WEC, Portimao, Libere 2: tris LMP2, Alpine in scia

United Autosports, WRT e Inter Europol sono più rapide della LMP1 A480, ma soprattutto delle due Toyota, mentre la Glickenhaus incontra alcuni problemini tecnici. Ferrari e Porsche di dividono i primati fra le LMGTE.

WEC, Portimao, Libere 2: tris LMP2, Alpine in scia

Sono ancora le LMP2 a dettare legge al termine delle Prove Libere 2 del FIA World Endurance Championship a Portimão.

Dopo il miglior crono stabilito ieri pomeriggio dalla Jota Sport, stamattina la seconda sessione da 90' ha visto svettare ancora le Oreca, con la 07-Gibson #22 della United Autosports a fermare le lancette sull'1'31"984 con Paul Di Resta/Phil Hanson/Wayne Boyd.

A soli 20 millesimi dalla vettura leader abbiamo la #31 del Team WRT (Ferdinand Habsburg/Charles Milesi/Robin Frijns), con vicinissima la #34 Inter Europol Competition che Jakub Smiechovski/Alex Brundle/Louis Delétraz.

Dietro queste tre LMP2 si piazza la Alpine A480-Gibson LMP1 #36, ripetendosi come migliore della Classe Hypercar grazie ad André Negrão/Matthieu Vaxivière/Nicolas Lapierre in 1'32"074, ampiamente davanti alle due Toyota.

La più veloce delle GR010 Hybrid è la #8 di Sébastien Buemi/Kazuki Nakajima/Brendon Hartley, settima assoluta, mentre la #7 di Kamui Kobayashi/Mike Conway/José María López chiude nona.

In Top5 assoluta abbiamo anche la Oreca #28 di Jota Sport affidata a Sean Gelael/Stoffel Vandoorne/Tom Blomqvist e la #21 di DragonSpeed USA (Ben Hanley/Juan Pablo Montoya/Henrik Hedman), al comando delle LMP2 Pro-Am, con la seconda auto di Jota (#38 Roberto Gonzalez/António Félix Da Costa/Anthony Davidson) ottava generale.

Alle spalle della Toyota #7 ci sono invece gli altri due team LMP2 che compongono il 'podio virtuale' Pro-Am, ossia High Class Racing (#20 Anders Fjordbach/Dennis Andersen/Jan Magnussen) e Racing Team Nederland (#29 Frits Van Eerd/Giedo Van Der Garde/Job Van Uitert), che battono il RealTeam Racing/TDS (#70 Esteban Garcia/Mathias Beche/Norman Nato).

In coda a questo gruppo, con il 13° crono assoluto, ecco la nuovissima Glickenhaus Hypercar. La 007 LMH #709 di Romain Dumas/Richard Westbrook/Ryan Briscoe stavolta è più staccata dalla vetta rispetto a ieri, ma va anche detto che sta incontrando una serie di problemini tecnici (stamattina al selettore delle marce) che le impongono spesso di rientrare ai box per sistemare ogni tipo di noia.

In Classe LMGTE Pro c'è la risposta della Ferrari-AF Corse, con l'1'38"901 siglato dalla 488 #52 di Miguel Molina/Daniel Serra, sufficiente a battere le Porsche 911 RSR-19 di Neel Jani/Kévin Estre/Michael Christensen (#92) e Gimmi Bruni/Richard Lietz/Frédéric Makowiecki (#91).

Quarta la seconda "Rossa" di AF Corse, la #51 di James Calado/Alessandro Pier Guidi, distante dalla sua gemella.

In Classe LMGTE Am è invece la Porsche ad ottenere sempre la testa della classifica. Stavolta sono Matteo Cairoli/Egidio Perfetti/Riccardo Pera a chiudere al comando in 1'39"266 con la 911 #56 del Team Project 1, precedendo la Ferrari #47 di Cetilar Racing degli ottimi Giorgio Sernagiotto/Antonio Fuoco/Roberto Lacorte.

Il terzo posto della categoria va invece alla Porsche #86 di GR Racing (Tom Gamble/Michael Wainwright/Benjamin Barker), con dietro quella #77 di Dempsey Proton Racing (Christian Ried/Jaxon Evans/Matt Campbell) e la Ferrari #85 di Iron Lynx del trio 'rosa' Rahel Frey/Michelle Gatting/Manuela Gostner, le quali battono i compagni Andrea Piccini/Claudio Schiavoni/Matteo Cressoni della #60 e la Aston Martin #33 di TF Sport (Ben Keating/Dylan Pereira/Felipe Fraga).

