WEC: Rebellion con una sola LMP1 a Spa, non ci sono le Ginetta

condivisioni
commenti
WEC: Rebellion con una sola LMP1 a Spa, non ci sono le Ginetta
Di:
21 lug 2020, 09:35

Il team svizzero ha scelto di correre sulle Ardenne con solo la #1, mentre non vedremo le due G60. Cambiamenti anche in LMP2.

La Rebellion Racing si presenterà con una sola LMP1 a Spa, prossimo round del FIA World Endurance Championship, mentre non ci saranno le Ginetta.

Il team svizzero aveva pianificato di schierare la sua seconda R-13 per Romain Dumas, Louis Deletraz e Nathanael Berthon, in modo da farli allenare in vista della 24h di Le Mans, ma nella entry-list dell'evento di Ferragosto appare solo la #1 di Bruno Senna, Gustavo Menezes e Norman Nato.

Per la seconda volta, invece, non correranno le Ginetta, le quali avevano saltato Austin a febbraio; inoltre nell'ultimo elenco iscritti per Le Mans per il momento abbiamo solamente la #6 G60-LT-P1 di Mike Simpson.

In Belgio, invece, rivedremo all'opera la ByKolles ENSO CLM P1/01, con la Classe LMP1 che annovera quindi quattro auto, fra le sopracitate e le due Toyota TS050 Hybrid.

In LMP2 sono invece presenti 10 macchine grazie all'aggiunta di Eurasia Motorsport con la Ligier JS P217 di Nobuya Yamanaka e Daniel Gaunt (e non Nick Cassidy come inizialmente previsto), e della Oreca 07 di Algarve Pro Racing, che per ora ha confermato come pilota John Falb.

La High Class Racing ha invece deciso di montare gomme Goodyear anziché le Michelin come ad Austin, ma soprattutto ha in squadra Kenta Yamashita, che in un primo momento pareva non potesse correre.

GTE Pro e GTE Am avranno rispettivamente 6 ed 11 vetture, per un totale di 31 partecipanti.

Le Mans: le rinunce portano la nuova entry-list a 60 vetture

Articolo precedente

Le Mans: le rinunce portano la nuova entry-list a 60 vetture

Prossimo Articolo

WEC: Cetilar Racing con la testa già a Spa

WEC: Cetilar Racing con la testa già a Spa
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Evento Spa-Francorchamps
Team Rebellion Racing
Autore Jamie Klein