motoaki Ishikawa
Ferrari 488 GTE LMGTE AM 21 2'00.129 18.681 0.195 180.374
32 86 United Kingdom Michael Wainwright
United Kingdom Ben Barker
Germany Thomas Preining
Porsche 911 RSR LMGTE AM 24 2'00.429 18.981 0.300 179.925
33 61 Ireland Matt Griffin
Italy Matteo Cressoni
Luis Perez
Ferrari 488 GTE LMGTE AM 24 2'00.579 19.131 0.150 179.701
34 98 Portugal Pedro Lamy
Canada Paul Dalla Lana
Austria Mathias Lauda
Aston Martin Vantage LMGTE AM 13 2'01.607 20.159 1.028 178.182
Prossimo Articolo
WEC, Sebring, Libere 2: Toyota fa il vuoto nella notte

Articolo precedente

WEC, Sebring, Libere 2: Toyota fa il vuoto nella notte

Prossimo Articolo

Alonso realizza un giro record a Sebring e regala la pole alla Toyota #8

Alonso realizza un giro record a Sebring e regala la pole alla Toyota #8
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Evento Sebring
Piloti José María López
Team Toyota Motorsport GmbH
Autore Jamie Klein