Segue la Vantage la Ferrari #83 di AF Corse (François Perrodo/Nicklas Nielsen/Alessio Rovera).

In grassetto i nomi dei piloti autori del miglior tempo

La 8h di Portimão, secondo round del FIA WEC 2021, sarà visibile su Motorsport.tv

Cla # Piloti Auto Classe Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 22 United Kingdom Philip Hanson
United Kingdom Wayne Boyd
United Kingdom Paul di Resta
Oreca 07 LMP2 41 1'31.984     183.318
2 31 Netherlands Robin Frijns
Austria Ferdinand Habsburg-Lothringen
France Charles Milesi
Oreca 07 LMP2 45 1'32.004 0.020 0.020 183.278
3 34 Poland Jakub Smiechowski
Switzerland Louis Délétraz
United Kingdom Alex Brundle
Oreca 07 LMP2 48 1'32.051 0.067 0.047 183.185
4 36 Brazil André Negrao
France Nicolas Lapierre
France Matthieu Vaxivière
Alpine A480 HYPERCAR 40 1'32.074 0.090 0.023 183.139
5 28 Indonesia Sean Gelael
Belgium Stoffel Vandoorne
United Kingdom Tom Blomqvist
Oreca 07 LMP2 48 1'32.175 0.191 0.101 182.938
6 21 Sweden Henrik Hedman
Colombia Juan Pablo Montoya
United Kingdom Ben Hanley
Oreca 07 LMP2 39 1'32.598 0.614 0.423 182.103
7 8 Switzerland Sébastien Buemi
Japan Kazuki Nakajima
New Zealand Brendon Hartley
Toyota GR010 - Hybrid HYPERCAR 41 1'32.669 0.685 0.071 181.963
8 38 Mexico Roberto Gonzalez
Portugal António Félix Da Costa
United Kingdom Anthony Davidson
Oreca 07 LMP2 44 1'32.677 0.693 0.008 181.948
9 7 United Kingdom Mike Conway
Japan Kamui Kobayashi
Argentina José María López
Toyota GR010 - Hybrid HYPERCAR 43 1'32.721 0.737 0.044 181.861
10 20 Denmark Jan Magnussen
Denmark Anders Fjordbach
Denmark Dennis Andersen
Oreca 07 LMP2 37 1'32.772 0.788 0.051 181.761
11 29 Netherlands Frits van Eerd
Netherlands Giedo van der Garde
Netherlands Job Van Uitert
Oreca 07 LMP2 45 1'33.187 1.203 0.415 180.952
12 70 Switzerland Esteban Garcia
Switzerland Mathias Beche
France Norman Nato
Oreca 07 LMP2 43 1'33.325 1.341 0.138 180.684
13 709 Australia Ryan Briscoe
France Romain Dumas
United Kingdom Richard Westbrook
Glickenhaus 007 LMH HYPERCAR 19 1'33.875 1.891 0.550 179.626
14 1 Colombia Tatiana Calderón
Germany Sophia Floersch
Netherlands Beitske Visser
Oreca 07 LMP2 38 1'34.338 2.354 0.463 178.744
15 44 Slovakia Miro Konopka
United Kingdom Oliver Webb
United Kingdom Tom Jackson
Ligier JSP 217 LMP2 46 1'34.799 2.815 0.461 177.875
16 52 Brazil Daniel Serra
Spain Miguel Molina
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE PRO 43 1'38.901 6.917 4.102 170.497
17 92 France Kevin Estre
Switzerland Neel Jani
Denmark Michael Christensen
Porsche 911 RSR - 19 LMGTE PRO 46 1'39.030 7.046 0.129 170.275
18 56 Norway Egidio Perfetti
Italy Matteo Cairoli
Italy Riccardo Pera
Porsche 911 RSR - 19 LMGTE AM 41 1'39.266 7.282 0.236 169.870
19 91 Italy Gianmaria Bruni
Austria Richard Lietz
France Frédéric Makowiecki
Porsche 911 RSR - 19 LMGTE PRO 41 1'39.328 7.344 0.062 169.764
20 47 Italy Roberto Lacorte
Italy Giorgio Sernagiotto
Italy Antonio Fuoco
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 37 1'39.419 7.435 0.091 169.609
21 86 United Kingdom Michael Wainwright
United Kingdom Ben Barker
United Kingdom Tom Gamble
Porsche 911 RSR - 19 LMGTE AM 42 1'39.501 7.517 0.082 169.469
22 51 Italy Alessandro Pier Guidi
United Kingdom James Calado
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE PRO 46 1'39.515 7.531 0.014 169.445
23 77 Germany Christian Ried
Australia Jaxon Evans
Australia Matt Campbell
Porsche 911 RSR - 19 LMGTE AM 40 1'39.622 7.638 0.107 169.263
24 85 Switzerland Rahel Frey
Denmark Michelle Gatting
Italy Manuela Gostner
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 44 1'39.748 7.764 0.126 169.050
25 60 Italy Claudio Schiavoni
Italy Andrea Piccini
Italy Matteo Cressoni
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 37 1'39.998 8.014 0.250 168.627
26 33 United States Ben Keating
Dylan Pereira
Brazil Felipe Fraga
Aston Martin Vantage AMR LMGTE AM 41 1'40.041 8.057 0.043 168.554
27 83 France François Perrodo
Denmark Nicklas Nielsen
Italy Alessio Rovera
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 41 1'40.102 8.118 0.061 168.452
28 54 Switzerland Thomas Flohr
Italy Francesco Castellacci
Italy Giancarlo Fisichella
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 37 1'40.123 8.139 0.021 168.416
29 88 United States Dominique Bastien
Germany Marco Seefried
France Julien Andlauer
Porsche 911 RSR - 19 LMGTE AM 39 1'40.182 8.198 0.059 168.317
30 57 Takeshi Kimura
Denmark Mikkel Jensen
Australia Scott Andrews
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 43 1'40.229 8.245 0.047 168.238
31 777 Japan Satoshi Hoshino
Japan Tomonobu Fujii
United Kingdom Andrew Watson
Aston Martin Vantage AMR LMGTE AM 45 1'40.398 8.414 0.169 167.955
32 98 Canada Paul Dalla Lana
Brazil Augusto Farfus
Brazil Marcos Gomes
Aston Martin Vantage AMR LMGTE AM 43 1'40.534 8.550 0.136 167.728
condivisioni
commenti
WEC, Portimao, Libere 1: la Jota LMP2 davanti ad Alpine e Toyota

Articolo precedente

WEC, Portimao, Libere 1: la Jota LMP2 davanti ad Alpine e Toyota

Prossimo Articolo

WEC, Portimao, Libere 3: ancora United LMP2, bene la Glickenhaus

WEC, Portimao, Libere 3: ancora United LMP2, bene la Glickenhaus
Carica commenti
Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto Prime

Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto

L'Hypercar di Maranello che farà il suo ritorno a Le Mans nel 2023 per vincere la classifica assoluta è ancora tutta sulla carta: per ora è filtrato solo il numero di progetto, perchè il nome della vettura non esiste. Lo staff tecnico diretto dall'ingegner Ferdinando Cannizzo si sta formando: Antonello Coletta, che è a capo del progetto, vuole unire tutte le esperienze aziendali pescando risorse dal GT ma anche dalla F1, dalla gestione industriale e dal... mercato.

WEC
26 lug 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021
Glickenhaus: l'esordio di Davide vs Golia non è da bocciatura Prime

Glickenhaus: l'esordio di Davide vs Golia non è da bocciatura

A Portimão la 007 LMH di Westbrook/Briscoe/Dumas è rimasta molto lontana dalle Hypercar Toyota, ma l'obiettivo era raccogliere dati anche facendo fronte ad imprevisti che solo in gara possono accadere. A Monza e Le Mans ci si aspetta qualcosa in più.

WEC
16 giu 2021
Da Junior a Ufficiale: Altoè e la crescita in Lamborghini GT Prime

Da Junior a Ufficiale: Altoè e la crescita in Lamborghini GT

Intervista esclusiva di Motorsport.com al ragazzo del Toro, che in soli 3 anni è passato dal programma giovani ad essere uno dei prospetti su cui Sant'Agata Bolognese sta investendo enormemente. Ripercorriamo col veneto la storia dei trionfi del 2018 fino ai numerosi impegni di quest'anno.

LMh vs LMDh: le differenze delle classi regine di Le Mans Prime

LMh vs LMDh: le differenze delle classi regine di Le Mans

Andiamo a scoprire in questo video le differenze regolamentari tra le Le Mans Hypercar e le Le Mans Daytona Hypercar, le categorie regine del mondiale endurance ed ovviamente della 24 Ore più famosa del mondo

WEC
15 mag 2021
Aston Martin Racing-Prodrive: storia di un grande successo Prime

Aston Martin Racing-Prodrive: storia di un grande successo

La stagione 2021 del FIA World Endurance Championship è partita a Spa il 1° maggio e per la prima volta non c'erano le Aston Martin ufficiali in Classe LMGTE Pro, chiusa la era di Prodrive che si era occupata di queste vetture per conto della Casa dal 2005.

WEC
9 mag 2021